Ecco 5 consigli per godersi la maternità

· 6 novembre 2018
Godersi la maternità non è sempre facile, perché non è affatto solo rose e fiori come in genere si dice.

Godersi la maternità non è così facile come sembra, perché a volte ci si fa un’idea poco realistica di ciò che è realmente. Le immagini sulle riviste, sui blog, su internet, sulle reti sociali o i commenti delle altre madri possono avervi aiutato a pensare che si tratti di una felicità continua.

Però, una volta che si diventa genitori ci si rende conto che è un cammino da percorrere e che si hanno alti e bassi. Godersi la maternità a volte diventa abbastanza complicato.

Come godersi la maternità giorno dopo giorno

I 5 consigli presenti in questo articolo aiuteranno tutte le mamme a godersi la maternità giorno dopo giorno.

Siate consapevoli di non essere perfette

Di sicuro vorrete che tutto sia perfetto, però dovete sapere che la maternità presenta molti ostacoli. Un giorno vostro figlio mangerà ma quello dopo no, così come dormirà di più o di meno.

Ci saranno anche momenti in cui vi sentirete in forze e altri in cui sarete stanche. Non potrete sempre essere delle supermamme, a volte la pappa non vi uscirà bene, e altre vi dimenticherete di comprare i pannolini. In questi casi potete chiedere aiuto ai vostri amici e parenti, saranno felici di darvi una mano, soprattutto durante le prime settimane.

Imparate ad apprezzare le piccole cose

La maternità non è uno stato di felicità continua, però la cosa migliore è godervi questo universo di piccole cose, come una passeggiata al parco, una festa con gli amichetti di vostro figlio, un gioco divertente con il vostro bimbo, etc.

Dimenticatevi di ciò che vi circonda

Le madri hanno un istinto speciale per poter affrontare la maternità, ma a volte vengono assalite dai dubbi e dalle insicurezze. Questi aumentano quando qualcuno vi chiede perché vostro figlio ancora non mangia da solo o non cammina. Non date alcuna importanza a questi commenti.

Ogni bambino ha il proprio ritmo e la propria evoluzione. Molti non gattonano, e altri vogliono del cibo solido a 8 mesi. La maternità non è una gara ma un percorso, non dimenticatevelo.

Ignorate quello che dicono gli altri, uscite da questo circolo vizioso fin dal primo giorno e vedrete che riuscirete a godervi questo meraviglioso cammino.

maternità figlio in braccio alla madre

Prendetevi cura di vostro figlio

Fin da neonato, dovete prendervi cura di vostro figlio. Fategli sapere fin dal primo giorno quanto è importante per voi e ditegli che lo amate con tutto il vostro cuore. Abbracciatelo e coccolatelo, in questo modo stabilirete un legame con lui che durerà per tutta la vita.

Prendetevi del tempo per voi stesse

Anche se la maternità è la cosa migliore che vi sia mai capitata, non dimenticatevi di voi stesse. Di sicuro avrete il tempo per prendervi cura del vostro corpo, per parlare con le vostre amiche, per leggere un libro o per vedere la televisione. Anche se siete diventate madri, dovete avere i vostri progetti e i vostri sogni.