5 modi per migliorare le abilità sociali di vostro figlio

24 giugno, 2020
Le abilità sociali sono un insieme di comportamenti che ci consentono di relazionarci con gli altri. Vi spieghiamo come aiutare i vostri figli a svilupparle.
 

Sicuramente avrete sentito parlare più di una volta delle abilità sociali e dell’importanza che hanno per lo sviluppo dei bambini. Infatti li aiutano ad imparare a relazionarsi con il mondo che li circonda. In questo articolo vi diremo 5 modi per migliorare le abilità sociali di vostro figlio.

Le abilità sociali sono un insieme di comportamenti che ci consentono di relazionarci con gli altri in modo efficace e soddisfacente. Sono importanti perché ci avvicinano agli altri. Siamo esseri sociali, quindi il contatto con le altre persone ci fa sentire che apparteniamo ad un gruppo ed è essenziale per il pieno sviluppo della nostra personalità.

All’interno del sistema educativo, lo sviluppo delle abilità sociali deve essere incoraggiato al fine di evitare possibili problemi di isolamento, comportamenti distruttivi o disturbi derivati ​​dalla mancanza o da una cattiva gestione delle abilità sociali.

Abilità sociali: bambino isolato dal gruppo

Tipi di abilità sociali

Le abilità sociali generalmente vengono raggruppate tenendo conto delle risorse di cui la persona ha bisogno per metterle in pratica. In particolare, si dividono in abilità sociali di base e complesse. Le prime richiedono meno risorse e, quindi, sono più veloci e più facili da acquisire, ma soprattutto servono da base per lo sviluppo di quelle complesse.

 

Sono moltissime, ma concentriamoci su quelle più importanti:

  • Fiducia. All’interno di questa abilità sociale ci sono anche autostima e autocontrollo. È importante perché aiuteranno vostro figlio a credere nelle proprie capacità e ad essere in grado di gestire le proprie emozioni e i propri comportamenti.
  • Comunicazione. Qui troviamo l’assertività, come la capacità di difendere la propria opinione in modo non aggressivo ed efficace; la conversazione, cioè la capacità di ascoltare e rispondere a un interlocutore; e la persuasione, ossia la capacità di sviluppare un discorso che serve a influenzare l’interlocutore.
  • Connessione. In quest’ultimo blocco c’è l’empatia, la capacità di comprendere e gestire le proprie emozioni e quelle degli altri; e la presenza, intesa come il modo in cui facciamo sentire gli altri.
    All’interno di ogni blocco, e di ogni tipo, ci sono vari esempi di abilità sociali.

Le avversità sono più difficili da sopportare quando non hai un amico che soffre insieme a te.

-Cicerone-

Bambine su un prato

5 modi per migliorare le abilità sociali

Scommettiamo che vi siete chiesti spesso in che modo potreste aiutare vostro figlio a sviluppare le sue abilità sociali. Ecco i nostri consigli:

 
  • Insegnare le emozioni. Aiutatelo a dare un nome alle emozioni. Lasciate che veda prima le vostre di emozioni e insegnategli a riconoscerle in se stesso. La capacità di riconoscere, comprendere e gestire le emozioni lo aiuterà a coltivare l’empatia e ad imparare dei modi per aiutare gli altri a gestire le proprie.
  • Promuovere le interazioni sociali. I bambini hanno bisogno di ambienti sociali che favoriscano lo scambio tra le persone. Dategli la fiducia necessaria per farlo e aiutateli a sentirsi al sicuro quando lo fanno.
  • Premiare i risultati raggiunti. Sentire il vostro sostegno e il vostro orgoglio aiuteranno vostro figlio a credere in se stesso. Quando fa qualcosa che non vi piace, diteglielo in modo che capisca che è ciò che ha fatto a non piacervi, non lui.
  • Creare delle situazioni di cooperazione. Spingetelo a svolgere delle attività di gruppo, che lo aiutino a sentirsi integrato e a trovare un modo per risolvere i problemi grazie al contributo di tutti i membri.
  • Promuovere la sua indipendenza. L’autonomia è una capacità che deve essere acquisita grazie al ruolo dei genitori. Facendo sentire a vostro figlio che ci sono attività che può e dovrebbe fare lo aiuterà a consolidare la sua autostima.

Cosa evitare

La prima cosa da fare è evitare di tormentarvi chiedendovi se vostro figlio è sulla buona strada. Come ogni individuo, un bambino cerca sempre di relazionarsi con il suo ambiente in modo naturale, quindi i genitori devono solo facilitare queste interazioni e aiutarlo quando non sa cosa fare.

 

Bisogna evitare anche di essere iperprotettivi. Nella vita i conflitti sono inevitabili, così come i problemi difficili da risolvere e le emozioni difficili da gestire. Tutti dobbiamo affrontarli prima o poi. Date un nome ai vostri sentimenti e aiutate vostro figlio a trovare possibili soluzioni.

Infine, rispettatelo. Vostro figlio merita di essere amato così com’è, quindi valorizzarlo e rispettarlo sono le cose più importanti da fare se volete che sviluppi le abilità sociali adeguate.

  • Lacunza, A. B., & de González, N. C. (2011). Las habilidades sociales en niños y adolescentes. Su importancia en la prevención de trastornos psicopatológicos. Fundamentos en humanidades, 12(23), 159-182.
  • Monjas, M. I. (2000) Programa de Enseñanza de Habilidades de Interacción Social (PEHIS) para niños y niñas en edad escolar Madrid: Ciencias de la Educación Preescolar y Es- pecial CEPE
  • Rogoff, B. (1993). Aprendices del pensamiento. El desarrollo cognitivo en el contexto social.Barcelona: Paidos
  • Valencia, L. I., & López, G. C. H. (2010). El desempeño en habilidades sociales en niños, de dos y tres años de edad, y su relación con los estilos de interacción parental. Electronic Journal of Research in Educational Psychology, 8(3), 1051-1076. https://www.redalyc.org/pdf/2931/293122000007.pdf
  • Vigotsky, L. (1979). El desarrollo de los procesos psicológicos superiores. Barcelona: Grijal- bo