Sintomi della gravidanza: ecco dei trucchi per calmarli

· 7 ottobre 2018
I sintomi della gravidanza possono essere fastidiosi. Parliamo di nausea, stitichezza, dolore al seno, ecc. Vi diamo alcuni consigli per calmarli.

Sono nove mesi in cui il nostro corpo comincia ad adattarsi per il cambiamento più felice e trascendentale della nostra vita. Però non tutto è rose e fiori e perciò ecco a voi i migliori trucchi per calmare i sintomi della gravidanza.

Essere incinte è senza dubbio una grande gioia, ma ha le sue difficoltà. Durante questa fase il corpo sperimenta una serie di cambiamenti ormonali e fisici che sono il chiaro segnale che un bambino sta crescendo dentro di voi. E le conseguenze possono essere una serie di malesseri.

Considerato ciò, è sempre utile tenere in considerazione alcuni trucchi che potranno aiutarvi a calmare i sintomi della gravidanza. 

Rimedi naturali per calmare i sintomi della gravidanza

sintomi della gravidanza

In questo articolo menzioneremo alcuni dei vari problemi e le possibili soluzioni. Il primo consiglio è che la cosa migliore è sempre rivolgersi a rimedi e medicine naturali.

Una medicina naturale che dà ottimi risultati è l’infuso di zenzero, con il quale potete dire addio alle nausee, al vomito e alle vertigini.

Il vomito e i capogiri sono forse due delle cose più scomode della gravidanza. La prima cosa da fare è iniziare a capire in che momento della giornata le sentite, e questa sarà la chiave per trovare una soluzione. 

Per esempio, se le nausee arrivano durante le prime ore del giorno, una buona idea potrebbe essere assumere alimenti ricchi di fibra quando vi alzate. Un biscotto d’avena o all’uvetta può essere un’opzione.

Un consiglio per diminuire la sensazione di capogiro è allontanarsi da luoghi chiusi e con alte temperature. Nel caso in cui doveste già sentire le vertigini, dovreste stendervi con le gambe all’insù, facilitando la circolazione del sangue e quindi dell’ossigeno in tutto il corpo.

Per quanto riguarda il vomito, ci vuole un po’ più di lavoro. Bisognerebbe identificare quali alimenti lo provocano ed eliminarli dalla dieta.

Una medicina naturale che dà buoni risultati è sicuramente l’infuso di zenzero, tuttavia bisogna avere l’approvazione del medico per assumerlo. 

Problemi di stitichezza

sintomi della gravidanza

È uno dei sintomi della gravidanza più frequenti. La stitichezza colpisce perché durante la gravidanza il processo digestivo è più lento mentre l’utero subisce un progressivo aumento. Questo incremento contrae vari organi, impedendo una digestione regolare.

Per risolvere questo inconveniente sarebbe opportuno fare un po’ d’esercizio. Camminare da 25 a 35 minuti al giorno fa molto bene. 

Allo stesso modo, potete consumare alimenti ricchi di fibra come: prugne, papaya, cereali e frutta secca. Questi stimolano gli organi che intervengono nella digestione e nell’escrezione.

Questo problema causa pesantezza nelle donne durante la gravidanza. La cosa peggiore è quando capita alle donne con più di 35 anni e le gambe e i piedi gonfi sono propensi alla comparsa delle varici.

Dolore al seno

Oltre alla grandezza del seno, questo problema è sempre presente durante tutto il cambiamento ormonale del processo dell’allattamento. L’aumento delle ghiandole mammarie è la causa del dolore. La tensione può addirittura essere intollerabile per molte donne.

Non disperatevi! Applicate delle borse di ghiaccio, così da rilassare i tendini e stare un po’ più tranquille. Inoltre, eliminate i reggiseni con i ferretti dato che già solo questi causano più dolore.

Anche se non ci credete, questa è la soluzione migliore ai sintomi della gravidanza più dolorosi. Consumare grassi saturi, gassose, fritture e troppi carboidrati aumenteranno solo i sintomi. Una dieta a base di frutta, legumi e verdure è fondamentale per lo sviluppo del bebè e per la vostra salute.

Il caffè e anche il cioccolato devono essere consumati con cautela. Inoltre, bisogna bere molta acqua. Si consiglia di bere da due a tre litri al giorno, compresa l’acqua utilizzata per gli infusi naturali.

Mangiare tre volte al giorno e fare merenda è una soluzione per evitare l’ansia. In conclusione, dovete essere consapevoli che la gravidanza non è un processo facile, ma è il passo per prepararsi alla fase più bella della vita di una donna: essere madre.

Dovrete coltivare la calma mentale ed emotiva, quindi fate le cose con tranquillità. Probabilmente è questo il miglior consiglio che possiamo darvi.