Mamma fermati, vivi e goditi tuo figlio

23 Gennaio 2018

Sono tanti i motivi per smettere di correre almeno per un po’ e cominciare a godersi le cose belle che ci sono nella nostra vita. Mamma fermati e vivi! Goditi tuo figlio.

“Mamma fermati, vivi e goditi tuo figlio”, è questo quello che chiedono a forza di grida, pianti e somatizzazioni di ogni tipo i bambini, questi piccoli esserini che arrivano nella vita di ogni madre per insegnarle niente meno che il valore della vita e di quelle cose che importano davvero, ma che con il passare del tempo si perdono o si modificano.

Mamma fermati, perché in questo articolo vogliamo condividere con te l’importanza di valorizzare e godersi ogni istante della vita insieme a tuo figlio, a discapito di quei dettagli poco rilevanti che possono tranquillamente aspettare.

Mamma fermati e vivi

“Mamma fermati, non c’è bisogno di correre”, sarebbe una delle migliori raccomandazioni che ti farebbe tuo figlio. Perché anche se sembra strano ad un adulto, nonostante la sua tenera età qualsiasi bambino possiede questa conoscenza così utile. Vivere la vita e godersi il momento. Si tratta proprio di questo.

mamma fermati e gioca con noi

Ma poi per cosa tanta agitazione? In fin dei conti, non è un obbligo infrangibile mantenere la casa pulita come una sala operatoria, lavare i vestiti di tutta la famiglia come in una tintoria e soffrire per ogni minuto che perdi in queste faccende, per le quali non sei unica e insostituibile come lo sei per tuo figlio.

Mamma fermati: rilassati e preparati una tazza di tè. Fai colazione o merenda insieme a tuo figlio. Ridi ai suoi scherzi. Fai un piatto di popcorn e guarda un film con tutta la famiglia. Semplicemente: “Mamma fermati, stai un po’ con me”.

Goditi la vita. Assapora ogni momento speciale che la maternità ti offre. Gustati il suo aroma, sii grata di ogni passo avanti, ridi di ogni pagliacciata e muori d’amore a ogni dettaglio di questa fase del tuo bambino. Mamma fermati e vivi la tua vita come se fosse il tuo ultimo giorno in piedi, godendoti tuo figlio come se non ci fosse un domani.

Mamma fermati e goditi il tempo passato con me

“Mamma fermati, che te ne pare se ci facciamo belli e usciamo a fare una passeggiata?“, sicuramente è il desiderio di una gran quantità di bambini che non amano annoiarsi chiusi in casa, guardando le loro mamme continuare a fare i salti mortali tra le tante occupazioni e preoccupazioni.

Porta tuo figlio al parco, dedicatevi a collezionare foglie e forma di cuore, a trovare forme nascoste nelle nuvole, a godervi il sole. Stringi un legame con tuo figlio: sorridete, ridete a crepapelle e parlate di quello che vi piace e vi rende felici, e anche di quello che non vi piace e vi fa paura.

Goditi il tuo bambino

Mamma fermati. Non hai motivo di essere così stanca, se non completamente avvilita. Hai tutto il diritto del mondo di gettare la spugna e sederti, esausta dalle tante cose da fare. Stenditi con tuo figlio, prenditi un po’ di tempo per te e per questo legame unico che mantieni con lui.

Sdraiati sul letto, accoccolati con il tuo piccolo e rimani lì tutto il tempo che ti serve per rimettere insieme tutti i pezzi e tornare come nuova. I piatti sporchi possono aspettare e non c’è nessuno a controllare la salubrità e l’igiene estrema della tua casa.

“Mamma, fermati, divertiamoci e prepariamo una torta”. Dimentica tutto e condividi con tuo figlio quelle attività e quei giochi di ruolo che fanno divertire tanto i bambini, soprattutto se a farli con loro è la persona che più amano e ammirano. In questo modo costruisci teneri ricordi e aneddoti che rimarranno nella loro memoria per sempre.

Senza dubbio, è così bello quando tu semplicemente ti fermi per qualche momento e senti appieno l’essenza della vita. Devi essere disposta a vivere e goderti tutti questi momenti così preziosi che ti dà il solo fatto di essere madre.

Mamma fermati e lascia per un momento tutte quelle cose che rubano il tuo tempo prezioso e ti distruggono. “Mamma fermati ora che sei in tempo, perché la mia infanzia non si ferma”. Domani può essere troppo tardi, sei avvertita. Ti fermerai?