Lettera a mia madre, la persona che più amo al mondo

· 4 Gennaio 2019
Mia madre è la persona che più amo al mondo. Le voglio dedicare una lettera d'amore, ma non è facile esprimere quello che sento per lei.

Mia madre è la persona che più amo al mondo. E questa affermazione, anche se si tratta di un sentimento più che dichiarato, non è semplice da pronunciare. Soprattutto perché le relazioni con le proprie madri spesso sono costellate da situazioni complicate, e la mia non è un’eccezione. Ma anche così, con il cuore in mano, lo dico: mamma ti amo, ti amo come nessuno al mondo.

Pochi aromi evocano tante sensazioni come il tuo profumo, mamma. È probabile che tu non lo sappia, ma per me non esiste nessun odore più dolce e più fresco del tuo. Non importa se sei appena uscita dalla doccia e se non hai messo addosso nessun prodotto profumato.

Non si tratta del profumo, anche se quelli che scegli, devo ammetterlo, mi risultano sempre gradevoli; parlo di un altro tipo di sensazione che non riuscirebbe ad evocare neanche il profumo più esclusivo al mondo. Si tratta del tuo odore, madre, perché non c’è altro aroma al mondo che mi faccia sentire tanto sicura come il tuo.

Lettera a mia madre, la persona che più amo al mondo

Sono passati secoli da quando ho smesso di dormire con te, sono anche molti anni che viviamo in case diverse, eppure ogni tanto cerco di parlare con te nell’intimità del tuo letto, dove ancora mi permetti di stendermi al tuo fianco. Come quando ero una bambina.

Ricordo che durante la mia infanzia, quando uscivi per andare a lavoro e io rimanevo a casa sentendo la tua mancanza, mi sdraiavo sul tuo letto e mettevo la testa sul tuo cuscino, per poter sentire il profumo che rimaneva sulla fodera. Mi bastava questo per addormentarmi e smettere di sentire la tua mancanza. Solo questo era sufficiente per sentirmi vicina a te, lì dove mi sento sempre sicura.

Stare insieme a te è un lusso, madre

Madre e figlia

Ora, dal momento che le circostanze sono cambiate, dormire nel tuo letto è un lusso che la vita mi regala in molte poche occasioni. Però, quando vengo a trovarti o tu vieni a trovare me, cerco di abbracciarti più forte che posso per poter sentire il tuo aroma e il tuo confortante calore di madre.

Altre volte, mi permetto di sdraiarmi di fianco a te per qualche minuto e a volte questo basta a farmi sentire meglio. Non importa quando abbattuta, scossa, delusa, stanca o infastidita io possa essere, stendermi in silenzio al tuo fianco per almeno 5 minuti mi fa recuperare le energie in un modo quasi magico.

A volte non è necessario che io parli o che lo faccia tu per esprimere il nostro amore. E, ad essere onesta, le nostre migliori parole d’amore non sono state pronunciate dalle nostre bocche. Le nostre migliori parole d’amore sono state espresse dalle nostre azioni.

Ed è proprio di fronte alle azioni che a volte non sono all’altezza, madre. Quando penso a tutto quello che hai fatto per me, mi meraviglio sempre. Non c’è nulla in cui tu sia stata carente, non c’è un solo giorno in cui tu non ti sia sforzata per rendermi felice. E la cosa migliore è che ancora vedo che, nonostante tu mi abbia dato tutto e io sia quello che sono grazie al tuo aiuto e ai tuoi sforzi, non ti stanchi mai di dare, di dimostrarmi il tuo amore in ogni azione.

Grazie a te sono quello che sono

Sguardi

La nostra storia è stata una giostra di emozioni, è passata attraverso molti alti e bassi, e a volte sembra che ci manchino ancora molte emozioni da scoprire. Anche se, ovviamente, gli anni hanno fatto sì che ora i cambiamenti siano meno bruschi.

Al punto in cui ci troviamo, sappiamo entrambe di essere due donne forti e decise che a volte possono avere idee diverse su uno stesso argomento. Ma per quando diverse possano essere le nostre idee su una stessa situazione, persona o cosa, non c’è nessuno al mondo che possa distruggere il nostro amore. Anche se a volte le differenze tra i nostri punti di vista ci fanno discutere in modo molto acceso.

Non c’è nulla che possa spezzare il mio amore per te, niente e nessuno, nemmeno noi stesse. Al contrario, tutti i giorni mi rendo conto degli enormi sacrifici che hai fatto per farmi diventare la donna che sono ora, per festeggiare ogni compleanno, per curare ogni influenza, per lavare ogni vestito, per stirare ogni camicia.

Ogni giorno che passa, madre mia, ti amo di più, perché ora che sono diventata io stessa madre comprendo la dimensione del tuo amore. Ora più che mai posso dare valore ad ognuna delle tue azioni e ognuna delle tue parole. Perché anche se siamo molto diverse, so che ogni tua azione è ispirata da quello che senti per me e la tua ispirazione è la più pura di questo mondo. La tua ispirazione è l’amore di una madre.

Ti amo mamma e grazie di tutto, grazie.