Esercizi per le mamme occupate

31 Ottobre 2017

Per mancanza di tempo le madri trascurano il proprio corpo, con gravi conseguenze. Fare attività fisica è assolutamente indispensabile: anche se siete indaffarate, con i nostri esercizi per le mamme occupate d’ora in poi non avrete più scuse.

Al giorno d’oggi, essere madre non significa soltanto occuparsi dei bebè e della casa. Una madre è anche una moglie lavoratrice, un’amica, una figlia… E una montagna di altre cose, che, per mancanza di tempo, possono trasformare la routine in una fonte di stress.

Se è vero che la mancanza di tempo può costituire un problema, è anche vero che, grazie alla forza di volontà, si possono raggiungere ottimi risultati.

Non è necessario fare gli straordinari per andare in palestra quando non avete nemmeno il tempo di mettervi lo smalto nella comodità di casa vostraL’orario di una madre occupata può essere davvero pesante, e la lotta per il peso forma può passare in secondo piano.

Quindi, dove potreste fare esercizio, se ogni giorno vivete con i minuti contati? Solo l’idea di cambiarvi i vestiti e guidare fino alla palestra è opprimente: la sentite come una tortura e, alla fine, vi ritrovate a pensare che qualche chilo di troppo non sia poi la fine del mondo.

I vostri impegni vi mantengono occupate. Attenzione: lo stress e i chili di troppo possono esercitare gravi effetti sulla salute.

Esercizi per le mamme occupate da fare a casa

Non è necessario perdere tempo andando e venendo dalla palestra. A casa potete organizzare la vostra routine, mentre i bambini fanno i compiti e prima di mettervi a preparare la cena. La doccia potrà aspettare fino a quando non si saranno addormentati.

Se preferite alzarvi dal letto un po’ prima (sempre che non vi svegliate all’alba per andare al lavoro) potete fare questi esercizi per le mamme occupate prima della colazione. A voi la scelta!

Su YouTube esistono canali che equivalgono a palestre virtuali: l’ideale per poter sport nella comodità di casa. Non dovrete preoccuparvi di indossare una tuta nuova, e raccogliere i capelli in una coda sarà più che sufficiente.

Grazie ad alcuni esercizi quotidiani, potrete modificare drasticamente le parti del corpo che vi piacciono meno e sentirvi molto più a vostro agio con voi stesse e il vostro stile di vita.

Esercizi per le mamme occupate da A a Z

Se lo desiderate potete fare una seduta di tre esercizi semplici e ripetitivi che vi occuperanno dai 30 ai 45 minuti.

La prima cosa da fare sarà scaldare i muscoli per circa 15 minuti facendo una piccola corsa. Poi fate qualche movimento con le gambe e tracciate dei cerchi con le braccia.

Quando vi sentirete preparate a iniziare, fate queste serie di esercizi eseguendo tre serie di ripetizioni.

Esercizi per le mamme occupate da fare a casa.

Prima parte

  • 10 piegamenti sulle gambe (squat) lenti e profondi
  • Corsa sul posto per 2 minuti
  • 10 flessioni
  • Corsa sul posto per 2 minuti
  • 10 ripetizioni per lavorare sui tricipiti
  • Corsa veloce sul posto per 1 minuto

Seconda parte

  • 15 piegamenti sulle gambe (squat)
  • Corsa sul posto per 90 secondi
  • 15 flessioni
  • Corsa sul posto per 90 secondi
  • 15 ripetizioni per lavorare sui tricipiti
  • Corsa veloce sul posto per 1 minuto

Terza parte

  • 20 piegamenti sulle gambe (squat)
  • Corsa sul posto per 1 minuto
  • 20 flessioni
  • 15 ripetizioni per lavorare sui tricipiti
  • Corsa sul posto per 1 minuto
  • Corsa veloce sul posto per 1 minuto

Infine, per completare la seduta di allenamento, eseguite qualche esercizio di stretching e respirate profondamente. A seconda delle vostre capacità fisiche e del tempo a disposizione, potrete aumentare o diminuire le difficoltà.

L’alimentazione è importante per tornare in forma

La scarsità di tempo disponibile non è una buona scusa per trascurare la vostra alimentazione. Dovete quindi seguire una dieta salutare, che escluda i pasti veloci e il cibo spazzatura, e sia basata su alimenti ricchi di vitamine, proteine e tutte le sostanze di cui ha bisogno il nostro organismo per mantenersi sano. Inoltre, attraverso delle buone abitudini alimentari insegnerete ai vostri figli a nutrirsi in maniera responsabile e ad avere un buon rapporto con il cibo.

E questo vale anche per voi!