In che modo l’assenza dei genitori danneggia i bambini e i ragazzi?

· 26 agosto 2018
La figura dei genitori è essenziale per i piccoli. Di conseguenza, se accade qualcosa di inatteso che provoca come risultato l'assenza dei genitori, i bambini sono i primi a esserne colpiti.

La figura dei genitori è essenziale per i piccoli. Di conseguenza, se accade qualcosa di inatteso che provoca come risultato l’assenza dei genitori, i bambini sono i primi a esserne colpiti.

Per un bambino o un adolescente è importante avere un rapporto sano con entrambi i suoi genitori, ma le circostanze, a volte, possono rendere impossibile la partecipazione di tutti e due i genitori. Per questa ragione, in questo articolo vedremo in che modo l’assenza dei genitori danneggia i bambini.

Una morte, un divorzio o un altro evento sgradevole può lasciare un adolescente privo dei suoi genitori. Se ciò accade, è necessario saper gestire gli effetti che tale evento provoca nell’emotività del bambino. In questo modo si potranno alleviare gli effetti a lungo termine prodotti da una famiglia monogenitoriale.

In che modo l’assenza dei genitori danneggia i bambini?

Per i figli, i genitori sono una fonte di consolazione e calore. Quando uno o entrambi i genitori sono assenti, l’adolescente può rimanere privo dell’attenzione necessaria.

Che a essere assente da casa sia la madre o il padre, i bambini che non godono della presenza in famiglia di uno o entrambi i genitori possono soffrire e sentire di non avere tutto il sostegno di cui hanno bisogno.

Per nascondere questa vulnerabilità e, possibilmente, contrastarla, alcuni giovani possono, tra le altre cose, diventare aggressivi con l’intenzione di intimidire gli altri, prima di essere vittime di loro stessi. Tuttavia, è altrettanto vero che non tutti i bambini reagiscono allo stessa maniera.

Problemi collegati all’assenza dei genitori

Per i bambini, l’assenza dei genitori può risultare complicata. Per questo motivo, in questi casi possono presentarsi problemi come quelli che vengono elencati di seguito.

1. Relazioni problematiche

Quando un adolescente perde uno dei genitori, ne rimangono indirettamente colpiti i suoi rapporti con gli altri. Una conseguenza preponderante è costituita dalle relazioni problematiche. Infatti, l’adolescente può sviluppare un’immagine debole di se stesso e diventare sempre più amareggiato, oltre a temere un abbandono ancora più grande.

L'assenza dei genitori può danneggiare i rapporti del bambino con le altre persone

2. Effetti cognitivi

Le famiglie monogenitoriali hanno maggiori probabilità di avere adolescenti con una capacità cognitiva inferiore, secondo uno studio pubblicato da The Journal of Human Resources.

A volte, un fattore che contribuisce a una diminuzione cognitiva negli adolescenti con un genitore assente è la minore partecipazione degli adulti nell’educazione di un adolescente. Una maniera per combattere questa condizione consiste nel trovare sostegno attraverso la partecipazione della comunità o della famiglia.

3. Problemi di aggressività

Un adolescente a cui manca un genitore può trovarsi a dover affrontare il risentimento, che può manifestarsi sotto forma di aggressività. L’influenza dei genitori durante i primi anni di vita insegna al bambino le risposte e le azioni adatte per affrontare correttamente l’aggressività.

Quando, invece, manca uno dei genitori, questi insegnamenti possono venire trascurati. Così, con l’arrivo dell’adolescenza, è più probabile che il giovane sia incapace di affrontare nella maniera appropriata la sua stessa aggressività.

“Le famiglie monogenitoriali hanno maggiori probabilità di avere adolescenti con una capacità cognitiva inferiore.”

4. Ansia

Il bambino può essere incline a manifestare episodi di ansia. La causa è dovuta al fatto che un adolescente privo della madre non ha avuto l’intimità e la vicinanza fornite da una relazione sana con questa figura di attaccamento.

Insieme all’iperattività, i problemi di ansia sono collegati alla separazione materna. Per gli adolescenti, questa assenza può far sorgere problemi nel rendimento scolastico.

5. Rendimento scolastico

Una struttura familiare normale esercita un impatto positivo sul rendimento scolastico dell’adolescente. I genitori incoraggiano i propri figli a cavarsela meglio a scuola, mentre gli adolescenti sono motivati dal desiderio di fare in modo che gli adulti si sentano orgogliosi di loro.

Quando i loro genitori sono assenti, gli adolescenti perdono la loro motivazione principale. Di conseguenza, si preoccupano molto poco dei voti che ricevono nel corso dei loro studi.

Assenza dei genitori

6. Droghe e abuso di alcol

Gli adolescenti con genitori assenti sono maggiormente predisposti a cadere nella dipendenza dalle droghe o a consumare alcol prima di raggiungere l’età legale per poterlo fare. Non avendo nessuno vicino a loro che li controlli, iniziano a essere responsabili della propria libertà. Di conseguenza, non sempre finiscono per impiegarla nella maniera adeguata.

Infatti, un’indagine ha dimostrato che l’assenza dei genitori aumenta il rischio che i bambini bevano e fumino ancora prima di diventare adolescenti.

Infine, ricordate che l’assenza dei genitori può esercitare un effetto maggiore sui più piccoli. Tuttavia, non tutti i bambini sono uguali, e potete essere certe e che non verranno colpiti allo stesso modo. In questi casi, la cosa più importante è dare loro attenzione e affetto, oltre a essere sempre presenti per prestare ascolto alle loro inquietudini.