Allontanare i bambini dalle prese elettriche: ecco come

23 giugno 2018

“Vogliamo darvi delle raccomandazioni affinché casa vostra sia più sicura per il bebè. Oggi vi parliamo di come allontanare i bambini dalle prese elettriche.”

Conoscere alcuni trucchi per allontanare i bambini dalle prese elettriche è fondamentale. Soprattutto perché ogni genitore vorrebbe una casa sicura per il proprio bambino, per evitare qualsiasi tipo di pericolo accidentale.

Secondo le statistiche, gli episodi di ustioni e di scariche elettriche occupano il quarto posto nella classifica degli incidenti più pericolosi in ambiente domestico. Per questo è necessario che sappiate come proteggere vostro figlio da eventuali incidenti.

Trucchi per allontanare i bambini dalle prese elettriche

Le prese elettriche sono dei dispositivi che permettono la trasmissione di corrente in due forme differenti: la presa maschio che presenta due protuberanze e che deve essere inserita, e la presa femmina che è quella incassata nella parete alla quale si collegano i cavi elettrici.

Entrambi i dispositivi sembrano suscitare la curiosità dei più piccoli. La presa femmina è forse quella con più attrattiva per i bambini, si sente spesso che i piccoli cerchino di infilarci dentro le dita.

Fortunatamente, esistono diverse misure di sicurezza che potete adottare per impedire che accadano incidenti. Di seguito vi parliamo dei metodi più utili.

allontanare i bambini dalle prese elettriche

Allontanare i bambini dalle prese elettriche maschio

Come abbiamo già illustrato, le prese maschio sono tutte quelle che si usano per connettere un mezzo elettronico per mezzo di un cavo. Ecco i provvedimenti che potete prendere a riguardo:

  • Non lasciare mai il caricabatterie a portata del piccolo; lo stesso vale per altri cavi degli elettrodomestici che si trovano in casa.
  • Se possibile, è bene che gli elettrodomestici siano collegati a prese femmine che si trovano fuori dalla portata e dall’altezza del piccolo.
  • Non lasciare mai il caricabatterie del cellulare infilato nella presa. I bambini adorano mettere gli oggetti in bocca, se vi introduce un cavo connesso alla corrente si potrebbe fulminare.
  • Evitate che i bambini abbiano contatto visivo con il cavo. Così eviterete di suscitare la loro curiosità e il loro interesse nel toccarli.

 Gli episodi di ustioni e di scariche elettriche occupano il quarto posto nella classifica degli incidenti più pericolosi in ambiente domestico.”

Allontanare i bambini dalle prese elettriche femmina

Le prese femmina sono quelle ubicate a ridosso della parete. Risultano essere molto pericolose per i bambini che spesso tendono a infilare nei fori le dita o i giocattoli.

Una soluzione che garantisce sicurezza per i piccoli è comprare dei protettori per le prese femmina. Inoltre dovrete coprire tutte le prese a terra e ad altezze raggiungibili dal bebè.

Potete trovare questi protettori dal ferramenta e vengono venduti di diverse tipologie e prezzi. La cosa migliore è che abbiano lo stesso colore delle prese di casa; così che passeranno maggiormente inosservati dal piccolo.

Non dimenticate di fare attenzione quando li rimuovete per collegare un apparecchio. In questo modo eviterete che il bambino li prenda per metterli in bocca.

allontanare i bambini dalle prese elettriche

Prevenire gli incidenti con le prese elettriche quando si è fuori casa

Come avete visto è molto facile prevenire gli incidenti dovuti alle prese femmina in ambiente domestico. Tuttavia cosa si può fare quando si è in viaggio?

Una soluzione efficace è portare con sé del nastro isolante o del nastro adesivo per tappare le prese nell’eventuale luogo in cui vivrà il piccolo.

La scelta del nastro adesivo risulta essere la più conveniente: il colore chiaro, fatto con la carta, permette che sia meno evidente alla vista e alla curiosità del bambino.

Nel caso in cui, per qualche motivo, non riusciate a procurarvi del nastro adesivo, chiedete in hotel dei cerotti. Sono una valida alternativa per coprire le prese perché sono molto adesivi.

Come potete vedere adottare delle misure di prevenzione, anche minime, è molto semplice. In questo modo eviterete di incappare a momenti di tensione dovuti alla curiosità del piccolo e alla vostra imprudenza. Non aspettate oltre: mettete in pratica questi consigli per stare più tranquilli.

Guarda anche