Giochi per neonati: quali regalare?

· 26 novembre 2018
I giochi per neonati più consigliati sono quelli che consentono ai piccoli di iniziare a entrare in relazione con l'ambiente circostante, a conoscere le forme e i materiali. Tutto questo, ovviamente, senza che corrano alcun rischio. 

I giochi per neonati che riscuotono maggiore successo sono quelli adatti all’età del bambino e in grado di risvegliare il suo interesse e la sua attenzione.

Famigliari e amici vorranno sicuramente fare il regalo più bel del mondo al nuovo arrivato. Continuate a leggere, nell’articolo seguente vi presenteremo alcune ottime alternative.

Per indovinare il gioco che meglio si adatta al nuovo membro della famiglia, è sufficiente analizzare bene quali sono le percezioni del piccolo nonché i suoi desideri in questi primi mesi di vita.

Innanzitutto, ancora non domina la motricità fine, il che significa che è in grado di afferrare solo oggetti grandi e maneggevoli. D’altra parte, i giochi per neonati per essere funzionali devono avere colori contrastanti e devono emettere suoni, per esempio con dei sonaglini, o melodie piacevoli.

Caratteristiche dei giochi per neonati

Come percepisce il mondo un neonato? Sebbene il suo contatto con l’ambiente circostante avvenga per mezzo dei sensi, non riesce ancora a vedere in modo chiaro il mondo intorno a lui. Pertanto, potrà essere attratto solo da oggetti che si trovano a meno di mezzo metro di distanza.

La percezione del piccolo ne trarrà vantaggio se gli oggetti e i giocattoli hanno colori brillanti e in contrasto tra loro. Analogamente, anche i suoni dolci e melodiosi attireranno positivamente la sua attenzione.

Lista di idee infallibili di giochi per neonati

1. Giochi sensoriali

Vengono chiamati così i giochi per neonati che “reagiscono” all’interazione con il bambino. Di solito sono giochi che vibrano o emettono qualche sono quando vengono toccati.

I giochi sensoriali aiutano il bambino a familiarizzare con il concetto di causa-effetto e a sapere che è in grado di provocare un movimento nell’ambiente circostante.

La giostrina da mettere sul lettino è uno dei più utili giochi per neonato.

2. Giostrine per la culla

Un classico indispensabile per la culla del neonato. Questi carillon che si appendono sopra la culla hanno forme e colori diversi che terranno occupato il bambino per un bel po’ di tempo.

Gli esperti affermano che i neonati tendono a guardare più verso destra, motivo per cui l’ideale sarebbe collocare questo tipo di giochi da quel lato.

Per questioni di sicurezza è importante che il gioco venga installato correttamente. Vi consigliamo quindi di seguire passo passo le istruzioni riportate sulla confezione.

3. Peluches

Sebbene non sia necessario riempire la culla o la cameretta del bambino con i peluches, tuttavia sarebbe carino che il piccolo potesse avere due o tre pupazzi colorati da guardare. Alcuni peluches hanno anche suoni e luci incorporati, in grado di attivarsi in diversi momenti della giornata, compresa l’ora di andare a letto.

“Il piccolo ancora non domina la motricità fine, il che significa che è in grado di afferrare solo oggetti grandi e maneggevoli.”

4. Dentaruoli

Sebbene i giochi da mordere non siano esattamente adatti ai neonati, presto saranno per loro di grande utilità e rappresenteranno anche un divertimento. I dentaruoli sono utili quando iniziano a spuntare i primi dentini, di solito tra il quarto e il sesto mese.

In commercio ci sono molti tipi di dentaruoli. Quelli in silicone sono i più basici. In altri casi, fanno parte di un gioco più grande.

5. Coperta con giochi e attività

A partire dai tre mesi di età, queste coperte o “palestrine per neonati” si trasformeranno in un’ottima soluzione per far giocare e divertire i bambini.

Si tratta di coperte imbottite su cui si poggia il bambino. Ai lati si posiziona una struttura rigida che sovrasta il bambino, da cui pendono diversi tipi di giochi. Simili alle coperte esistono anche dei tappetoni morbidi, spesso componibili come puzzle.

L’idea di fondo di questo gioco è che il bambini si aggrappi alle barre, che esplori i giochi e sviluppi la muscolatura di tutto il corpo. Si tratta di un gioco raccomandato a partire dal terzo mese di vita.

6. Specchi morbidi

Questi specchi non sono di vetro, ma di una specie di plastica morbida che i bambini possono manipolare. Prima dei tre mesi, il bambino rimarrà affascinato nel vedere un’immagine riflessa. Più avanti, inizierà a scoprire se stesso. Vi capiterà spesso di vederlo sorridere con uno specchio morbido in mano.

7. Sonaglini

Uno dei giochi per neonati che non può assolutamente mancare. Il sonaglino stimola la relazione causa-effetto, oltre a favorire la coordinazione e la motricità del bambino.

Il dolce tintinnio di questi giochi, i materiali diversi con cui possono essere fatti e i vari colori che possono avere saranno la delizia del piccolo.

I sonaglini sono degli ottimi giochi per neonato per gli stimoli che offrono al piccolo

8. Libri morbidi

Possono essere di pezza o di plastica. Questi giochi per neonati danno l’opportunità di introdurre il piccolo nel mondo della lettura. Un’attività che si può fare è sedersi con il bambino in braccio e raccontargli le immagini del libro.

In definitiva, per il neonato il mondo è un luogo immenso da scoprire. I giochi che fanno leva su suoi sensi, se contemporaneamente sono anche sicuri, saranno i preferiti di vostro figlio.