Orecchini per bambine: metterli si o no?

· 21 luglio 2018
Conoscete tutti i rischi di mettere al bebè gli orecchini per bambine in tenera età? Sapete come nasce quest'abitudine? Oggi vi parliamo di questa pratica considerata controversa da qualcuno che addirittura può venire considerata violenza infantile.

Mettere gli orecchini per bambine in tenera età è un’usanza molto radicata in alcuni paesi del mondo. Principalmente si fa per questioni estetiche. Tuttavia molte persone sono contro questa pratica che viene considerata alla stregua di una violenza infantile.

Chissà se voi vi siete mai posti la domanda sul fondamento di questa tradizione una volta scoperto che il bebè in arrivo è una femminuccia. Semplicemente è un atto che si fa per tradizione o per decisione propria dei genitori.

Ciò nonostante, in tempi recenti sono sorte molte voci contro questa pratica di forare i lobi delle bambine. Nel Regno Unito sono sorte petizioni online per chiederne la proibizione. Gli orecchini per bambine in tenera età sono davvero un rischio per la salute?

Orecchini per bambine: perché non metterli?

Chi si oppone a questa pratica si appella al fatto che un’azione del genere non porta benefici per il bebè. Di fatto, viene vista come una sofferenza inutile. I piccoli nell’atto della perforazione provano dolore, paura e sconforto. Gli stessi affermano che rappresenta solo un capriccio dei genitori. Si tratta di una questione estetica e di bellezza, perché la pratica viene considerata senza senso e totalmente non necessaria.

In molti affermano di non aver visto piangere il bebè durante la perforazione e hanno quindi concluso che per loro non fa male. Ciò non è corretto.

Il sistema nervoso dei bebè non è ancora del tutto maturo. Come conseguenza, la risposta ai diversi stimoli può variare a seconda di ogni situazione. Tuttavia i processi neurali sono gli stessi, quindi il dolore genera comunque stress e tensione nel bebè.

orecchini per bambine

Esistono rischi di infezione?

Nonostante vengano usati materiali predisposti per questo tipo di perforazioni e quindi ipoallergenici, alcuni organismi potrebbero non reagire bene ad essi. In questi casi è probabile che la piccola possa soffrire di un’infezione dell’orecchio. Per riconoscerla basta individuare determinati sintomi nella zona:

  • Gonfiore
  • Arrossamento
  • Presenza di pus
  • Sensibilità al tatto manifesta attraverso pianto e lamenti

Se il bebè presenta anche alcuni di questi segnali non aspettate che i sintomi passino da soli. Le infezioni possono sfociare in malattie gravi come reazioni allergiche acute, pericondrite e formazione di cheloidi.

Pertanto è consigliabile consultare il pediatra il prima possibile. Non cercate di togliere voi stessi l’orecchino al bebè perché potreste causare ulteriori danni e dolore.

Segno di violenza infantile

Le campagne a favore dell’abolizione di quest’atto lo considerano come segno di violenza infantile, inoltre lo classificano come una questione di genere. Alla fine della questione diventa un’atto di “identificazione” delle donne per questioni meramente culturali.

Senza dubbio ci sono maltrattamenti molto più crudeli e aberranti, ciò nonostante mettere gli orecchini per bambine ancora bebè non cessa di essere una decisione genitoriale che genera dolore inutile nella piccola.

orecchini per bambine

Mettere gli orecchini per bambine: perché si?

Dall’altro estremo della faccenda ci sono le persone a favore di questa pratica, che lo hanno fatto con le proprie figlie e che non ci vedono niente di male nel farlo.

Tra le loro principali argomentazione si può notare il fatto che oltre ad essere molto carini, sono utili per differenziare il sesso del bebè quando è ancora irriconoscibile ed è comunque un dolore che se vissuto da piccolo, evita un dolore maggiore in futuro.

Un altro punto a favore delle persone pro questa pratica è che in molti ospedali offrono il servizio di farlo non appena il bebè è nato. Oltre la convenienza del momento, risulta utile farlo in un ambiente sanitario, con il personale e gli strumenti adatti e tutto il necessario per la salute del bebè.

Come sempre le scelte sono varie e tutte valide. Tuttavia la discussione porta a riflettere su un concetto da sempre considerato tradizione e porta a considerare i pro e i contro della cosa. In conclusione pensateci bene prima di prendere una decisione del genere.