È positivo per i bambini dormire con il ciuccio?

· 21 novembre 2018
L'azione del tutto naturale di suzione di un ciuccio può calmare il bambino agitato e aiutarlo ad addormentarsi. È davvero così negativo per un bambino dormire con il ciuccio in bocca come dicono in tanti?

I ciucci possono essere molto utili nel momento di dormire per quei bambini che trovano nella suzione un buon aiuto oltre alla sola necessità di nutrirsi. Nonostante molti genitori si chiedono se è positivo che i bambini dormano con il ciuccio, la risposta è affermativa. Dormire con il ciuccio non porta con sé nessun rischio per il piccolo!

I neonati succhiano quando sono stanchi, annoiati o hanno bisogno di tranquillizzarsi. Alcuni hanno una necessità maggiore rispetto ad altri di utilizzare il ciuccio e, in questo senso, dormire con il ciuccio può favorire la tranquillità necessario per un buon riposo.

Però è anche vero che, nel caso in cui il ciuccio cada durante il sonno, non è necessario tornare a metterlo nella bocca del bambino.

Tuttavia, se state ancora allattando il bambino, vi raccomandiamo di aspettare a dargli il ciuccio; così, vi assicurerete che l’allattamento sia ben consolidato. Questo solitamente necessita di 3 o 4 settimane. I ciucci si possono usare per calmarlo una volta che siete sicure che il bambino sia ben nutrito che non abbia più fame.

Allo stesso modo, delle ricerche hanno dimostrato che dormire con il ciuccio non è un fattore critico per il sonno, dal momento che non ci sono differenze significative nei ritmi del sonno tra i bambini che dormono con il ciuccio e quelli che non lo utilizzano. Per questo, i genitori non devono preoccuparsi troppo se il loro bambino non può fare a meno del ciuccio quando arriva il momento di addormentarsi.

È positivo per i bambini dormire con il ciuccio?

Bambino dorme con il ciuccio

La risposta è sì, potete dare ai vostri bambini il ciuccio in modo sicuro nel momento di addormentarsi. Nonostante ciò, è necessario che teniate conto di alcune regole per farlo nel modo più sicuro possibile.

Prendete nota. Qui vi raccontiamo tutto quello che dovete sapere sull’utilizzo del ciuccio:

  • Non legate una cordicella al ciuccio, perché aumenta il rischio di strangolamento.
  • Non date al bambino il ciuccio di notte mentre sta imparando a prendere il latte dal seno.
  • Dovete assicurarvi di mantenere il ciuccio pulito e disinfettarlo con acqua calda.
  • Utilizzate la misura corretta per il ciuccio, che corrisponda all’età del bambino.
  • Non coprite il ciuccio con nulla.
  • Dovete usare solo ciucci ad un pezzo solo.
  • Il ciuccio deve avere dei fori di respirazione nello scudo.

“Dormire con il ciuccio non è un fattore critico per il sonno, dal momento che non ci sono differenze significative nei ritmi del sonno tra i bambini che dormono con il ciuccio e quelli che non lo utilizzano.”

Benefici per i bambini che dormono con il ciuccio

In primo luogo, il beneficio più ovvio dell’utilizzare il ciuccio durante le ore di sonno è la calma che dona al bambino. Quelli che amano il ciuccio non lo abbandonano facilmente, né quando arriva il momento del riposino né quando devono addormentarsi di sera. E, come potete immaginare, un bambino tranquillo è sinonimo di genitori tranquilli.

Se vedete che il bambino diventa di cattivo umore quando è il momento di riposare e volete togliergli il ciuccio, pensateci due volte: ricordatevi che si sente meglio e non ha conseguenze negative. Il fatto di succhiare gli dona calma, la quale gli rende anche più facile riuscire ad addormentarsi.

Ciuccio e rischio di sindrome di morte improvvisa del lattante

Allo stesso modo, un altro vantaggio importante del fatto che il bambino utilizzi il ciuccio quando dorme è la riduzione del rischio di sindrome di morte improvvisa del lattante. Di fatto, questo diminuisce della metà. Inoltre, questo strumento può aiutare i bambini ad imparare a controllare i loro sentimenti, rilassarsi e far sì che si sentano sicuri quando arriva il momento della nanna.

Dormire con il ciuccio

In questo senso, molti studi hanno dimostrato una correlazione tra l’utilizzo del ciuccio e un minor rischio di sindrome di morte improvvisa del lattante. Le ragioni di questa conseguenza positiva ancora non sono chiare, ma le ricerche sono abbastanza solide: dare al bambino il ciuccio di notte può aiutare a ridurre le probabilità di soffrire di questo problema.

In conclusione, ricordatevi che non è negativo per i bambini dormire con il ciuccio. Di conseguenza, se vedete che il bambino non vuole stare senza di esso mentre dorme, non dovete preoccuparvi. Come avete potuto leggere, porta con sé anche alcuni benefici molto importanti per il suo benessere.