5 passatempi per bambini di 2 anni

Siete alla ricerca di passatempi per vostro figlio di 2 anni? Eccone alcuni che lo faranno divertire e lo aiuteranno nel suo sviluppo.

Dopo i 24 mesi di vita, i bebè iniziano a diventare una miniera di sorprese, anche per i loro genitori. In mezzo a tutte le loro nuove abilità, è possibile che vi domandiate quali sono i giochi più adatti per agevolarli nel loro sviluppo. In questo articolo vi presentiamo 5 passatempi per bambini di 2 anni che vi aiuteranno in questo periodo particolare.

Su quali abilità dobbiamo lavorare in questa fase?

Lo sviluppo di un bambino di due anni di età è in stretto rapporto con l’evoluzione del suo fisico. Il che significa che il bambino acquisirà abilità relative ai muscoli grandi, ma anche a quelli piccoli; in altre parole, a quelle che vengono rispettivamente definite come motricità grossolana e fine.

Allo stesso tempo, per quanto riguarda l’aspetto cognitivo, i bambini continuano a raggiungere risultati che hanno a che fare con la loro immaginazione e la risoluzione di problemi. Diventano capaci di simulare situazioni, di classificare oggetti per colore o dimensioni, ma anche di ricordare canzoni che apprezzano.

Infine, si verificherà anche un marcato miglioramento nel loro linguaggio. Poco a poco, aggiungeranno nuove parole al loro vocabolario, ripeteranno ciò che sentiranno dire dai genitori e faranno domande sui perché delle cose. D’altra parte, si relazioneranno con altri bambini della loro stessa età, con maggior disinvoltura.

5 passatempi per bambini di 2 anni

1. Servire il pranzo

Date al vostro bebè una manciata di alimenti giocattolo e chiedetegli di distribuirli tra i presenti. Affinché il gioco risulti più efficace e divertente, utilizzate tutti gli strumenti di cucina presenti tra i suoi giocattoli. Potete anche impiegare oggetti reali che non rappresentino un pericolo per lui.

I benefici di questo gioco consisteranno nel fatto che, in primo luogo, lo aiuterà a separarsi dalle cose che gli appartengono per condividerle con gli altri. Di conseguenza, rappresenta un’ottima attività per bambini che non hanno fratelli, che dovranno possedere questa abilità per quando inizieranno ad andare a scuola. Allo stesso tempo, grazie a questo gioco potete anche insegnargli alcuni numeri.

Servire il pranzo è uno dei passatempi più divertenti ed educativi per i bambini di 2 anni

2. Giocare a “professione X”

Fin da quando sono molto piccoli, ai bambini piace fingere di essere adulti e di esercitare una determinata professione. Spesso, si divertono anche giocando a fare i genitori. Quindi, diventate loro complici e mettetevi a loro disposizione perché siano i vostri medici, cuochi, padri o madri.

È possibile che, al principio, i bambini non sappiano bene che cosa fare, e che facciano fatica a trovare un senso in questa attività. Tuttavia, in base alla indicazioni e ai suggerimenti che darete loro, inizieranno a far volare la loro immaginazione e a inventare la maniera in cui si comporterebbe un determinato professionista.

Ricordiamo che i bambini capiscono molto più in fretta, se diamo loro l’esempio. Una buona idea per aiutarli consiste nell’iniziare noi stessi, con un peluche o un qualunque altro giocattolo che possa richiamare la loro attenzione. In questo modo si sentiranno abbastanza sicuri di sé da poterci imitare. Senza alcun dubbio, i giochi di ruolo sono uno dei principali passatempi per bambini di 2 anni.

3. Attività manuali e di disegno

Realizzare delle creazioni proprie e disegnare e dipingere su qualunque materiale contribuiranno allo sviluppo della loro motricità fine, un aspetto fondamentale in questa fase. Per quanto riguarda le attività manuali per bambini così piccoli, dovete cominciare da lavori basilari: ottime alternative possono essere costituite alla realizzazione di animali con rotoli di carta igienica, marionette, corone e perfino un orto in casa.

Ciononostante, non dovete nemmeno sottovalutare il potere di matite e colori. In questa fase del loro sviluppo creativo, è possibile che i bambini siano in grado di tracciare solamente scarabocchi e figure prive di forma. È importante che valorizziate i loro sforzi e li incoraggiate a continuare in modo che possano migliorare e divertirsi.

Lo sviluppo di un bambino di due anni di età è fortemente segnato dal progresso nell’evoluzione del suo fisico.

4. Giocattoli specifici

Naturalmente, improvvisare con ciò che è disponibile in casa sarà sempre una valida possibilità. Soprattutto se chiedete al bambino che cosa desidera fare e gli offrite il vostro tempo in modo che possiate trovare insieme il modo di divertirvi. Tuttavia, esistono anche alternative commerciali offerte dal mercato, specificamente pensate per costituire dei passatempi per bambini di 2 anni. Quali sono?

A questa età, i rompicapo iniziano a fare parte della vita dei bambini. Così come le maschere e i travestimenti, ideali per mettersi nei panni dei loro personaggi preferiti. Allo stesso tempo, i giochi di costruzione hanno molto da offrire ai bambini, che si trovano nel pieno sviluppo delle loro abilità motorie. Poter disporre di un kit di martelli, viti e mattoni giocattolo sarà particolarmente divertente per loro.

Infine, non dimenticate i tricicli, in modo che possano godere dei pomeriggi all’aria aperta, e i giochi da tavolo, alternative eccellenti per i giorni di pioggia o di freddo. Ovviamente, si tratta di giochi essenziali. Non per questo, però, smettono di essere enormemente divertenti!

Le attività manuali rappresentano degli ottimi passatempi per sviluppare la creatività

5. Ricerca del tesoro

Uno dei passatempi preferiti dai più piccoli. Infatti, si tratta del predecessore per eccellenza del nascondino, uno dei giochi classici dell’infanzia. Per questo gioco, collocate un oggetto specifico in un luogo della stanza e chiedete a vostro figlio di aiutarvi a cercarlo. Durante la ricerca dell’oggetto, aiutatelo con qualche suggerimento. Per esempio: pronunciate la parola “fuoco” quando se ne avvicina, e “acqua” quando se ne allontana.

Oltre a divertirlo, questo gioco aiuterà il vostro piccolo a sviluppare il suo senso dello spazio. Potete utilizzarlo anche per insegnargli i nomi degli oggetti e per fargli imparare a seguire indicazioni, che gli fornirete sotto forma di “aiuti”.

Questi passatempi per bambini di 2 anni, nella loro semplicità, incoraggeranno lo sviluppo integrale del vostro piccolo e lo metteranno alla prova, in modo da farlo progredire continuamente. Inoltre, vi regaleranno momenti indimenticabili da passare accanto a lui!

Categorie: Bambini Tags:
Guarda anche