L’importanza della favola della buonanotte

· 14 novembre 2018
Leggete ogni sera una favola della buonanotte a vostro figlio? In questo articolo vi parleremo dei benefici di questa meravigliosa abitudine.

La favola della buonanotte che raccontate a vostro figlio quando lo mettete a letto gli regala un momento in cui si sente al sicuro e tranquillo. Lo fate sentire importante, favorite la sua autostima e gli donate le basi necessarie per affrontare la vita di tutti i giorni.

Leggere la favola della buonanotte ai bambini è una delle abitudini che vengono inserite quasi in maniera automatica; loro adorano questi momenti e vi fa sentire connessi e legati, si crea un momento intimo per lasciare alle spalle la giornata passata.

Vi sorprenderà sapere che questo semplice gesto è uno dei più importanti che potete compiere per vostro figlio, specialmente se ha un’età compresa tra i 2 e i 4 anni. In questa tappa, i bambini hanno bisogno di sentirsi al sicuro per la quantità di paure che sperimentano; la favola della buonanotte è uno dei migliori modi per farlo.

Perché la favola della buonanotte è un’abitudine salutare?

La routine

I bambini hanno bisogno di una routine, perché gli dà sicurezza. Stanno conoscendo il mondo e tutto cambia costantemente, pertanto, quando sono in grado di prevedere quello che succederà, si rilassano.

Dopo il gioco arriva il bagno, la cena, ci si lava i denti, la favola della buonanotte e poi si dorme. Questi rituali li rilassano e gli conciliano il sonno.

mamma che legge favola della buonanotte ai due figli

Si sentono amati

Il semplice fatto di riservare un momento da dividere con loro arricchisce entrambi. Per questo, è importante che vi dimentichiate del cellulare o di tutti gli impegni nei momenti in cui state con vostro figlio.

Ascoltare la vostra voce, sentire la vostra vicinanza e l’intonazione che date ad ogni parte della storia lo fa sentire amato e importante. Senza dubbio, leggere una favola della buonanotte è il modo migliore per concludere una giornata. 

Li aiuta ad elaborare le esperienze

A lungo andare, i bambini hanno a che fare con molte situazioni nuove per loro, un litigio con un amico, sentirsi inquieti per il rimprovero di una maestra e molto altro.

Il loro piccolo mondo cresce ogni secondo e ciò non è sempre facile da accettare. Quando ascoltano una storia, possono immedesimarsi in questa, identificare alcune delle loro paure e delle loro insicurezze e imparare dal protagonista delle basi per affrontarle.

Da qui l’importanza di leggere una favola della buonanotte adatta al livello di maturità di vostro figlio. Andando avanti con l’età, ogni bambino si sviluppa in modo diverso e dovete rispettare ciò; e che siano racconti in grado di trasmettere dei messaggi chiari, positivi e semplici.

Non è necessario che gli spieghiate cosa sta succedendo. Credete in lui che gli arrivi la parte della storia di cui ha bisogno in ogni momento. Ciò può risultare anche terapeutico e, in questo senso, non dovete mai forzare quello che impara dall’ambiente che lo circonda.

Un rinforzo cognitivo

Nonostante sia un momento più vincolato alla parte emotiva e al rilassamento, ascoltare una favola della buonanotte gli farà conoscere parole e modi di esprimersi nuovi, e ciò farà crescere le sue abilità linguistiche.

Inoltre, avrà effetto sulla sua capacità di attenzione, sul modo di seguire il filo di una storia, sul comprenderla dall’inizio alla fine e sulla sua immaginazione.

Li rilassa

Una buona storia è il modo migliore per concludere una giornata. I bambini associano questo momento al fatto che è arrivata l’ora di andare a dormire e si calmeranno naturalmente.

Scegliete dei racconti con un finale felice, usate un tono di voce soave, abbassate la luce e leggete mentre vostro figlio sta già dentro il letto.

Sempre la stessa storia!

Non vi sorprendete se vostro figlio vi chiede sempre la stessa fiaba. Per un bimbo conoscere tutte le parole della storia li aiuta a mettere in ordine le idee e tutto quello che hanno affrontato durante il giorno.

D’altro canto, il modo in cui si imparano le cose è attraverso la ripetizione. I bambini apprendono qualcosa di nuovo ogni volta che gli leggete una favola, come parole nuove, esperienze e rivivono le emozioni che hanno percepito la prima volta che l’hanno ascoltata.

mamma che legge fiaba alla figlia

Non dimenticatevi dei limiti

I vostri figli hanno bisogno di sentirsi amati e protetti; i limiti sono il modo in cui percepiscono che li amate e che vi state prendendo cura di loro, perché ancora non possono sapere ciò di cui hanno bisogno in ogni situazione.

Se gli dite che gli raccontate solo una favola della buonanotte, rispettate questo accordo. In questo modo, gli insegnerete a mantenere la parola data e ad essere certi che quando gli dite qualcosa poi la adempiate.