7 doveri della madrina: quali sono

· 17 settembre 2018
Il ruolo di madrina non è riservato esclusivamente alle feste religiose o alle date speciali. La madrina è una figura centrale nella vita di un bambino. Il piccolo la vorrà sempre al suo fianco, per qualsiasi necessità.

Vi è mai capitato di domandarvi quali sono i doveri della madrina? Oltre a proteggere e prendersi cura del suo figlioccio, la madrina ha anche altre responsabilità. Se avete il privilegio di fare da madrina a un bambino, dovreste sapere quali sono i compiti che vi aspettano.

Essere scelta madrina significa svolgere più di un ruolo di facciata all’arrivo del bambino.  Essere madrina significa avere una posizione privilegiata nell’accompagnare il proprio figlioccio o la propria figlioccia nel corso della sua vita. 

Anche se il ruolo della madrina si considera perlopiù in relazione a un contesto religioso, ciò non significa che debba ridursi a questo. Quando leggerete quali sono i principali doveri della madrina, saprete cosa significa veramente essere investite di questo titolo così confortante. 

I doveri della madrina: quali sono

  • Offrire sostegno, fiducia e affetto al vostro figlioccio. Fate parte della sua vita, motivo per cui dovreste creare un legame diretto con lui e offrirgli uno spazio dove regni la fiducia, in cui lui possa esprimere i propri pensieri e sentimenti. Con voi, non può mancargli l’affetto e il sostegno di cui ha bisogno.
  • Essere attivamente presenti nella sua vita. Non basta essere presenti nel momento in cui  si viene scelte come madrine. Dovete essere presenti anche il giorno del compleanno, per esempio, o agli eventi che il vostro figlioccio considera importanti. Non dimenticate che, i suoi ricordi saranno popolati da quelle persone che hanno avranno avuto un ruolo importante e significativo nella sua vita. Non lasciatevi fuggire l’opportunità di  accompagnarlo nelle tappe cruciali della sua vita.
Tra i doveri della madrina c'è sicuramente partecipare all'educazione del proprio figlioccio nell'arco di tutta la sua vita

  • Siate un buon modello da seguire. È inevitabile che diventiate un modello per il vostro figlioccio. Tutte le persone che lo circondano diventano un esempio di come funziona il mondo e di come bisogna integrarsi in esso. Ecco perché dovete trasformarvi in quello che volete essere per voi stesse e per lui.
  • Offritegli degli strumenti per affrontare la vita. Un altro dei vostri compiti sarà quello di offrire al vostro figlioccio delle risorse che gli permettano di affrontare le situazioni della vita. Qualità come la resilienza, l’empatia o la gestione delle emozioni possono risultare fondamentali nella quotidianità.

Altri doveri della madrina

Quelle precedenti potrebbero essere considerate delle nozioni di base dell’essere madrina. Però esistono anche altri aspetti da considerare. Per esempio:

  • Mostrare interesse per la sua educazione. In questo caso, è importante che per “educazione” si intenda tutto ciò che il vostro figlioccio imparerà nel corso della sua vita. Sia a livello scolastico, sia a livello spirituale, morale e religioso. È importante che vi mettiate d’accordo con i genitori sulla direzione da far prendere all’educazione del vostro figlioccio. Partecipate e informatevi su che cosa vogliono insegnargli i genitori e in che modo.
  • Sostegno ai genitori. Non dimenticate che il vostro compito si svolge in armonia con quello dei genitori che sono indubbiamente le figure più importanti nello sviluppo e nella crescita del bambino o della bambina. Il vostro ruolo non consiste nell’essere d’accordo su tutto, ma nel dare coerenza a ciò che si vuole insegnare al vostro figlioccio. In caso contrario, le discrepanze potrebbero confonderlo.
  • Amarlo in maniera incondizionata. Dovete fare parte della sua vita, in modo che lui capisca che è amato per quello che è, non per quello che fa. Un bambino che si sente amato per quello che è crescere con un buon livello di sicurezza in se stesso e nelle sue capacità. Inoltre, si rafforzerà il legame tra voi e ci sarà un amore reciproco e incondizionato in entrambe le direzione.

“Fate parte della sua vita, motivo per cui dovreste creare un legame diretto con lui e offrirgli uno spazio dove regni la fiducia, in cui lui possa esprimere i propri pensieri e sentimenti.”

Tra i doveri della madrina c'è quello di creare un forte legame con il bambino che gli consenta di confidarsi e aprirsi.

Conclusioni sui doveri della madrina

Essere madrina implica molto più di quanto sembra all’apparenza. Sebbene, tradizionalmente, questo ruolo sia associato  a un titolo religioso, oggigiorno significa molto di più. 

Senza dubbio, non è un ruolo da prendere alla leggera, poiché presuppone offrire al bambino o alla bambina un altro pilatro nella sua rete sociale di sostegno e amore incondizionato. Siete voi a decidere fino a che punto lasciarvi coinvolgere dalla sua vita e, soprattutto, in che modo farlo.

Vi esortiamo ad accettare questo incarico  perché, nonostante tutto, i doveri della madrina sono solo una parte di ciò che comporta essere così vicine a un bambino. Con il tempo e sulla base di un amore incondizionato, diventerete una persona fondamentale nella sua vita.