15 bellissimi nomi poco comuni per bambini

29 maggio 2018

“Il piccolo sta per nascere ed è giunta l’ora di scegliere il suo nome. I genitori hanno davanti un ventaglio enorme di opzioni. Oggi vi parliamo di nomi poco comuni per bambini.”

Scegliere nomi poco comuni per bambini in circolazione è molo di tendenza negli ultimi anni. In primo luogo questo permette una migliore identificazione da parte dei piccoli e, in secondo luogo, aiuta a variare la tradizione dei classici.

Si sa bene che scegliere il nome giusto, al giorno d’oggi, è sempre motivo di analisi. Entrambi i genitori devono concordare e certamente il nome dovrà rappresentare le caratteristiche del bebè.

Inoltre la scelta definitiva avrà un impatto permanente sulla vita di vostro figlio. Di seguito vi proponiamo una lista di nomi poco comuni per bambini ed il loro significato. Magari potranno aiutarvi nella vostra ardua decisione.

Esempi di nomi poco comuni per bambini

Adel: gli amanti della cultura araba possono prendere ispirazione da questo nome di origine libanese. Deriva dalla parola adl che rappresenta libertà ed equità. I libanesi credono che Abel sia un nome che simbolizza autorità.

Adone: questo è un nome di origine fenicia, popolare nella mitologia greca; si riferisce a “l’uomo di bellezza e desiderio”. Tale era l’avvenenza di questo dio greco che Afrodite si innamorò follemente di lui e lo salvo da un attacco di cinghiali.

Alonso: rappresenta una buona opzione se desiderate che vostro figlio abbia uno spirito guerriero. Alonso significa “colui disposto a combattere”. Il nome è di origine germanica e rappresenta una variazione estetica di altri nomi.

nomi per bambini poco comuni

Alessandro: questo nome proviene dalla costruzione di due parole greche. La prima è alekho che significa “difendere” e l’altra è andros che significa “uomo”. Per questo il suo significato è “il difensore degli uomini”.

Differenti origini dei nomi

Un nome poco comune potrebbe essere Basil; chi lo sceglie deve sapere che questa abbreviazione proviene da Basileios che significa “realtà”. Nell’antica Grecia, Basil era associato con la parola “regio”.

Bastian: è l’ideale per i genitori che vogliono valorizzare le doti di leadership del figlio. Deriva dal termine greco Sebastos che rappresenta i venerati e significa “venerato e degno di rispetto”.

Duncan: nell’antichità era l’appellativo utilizzato per i guerrieri dalla pelle scura, con il tempo si convertì in un nome maschile. Duncan è di origine celtica e significa “lottatore dalla pelle nera”.

Gael: le radici di questo nome breve si rivedono in quelle celtiche. Derivato dalla parola Iudael significa “uomo di generosità”.

Isamu: questo nome giapponese è davvero poco conosciuto ma con un significato importante. Isamu è “l’uomo valente e coraggioso”. Senza dubbio un nome degno di un bambino giusto e speciale.

Mitologia e medioevo

Elian: se volete sottolineare l’intelligenza di vostro figlio questo nome è una buona scelta. Significa “il più brillante”. Inoltre è rappresentato dal Re della Luce nella mitologia greca.

Paride: la storia di questo nome è ampiamente conosciuta per l’opera di Omero, L’Iliade. Paride, figlio del re di Troia, rapisce Elena causando la famosa guerra di Troia. Il nome ha radici elleniche e significa “colui che meglio soccorre”.

Pavel: è un nome russo che tradotto ad esempio in italiano, diventa Paolo. In molte civiltà è associato alla dote della perseveranza.

Leonel: significa “piccolo Leone” ed è considerata una variazione di Lionel. Fu spesso usato nella Francia medievale e riferisce agli uomini di successo dal carattere forte.

nomi poco comuni per bambini

Killian: questo nome ha origine irlandesi. Il suo significato è “l’uomo del monastero” e “combattere”. Con il passare del tempo sono sorte diverse variazioni, tra le quali Cecilio o Cilian.

Thiago: “Dio ci ricompeserà” è il significato di questo nome, comune solo in Portogallo e Brasile. Nei paesi di lingua portoghese si pensa che sia la variazione di Santiago; la sua origine è ebraica e appare per la prima volta nella Bibbia.

La cosa maggiormente raccomandabile è che i nomi poco comuni per bambini siano di facili pronuncia e scrittura. Qualcuno dei nomi elencati vi ha convinto?

 

 

 

 

 

 

Guarda anche