Uno studio rivela: l'esercizio fisico aumenta i benefici del latte materno

Fare esercizio fisico durante la fase dell'allattamento è salutare come in altre fasi della vita. Inoltre, può essere vantaggioso per il bambino.
Uno studio rivela: l'esercizio fisico aumenta i benefici del latte materno

Ultimo aggiornamento: 04 novembre, 2021

La maternità coinvolge temi abbastanza rilevanti, tra cui spiccano l’esercizio fisico, la cura di sé e l’allattamento al seno. Riguardo a quest’ultimo, è vero che l’esercizio aumenta i benefici del latte materno? Ve lo sveliamo in questo articolo.

L’esercizio fisico e i suoi benefici per l’allattamento

Per comprendere l’influenza positiva che l’attività fisica materna ha sul latte materno, vi parleremo di uno studio pubblicato dalla rivista Nature Metabolism .

Sebbene questo studio sia stato condotto su animali (topi), questi ultimi hanno ricevuto latte umano da donne che praticavano esercizio fisico regolare.

In particolare, le madri coinvolte svolgevano attività fisica prima, durante e dopo la gravidanza, nell’ambito di programmi di intensità da bassa a moderata.

I risultati della ricerca hanno suggerito che l’esercizio fisico stimola la produzione di oligosaccaride 3 sialyllactose nel latte materno, un componente che supporta la salute dei bambini.

Nello specifico, questo oligosaccaride riduce l’incidenza di alcune patologie cardiache e metaboliche, come il diabete e l’obesità.

Inoltre, è in grado di contrastare gli effetti dannosi delle diete ricche di grassi, il che potrebbe aprire le porte allo sviluppo di trattamenti di supplemento nutrizionale.

Yoga durante l allattamento.

Paure associate all’esercizio fisico e allattamento al seno

In generale, c’è un certo livello di preoccupazione e resistenza alla pratica di questa attività durante il periodo dell’allattamento. Per molte madri, l’esercizio fisico può influire sulla produzione di latte o avere un impatto negativo sulla salute del loro bambino.

Tuttavia, uno studio pubblicato dalla Cambridge University Press ha valutato l’impatto dell’attività fisica materna sul benessere del bambino fino a 52 settimane dopo la nascita ed è stato stabilito che non influisce sulla crescita o sullo sviluppo del bambino.

Pertanto, una delle principali raccomandazioni degli esperti è che l’allattamento al seno sia svolto normalmente e che l’attività fisica materna venga incoraggiata in tutte le fasi.

Precauzioni da tenere in considerazione durante l’attività fisica durante l’allattamento

Come abbiamo detto, l’attività fisica regolare è un’abitudine salutare durante l’allattamento, ma ci sono alcune cose da tenere a mente per renderla sicura per voi e il vostro bambino.

1. Evitare traumi

Gli esercizi che comportano impatti diretti o colpi al petto dovrebbero essere evitati a tutti i costi, poiché possono influire sulla salute del seno. Inoltre, il dolore prodotto in questi tessuti molto sensibili può diventare intollerabile durante l’allattamento.

2. Allattare il bambino prima di fare esercizio fisico

Cercate di allattare il bambino prima di fare attività fisica, in modo da alleggerire il seno, evitare la perdita accidentale di latte e sentirvi molto più a vostro agio.

Se non potete, aspettate almeno un’ora dopo l’esercizio per allattare vostro figlio. Secondo una pubblicazione dell’American Academy of Pedriatrics, l’attività fisica a media intensità non impedisce al bambino di accettare il latte un’ora dopo l’allenamento.

3. Mantenere una corretta igiene del seno

Dopo aver praticato qualche attività sportiva è consigliabile fare un bagno e, soprattutto, pulire adeguatamente la zona del seno e dei capezzoli.

Questo consiglio non serve solo a prevenire le infezioni dovute all’eccessiva sudorazione, ma anche a evitare il sapore salato del latte del tuo bambino.

Farsi una doccia.

Sfruttare i benefici del latte materno dipende da voi!

Il latte materno non è influenzato dall’esercizio, motivo per cui le due attività possono coesistere senza paura. Tuttavia, è necessario che mettiate in atto tutte le raccomandazioni di cui sopra, oltre a quelle suggerite dal medico di famiglia.

Vi consigliamo invece di sottoporvi a visite mediche regolarmente, in modo da tutelare la vostra salute e quella del vostro piccolo.

Potrebbe interessarti ...
Come essere madre e fare sport senza sentirsi in colpa
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Come essere madre e fare sport senza sentirsi in colpa

Essere madre e fare sport senza sentirsi in colpa è possibile: basta organizzarsi con gli orari o trovare altri tipi di soluzioni.