Mio figlio è affascinato dai dinosauri!

· 1 giugno 2018

Aeroplani, principesse, animali, unicorni… Le passioni dei bambini cambiano in base all’età. Soprattutto nel caso dei maschi, ma anche tra tantissime bambine, l’interesse per i dinosauri è enorme. Scoprite con noi per quale motivo vostro figlio è così affascinato da queste creature!

I bambini nutrono una forte passione per i dinosauri. Infatti, non è affatto raro vederli maneggiare la loro collezione di giocattoli, che comprende un’infinità di differenti modelli presenti sul mercato.

Il fatto è che i dinosauri rappresentano un mondo a sé. Esistevano specie molto variegate: alcune erano molto piccole, altre enormi; ce n’erano d carnivore, ma anche di erbivore, ecc.

Al giorno d’oggi, questo mondo affascina persone di tutte le età, compresi i bambini. Spesso, questa passione per i dinosauri proviene dai film e dai libri. Il loro aspetto da draghi accende la fantasia dei più piccoli, ma anche quella degli adulti, grazie a film di grande impatto come Jurassic Park.

Anche se la scienza moderna ha fatto cadere molti miti sui dinosauri, questi animali dell’antichità continuano ad alimentare l’immaginazione di adulti e bambini. Per questa ragione, in questo articolo scopriremo insieme quali sono gli aspetti che esercitano un così grande fascino su vostro figlio.

Perché i bambini hanno una passione per i dinosauri?

1. Sognano di essere forti come loro

I dinosauri sono noti per essere possenti, feroci, quasi invincibili e in grado di difendersi di fronte a qualsiasi minaccia. Non c’è dubbio che a vostro figlio possa sembrare meraviglioso essere come loro!

Tenete conto del fatto che, per i bambini, che stanno iniziando a scoprire il mondo, queste qualità sono molto ammirate e desiderate. Prendono come esempio quelle creature che sanno come difendersi e cercano di imitarle, con il desiderio di arrivare a essere altrettanto forti.

Quando giocano a immaginare di essere un vero dinosauro, si tratta di una maniera di provare queste qualità ed esprimere diversi lati della loro personalità, che si sta ancora costruendo.

Spesso, la passione per i dinosauri proviene dai film e dai libri

2. Considerano molto intrigante la storia della loro scomparsa

L’ammirazione che i bambini provano verso i dinosauri proviene anche dallo loro repentina e inesplicabile scomparsa. Si tratta di un fenomeno che continua ad affascinare persone di tutte le età, ma che, senza dubbio, lascia il piccolo a bocca aperta, con domande a cui non ha risposta.

I dinosauri hanno la stessa natura degli animali mitologici. Diventano personaggi di film di fantascienza. Non sono animali reali come i lupi, ma nemmeno creature puramente immaginarie come i draghi.

Nell’immaginario dei bambini, godono di uno status che è tutto loro. Sono esseri che sono esistiti, ma con una peculiarità fondamentale: sono scomparsi.

Lunga è la strada dell’insegnamento condotto attraverso le teorie; breve ed efficace quello realizzato con gli esempi.

-Seneca-

3. Si sentono orgogliosi di essere degli esperti

È possibile che vi sia capitato di sentire parlare di un evento accaduto nel Museo di Storia Naturale di Londra: la didascalia di un dinosauro presentava informazioni scorrette, e lo sbaglio è stato scoperto grazie a un bambino di 10 anni.

La famiglia e il piccolo hanno visitato il museo e, casualmente, il bambino di 10 anni ha scoperto un errore nel nome di uno dei dinosauri. Lo ha segnalato a un funzionario del museo: dopo una verifica, l’errore è stato riconosciuto.

In questo senso, i bambini si sentono orgogliosi di riuscire a impressionare i loro genitori grazie alla loro conoscenza di nomi di dinosauro estremamente complicati. Tutti li conoscono per nome, e collezionano libri e statuine. Inoltre, rimangono incollati di fronte ai documentari che narrano la vita dei dinosauri.

4. Li considerano testimoni del passato

I dinosauri rappresentano il passato. Un tempo lontano dal papà, dalla mamma e dai nonni, che esula anche dalla loro portata, perché nemmeno loro possono misurare questo salto temporale.

In questo modo i bambini si pongono domande sulle origini del mondo, su come era la Terra, su chi furono i primi uomini e su altre questioni.

Il bambino interessato ai dinosauri comprende di fare parte di un universo molto più grande della sua famiglia. È qualcosa che per lui è positivo, stimolante e, allo stesso tempo, tranquillizzante.

Appassionandosi ai dinosauri, i bambini si pongono domande sulle origini del mondo e il passato della Terra

5. Non hanno paura

L’attrazione che i bambini nutrono per queste creature è dovuta principalmente al fatto che non esistono più. Questi animali sono vissuti in un periodo in cui l’uomo non esisteva ancora: di conseguenza, i loro conflitti sono estranei ai nostri.

Il fatto che questi animali non vivano più in mezzo a noi è enormemente tranquillizzante per vostro figlio. Sanno che è poco probabile che questi mostri del passato possano attaccarli, nonostante la presunta aggressività di cui era dotata la maggioranza di loro.

Infine, tenete conto del fatto che gli interessi dei bambini, di solito, sono temporanei. Non dovete fare altro che notare che i giocattoli così tanto desiderati per un compleanno non sopravvivono fino all’anno seguente. Quindi, non preoccupatevi per la grande passione di vostro figlio per queste creature.

Inoltre, anche un interesse passeggero è una buona forma di intrattenimento per il vostro piccolo. Infatti, gli permette di esplorare la vita, stimolare la sua creatività, acquisire un gran numero di conoscenze e risvegliare la sua curiosità. Chissà: forse, un giorno vostro figlio potrebbe diventare un archeologo esperto specializzato in creature preistoriche!