Lo scaldabiberon: come sceglierlo

· 14 settembre 2018
L'uso di uno scaldabiberon può risultare di grande aiuto quando si tratta di  dare il latte al piccolo. Infatti, non solo serve a mantenere il biberon alla temperatura ottimale fino all'ora della poppata, ma è anche molto utile al momento di preparare il latte. Sul mercato ne esistono di diversi tipi. 

Lo scaldabiberon è un dispositivo che serve a mantenere la temperatura ideale del latte. Se da un lato vi può aiutare nella preparazione del latte per la poppata del bambino, dall’altro è utile a mantenerlo caldo per un certo intervallo di tempo. E diventa indispensabile quando si prepara il biberon fuori casa o in macchina.

Sebbene non sia obbligatorio usarlo, lo scaldabiberon è molto pratico. Il suo vantaggio principale è che si impiega molto meno tempo a scaldare il latte rispetto al classico metodo del bagnomaria e che è meno nocivo del microonde.

Inoltre, i dispositivi moderno evitano che il latte raggiunga la temperatura di ebollizione. Si tratta di un dettaglio da non sottovalutare soprattutto nel caso del latte materno, poiché, in questo modo si evita di perdere le proprietà nutrizionali.

Come scegliere lo scaldabiberon

Per scegliere uno ottimo scaldabiberon, tenete a mente queste caratteristiche:

1. Universalità dello scaldabiberon

È importante considerare questa caratteristica quando si acquista lo scaldabiberon. Ci sono dispositivi che permettono di riscaldare solo ed esclusivamente biberon della loro stessa marca. E questo potrebbe diventare un problema se utilizzate biberon di marche diverse. Vi conviene, quindi, sceglierne uno che sia universale.

2. Tempi e velocità di riscaldamento del latte

La velocità alla quale il dispositivo scalda il latte è un aspetto fondamentale da considerare al momento dell’acquisto. Non tutti gli scaldabiberon hanno la stessa velocità di riscaldamento del latte; alcuni richiedono più minuti, mentre ad altri servono appena 90 secondi.

Il bambino ha bisogno di più poppate nell’arco di una giornata.  Per cui, la velocità di riscaldamento del latte è una caratteristica fondamentale da tenere a mente, soprattutto quando il bambino comincia a piangere perché ha fame.

Quando scegliete lo scaldabiberon, ricordate che una delle caratteristiche fondamentali che deve aver è un'alta velocità di riscaldamento

3. Funzionamento e compatibilità dello scaldabiberon

Sul mercato c’è una grande varietà di scaldabiberon. Quando bisogna scegliere uno di questi dispositivi, è importante valutarne l’efficacia e la durevolezza. È imprescindibile che sia un apparecchio semplice da usare e maneggevole, poiché dovrete utilizzarlo molto, molto spesso.

Analogamente, è necessario analizzare la compatibilità offerta da ogni scaldabiberon. Molti funzionano solo se collegati alla rete elettrica.  

4. Modelli di scaldabiberon

Come abbiamo visto, sul mercato esistono infiniti modelli di scaldabiberon tra cui scegliere. La scelta giusta per lo scaldabiberon dipenderà dalle necessità di ogni madre, padre e bambino. Tuttavia, ci sono alcuni modelli che, per diversi motivi, sono i più raccomandati sul mercato.

Scaldabiberon elettrico Lovi

Questo scaldabiberon ha tutte le caratteristiche più importanti da tenere in considerazione al momento dell’acquisto. È universale e compatibile con la maggior parte dei biberon sul mercato; è dotato di un termostato automatico avanzato che regola la temperatura di riscaldamento.  

Questo dispositivo di riscaldamento elettrico evita che la pappa si surriscaldi. Dispone anche di un indicatore che si illumina quando il biberon è pronto.

Un’altra alternativa offerta da Lovi è lo scaldabiberon portatile. Si tratta di una buona scelta quando non si è a a a casa, poiché si può portare ovunque. Ha uno strato in gel che scalda il latte o la pappa senza bisogno di collegarsi alla presa elettrica.

Sul mercato esistono anche scaldabiberon che si possono usare anche in macchina

Scaldabiberon Nuk

Questo dispositivo va bene sia da usare in casa sia in auto.  Cosa che permette tranquillamente di uscire senza problemi. Uno dei suoi vantaggi è la velocità:  scalda il latte e la pappa in 90 secondi e 6 minuti rispettivamente.  Inoltre è universale, poiché si può usare con qualsiasi biberon.

Scaldabiberon Medela

Si tratta di un’alternativa particolarmente interessante, perché è dotato di un segnale acustico e visivo quando il biberon è pronto. Si spegne automaticamente e ha una funzione per cui mantiene la pappa calda per 20 minuti.

Scaldabiberon e sterilizzatore Nuby

Senza dubbio, questo modello della Nuby è molto utile e pratico. Non solo serve a scaldare il biberon, ma anche a sterilizzarlo.  Riscalda il cibo automaticamente in base alla quantità e al tipo. Un’opzione due in uno.

Grazie all’evoluzione degli scaldabiberon sul mercato, ognuno di quelli presentati si trasforma in un prodotto completo e di grande qualità. Per concludere,  uno scaldabiberon facile da usare, veloce e portatile, è sicuramente il miglior alleato per prendersi cura del bambino.