Vestitini e tutine per il piccolo: quali comprare?

· 6 Dicembre 2017

Se il momento in cui potrete finalmente abbracciare il vostro piccolo è vicino allora è tempo di dedicarsi a comprare vestitini e tutine per il bebè. Eccovi alcuni utili consigli per scegliere gli indumenti più adatti.

Una cosa da tenere a mente è la rapida crescita dei piccoli, che arrivano a duplicare il loro peso a 6 mesi e triplicarlo a 1€.

Con queste informazioni è importante comprare indumenti coscienziosamente, evitando che vengano utilizzati una sola volta.

È anche importante ricordare che amici e parenti sono soliti regalare proprio vestitini e tutine alla nascita di un piccolo.

Quindi, prima di andare a fare shopping è opportuno tenere a mente il peso approssimativo del piccolo per farsi un’idea di cosa comprare e di quale taglia sia adeguata.

vestitini e tutine del bebè in ordine

Vestitini e tutine adatte al bebè: quali comprare?

Prima di tutto i vestiti e le tutine per il neonato devono essere di facile vestibilità. I piccoli detestano gli indumenti che devono essere infilati dalla testa. Per questo è meglio evitare vestitini e tutine che li infastidiscono: non importa che siano i più “fashion” del parco se poi sono scomodi.

Per maggiore comodità sono consigliati le tutine e i vestitini con i bottoni su tutta la lunghezza, che sia sul fronte o sul retro. In questo modo non dovrete infilarle dalla testa.

Esistono dei pigiami e dei pantaloni con una piccola apertura tra le gambe che permette il cambio del pannolino. Inoltre esistono anche body, camicette e pigiami che si incrociano, e sono i migliori in quanto a comodità.

Tutto quello che ha cerniere, applicazioni, elastici, nastri o lacci va evitato perché potrebbe infastidire o irritare il bebè.

Una cosa molto importante è il materiale con cui sono fatti i vestitini e le tutine del piccolo. Il materiale consigliato è il cotone al 100%, senza la presenza di fibre sintetiche.

Fortunatamente al giorno d’oggi molte catene di abbigliamento vendono indumenti in bio-cotone. Ricordate sempre di evitare la lana, soprattutto se tende a perdere lanugine perché il piccolo potrebbe inalarla ed avere problemi respiratori.

Un maniera per evitare le allergie è lavare vestitini e tutine con sapone bianco o neutro, oppure quello fatto dalle nostre nonne con olio avanzato.

vestitini e tutine, piedini

Cosa comprare se il piccolo nasce in estate

L’estate è una stagione molto calda e lo è ancora di più per il piccolo che ancora non sa regolare la propria temperatura.

Anche se è consigliabile vestire il bebè con indumenti leggeri è opportuno coprirgli la testa e i piedi per aiutarlo a regolare il suo termostato corporeo.

Già sapete che i neonati disperdono calore dalla testa e hanno le estremità più fredde del resto del corpo.

Quando andate a fare shopping per il vostro piccolo che nasce in estate non dimenticate:

  • Body di cotone
  • Camicette e pantaloncini
  • Vestitini con bretelle
  • Vestitini con maniche corte
  • Cappellini estivi
  • Scarpine leggere
  • Copertine leggere per culla
  • Indumenti per coprire il piccolo

Cosa comprare se il piccolo nasce in inverno

Nonostante il piccolo nasca in inverno non è consigliabile coprirlo troppo. I cambi bruschi di temperatura non sono positivi per il bebè.

L’ideale sarebbe programmare che attività si va a fare e se si svolge all’aria aperta o in un luogo con riscaldamento interno. In entrambi i casi è opportuno vestirlo con un cappottino che si possa togliere facilmente, in modo da mantenere la temperatura stabile.

Occorre evitare che il piccolo si infreddolisca durante il cambio del pannolino. Per esigenze di rapidità preferite tutine o vestitini con aperture tra le gambe o con elastici in vita piuttosto che tutine intere.

Se invece svolgete un’attività all’aria aperta e la temperatura è bassa consigliamo di portare un cappellino.

Se c’è vento potete coprire il passeggino con il para-pioggia.

Durante lo shopping per l’inverno non dimenticate:

  • Body di cotone a maniche lunghe
  • Camicette e pantaloni a maniche lunghe
  • Cappellini pesanti di lana di cotone
  • Scarpine e calze
  • Sacco termico
  • Copertine varie

Il nostro ultimo consiglio…

I neonati non riescono ancora a regolare propriamente la loro temperatura corporea e tendono a perdere calore facilmente. Hanno poca energia e per questo non si muovono molto. Un buon consiglio è quello di portare con voi sempre un indumento in più rispetto a quelli preparati.