Come si sente un bambino con scarsa autostima?

· 9 novembre 2018
La scarsa autostima del bambino può convertirsi, in età adulta, in comportamenti aggressivi e antisociali. Bisogna saper riconoscere il disagio ed offrire tutto l'aiuto e il supporto possibile.

Un bambino con scarsa autostima sentirà di non essere capace ad ottenere le cose, non gli piacerà il suo aspetto fisico e penserà che gli altri sono sempre migliori di lui.

È necessario sottolineare che esiste una percentuale relativamente elevata di popolazione infantile che possiede scarsa autostima.

Tuttavia, esistono differenze individuali o esperienze che fanno sì che i bambini arrivino a provare poca autostima. Per questo, è importante aiutarli a svilupparla.

Come si sente un bambino con scarsa autostima

I bambini con scarsa autostima si dicono da soli, o dicono agli altri, frasi di questo tipo:

  • Non sono capace.
  • Sono stupido.
  • Faccio tutto male.
  • Non imparerò mai.
  • Lei/Lui sono migliori di me.
  • Non vale la pena provarci.
  • Perché ci devo provare, se mi verrà male.
  • Non so fare niente.
  • Nessuno mi vuole bene.
  • Sono brutto/ciccione/stupido…

In queste parole, leggiamo tutta la disperazione, la tristezza, la mancanza di fiducia e anche la perdita di speranza.

Sono parole troppo dure per un bambino, che ha tante cose da imparare dalla vita e che ha tutte le risorse per farlo a portata di mano.

Bambina triste nel parco

I bambini con scarsa autostima e poca fiducia in se stessi si sentono depressi e non hanno speranza nel futuro. Credono di non riuscirci e, per di più, credono di non meritarlo.

Come aiutare un bambino con scarsa autostima

Questo sentimento è un campanello d’allarme. È necessario che, tanto i genitori che i professori, prestino attenzione a questi segnali. Se un bambino dimostra di avere poca autostima, è importante fornirgli l’aiuto necessario.

Questi bambini possono sentire che, semplici attività quotidiane come l’andare a scuola, siano paragonabili a scalare una montagna rocciosa, con dirupi e sentieri scoscesi.

Invece, è importante che sappiano e che si rendano conto che, se vogliono, devono solo fare il primo passo per scalare questa montagna.

Ogni passo è una battaglia contro il vento e la pioggia, che scuotono il corpo e spingono indietro. Ma bisogna saper lottare contro gli elemento per poter arrivare alla cima.

In alcuni casi, sarà necessario fermarsi per recuperare le forze, perché potranno sentirsi stanchi, impauriti o arrabbiati.

Mentre alcuni bambini sono in grado di esprimere la loro poca autostima e i loro sentimenti di tristezza, altri non sono capaci di verbalizzarli.

Molti bambini sentono che i loro errori e insuccessi sono causati dalla loro incapacità.

Quando i bimbi credono che, indipendentemente cosa facciano, non avranno successo, stanno sviluppando un quadro di impotenza appresa e non riusciranno a vedere la luce in fondo al tunnel.

Bambina con poca autostima

La mancanza di autostima nei bambini

Le cause

La mancanza di autostima nei bambini può essere in relazione con il castigo fisico o con la mancanza di amore e affetto da parte dei genitori.

Carl Rogers descrisse l’amore condizionale come quell’amore in cui le persone solo ricevono attenzione positiva degli altri significativi (come i genitori), quando ci si comporta in un certo modo.

Quest’amore funge da rinforzo positivo, spingendo il bambino a comportarsi in un certo modo per ottenere l’amore dei genitori, aprendo spazio per una mancanza di autostima.

Un bambino ha bisogno dell’amore e del sostegno incondizionato dei suoi genitori, per sentirsi sicuro e felice.

I bambini con poca autostima usano strategie di confronto controproducenti e, con la crescita, possono comportarsi in modo negativo. Ad esempio, possono minacciare altri bambini, avere un comportamento ribelle o maleducato, mentire, avere comportamenti aggressivi, isolarsi, ecc.

Anche se non tutti i bambini con scarsa autostima si comportano in questo modo, questo sentimento può spianare la strada alla comparsa di determinati comportamenti negativi.

Comportamento sociale dei bambini con scarsa autostima

I bambini con poca autostima hanno un comportamento sociale peculiare: spesso infatti tendono a isolarsi, ad avere pochi amici, ad essere timidi o ad avere problemi nel relazionarsi con gli altri.

Talvolta, possono avere un’ampia cerchia di amici, ma saranno propensi a cedere alle pressioni del gruppo e ad essere più vulnerabili alle minacce.

Evitano di provare cose nuove, per paura del fallimento e si arrendono facilmente, solo perché non si sentono capaci di realizzare i propri obiettivi.