Cosa accade quando si vive lontano dalla propria madre

· 15 settembre 2018
Chi vive lontano dalla propria madre lo sa bene: spesso sentiamo la sua mancanza e ci rendiamo conto di quanto faceva lei per noi.

Quando si vive lontano dalla propria madre si provano diverse emozioni. Non conta l’età che abbiamo e nemmeno la situazione che dobbiamo affrontare. In alcuni momenti della vita ci manca. L’intensità della nostalgia varia in base al rapporto che abbiamo con nostra madre, alla distanza che ci separa e alle circostanze in cui ci troviamo.

Naturalmente, ciò che manca più di una madre sono i dettagli quotidiani. Inoltre, quando diventiamo indipendenti e diveniamo il pilastro della nostra famiglia o della casa, ci rendiamo conto che condividiamo le sue stesse responsabilità.

Quando si vive lontano dalla propria madre, si pensa a lei tutti i giorni. Questo succede perché è una delle persone che amiamo di più al mondo. È colei che pende dalle nostre labbra. Questo si può dedurre dal fatto che, a prescindere dalla nostra età, ci chiede sempre se abbiamo mangiato, come va il lavoro e fa di tutto per essere presente.

Stare lontano da nostra madre ci fa vedere la vita in maniera del tutto diversa.

Quando si vive lontano dalla propria madre…

Quando viviamo nella sua stessa città, non avvertiamo molto la lontananza. Sappiamo che possiamo chiamarla e incontrarla quando ne abbiamo bisogno e in pochi minuti. Però, quando andiamo in un altro paese e non sappiamo quando potremo rivederla, acquisiamo la consapevolezza che non possiamo passare con lei tutto il tempo che vorremmo.

Le coccole della mamma

Ci manca più di quanto potessimo pensare. Questo accade soprattutto quando vorremmo prendere un caffè con lei oppure che ci accompagnasse dal medico.

Anche ammalarsi non più è la stessa cosa

Quando ci ammaliamo, nostra madre riesce a calmarci. Questo perché, pur non essendo un medico, è la persona che ci conosce di più al mondo. Tutte le madri sanno prendersi cura dei propri figli in maniera mirata. Sanno cosa serve a ognuno di loro e cosa li fa stare meglio.

Le ricorrenze importanti si vivono in maniera diversa

Nostra madre è sempre stata al nostro fianco per festeggiare i nostri successi. Ha preparato le feste di compleanno, i pranzi di Natale e si è occupata dei migliori momenti passati in famiglia. Per questo, quando si avvicina una ricorrenza, pensiamo a lei e a quanto tutto sarà diverso questa volta.

Le telefonate si moltiplicano

Le mamme vogliono sempre sapere come stiamo. Non importa cosa raccontiamo loro, sono sempre disposte a passare alcuni minuti al telefono con noi. È normale che, prima di lasciare la casa, non fossimo consapevoli di quanto tempo passavamo a parlare con loro. Spesso sottovalutiamo le cose a cui siamo abituati.

Ma anche se non siamo vicine, possiamo continuare a domandare un aiuto. Possiamo anche chiedere consigli sull’educazione dei nostri figli. Per queste ragioni, quando si vive lontano dalla propria madre, il telefono e le videochiamate diventano i nostri migliori alleati.

La vicinanza della madre dà sicurezza

Ci rendiamo conto di cosa faceva per noi in casa

Se siamo giovani e single, quando ce ne andiamo di casa scopriamo tutte le cose che nostra madre faceva per noi in silenzio, senza aspettarsi nulla in cambio. La presenza di una madre in casa passa spesso inosservata. I vestiti non si stirano da soli, cucinare non è facile come sembra e pulire è spesso una faccenda che non ha mai fine.

Quando dobbiamo occuparci di casa nostra, capiamo i sacrifici che servono per tenerla pulita e ordinata. Infatti, ora tocca a noi.

Vogliamo che sia orgogliosa di noi

Uno degli obiettivi della nostra vita è fare in modo che nostra madre si senta orgogliosa di noi. Per questo, vogliamo dimostrare di essere indipendenti, di mandare avanti la nostra vita e di essere brave mogli e madri.

Il ruolo di una madre è insostituibile, anche se spesso non gli diamo il giusto valore. Quando abbiamo dei figli, questi sentimenti nascono in noi spontaneamente. Solo allora capiamo che essere madre è molto più facile di ciò che appare.