Rispettare l’intimità degli adolescenti è molto importante

· 2 Agosto 2018
Avete notato come vostro figlio sia cambiato? Non preoccupatevi, è semplicemente arrivato il periodo dell'adolescenza. Oggi vi parliamo di un aspetto molto importante: come rispettare l'intimità degli adolescenti, per permettergli di avere quella solitudine e autonomia di cui hanno bisogno per crescere.

Crescere dei figli adolescenti non deve essere un compito difficile né per voi né per loro. Se optate per rispettare l’intimità degli adolescenti supererete senza problemi questa tappa insieme.

Oggi vi forniamo alcuni suggerimenti a riguardo per un risultato utile; rispettare l’intimità degli adolescenti è molto importante.

Perché è importante rispettare l’intimità degli adolescenti?

Questo dettaglio minore risulta molto importante per i ragazzi che si trovano in una tappa di trasformazioni fisiche ed emotive che li porteranno alla maturità. Hanno bisogno quindi di crearsi uno spazio interno per il processo di elaborazione personale, per questo alcuni giovani preferiscono essere soli.

Durante questi momenti, il ragazzo rappresenta sé stesso, i suoi desideri, le sue paure in un tentativo di cercare la sua identità. L’intimità è fondamentale in questo processo.

Come fare per rispettare l’intimità degli adolescenti?

La cosa principale è trattarli con rispetto e bontà. Inoltre è fondamentale rispettare i loro spazi all’interno della casa. In proposito, ecco alcuni suggerimenti che possono esservi utili.

La stanza dell’adolescente

Un modo per rispettare l’intimità degli adolescenti è dotarli di una camera propria. Un posto che sarà il loro spazio, il loro rifugio, nel quale possono essere se stessi, sentirsi liberi di ridere, piangere, divertirsi con gli amici; un luogo che per questo va rispettato.

Rispettate i suoi gusti

Dovete considerare con attenzione e rispetto i gusti di vostro figlio nel decorare la stanza. Anche se lo stile non vi piace e pensate che non si abbini al resto della casa. Non provate ad imporre le vostre preferenze in camera sua, o otterrete solo discordia e rifiuto.

Stabilire regole di convivenza

È imprescindibile stabilire regole chiare e ferme di convivenza che tutti devono rispettare. Ciò nonostante è importante che diate l’esempio e mostriate rispetto verso tutta la famiglia.

Non entrate nella sua stanza senza bussare, dategli fiducia. Inoltre dimostrerete di essere un padre e una madre affettuosi con uno stretto legame affettivo.

rispettare l'intimità adolescenziale

Suggerire senza obbligare

Molto importante è il modo in cui comunicate i vostri ordini. È meglio farlo in modo amabile ma fermo. Mostrategli che è necessario mantenere la pulizia e l’ordine nella loro stanza, così come nel resto di casa.

Allo stesso modo mostrategli che provate considerazione verso gli altri che collaborano per mantenere la casa in ordine. Evitate di dargli ordini con grida e discussioni, incorrerete solo in ribellione e disobbedienza.

A che età i giovani reclamano la loro intimità?

Già dalla preadolescenza i giovani cominciano a cercare la propria intimità; vale a dire già dagli 11 fino ai 13 anni. A quest’età hanno bisogno di un proprio spazio per fare le proprie cose e stare da soli.

L’adolescente e la sua autonomia

Prima o poi arriva il momento di rispettare l’intimità degli adolescenti riguardo alla loro autonomia. I ragazzi vogliono prendere le proprie decisioni riguardo alle uscite con gli amici e agli abiti da indossare, scegliere la musica e fare i loro piani per il weekend.

I genitori devono essere insegnargli a esercitare la loro autonomia con equilibrio, anche se sono comunque soggetti all’autorità dell’adulto. In questo modo si evita che sorgano delle contraddizione nel momento di dare permessi. Vale a dire che il giovane continua a seguire le regole dei genitori.

D’altra parte i genitori devono essere d’appoggio al ragazzo e alla ragazza quando si affaccia a nuove sfide, come la prima uscita con gli amici, come amministrare il denaro o come comportarsi con l’altro sesso. Inoltre dovete insegnargli a rifiutare sostanze come la droga, l’eccesso di alcol, a rispettare la legge e ad avere buone relazione interpersonali.

Gli adolescenti hanno bisogno di crearsi uno spazio interno per il processo di elaborazione personale, per questo alcuni giovani preferiscono essere soli.”

Rispettare la privacy degli adolescenti

Avere considerazione della sua intimità implica non criticarlo e non parlare della sua vita privata in pubblico. È meglio lasciare che sia il giovane stesso ad esprimersi e a lasciarsi comprendere se lo desidera, hanno tutto il diritto di scegliere.

Durante questa tappa è importante non paragonarli con altri coetanei come fratelli, cugini, amici, compagni di scuola.

rispettare l'intimità degli adolescenti

Cosa fare se avete un figlio ribelle

Alcuni ragazzi hanno una condotta più ostile degli altri; senza dubbio questa ribellione è parte di un processo per ottenere la loro indipendenza. In generale gli adulti hanno una concezione negativa degli adolescenti. Ma la realtà è che i ragazzi tendono ad essere energici, idealisti e possessori di un estremo senso di giustizia. Tutte grandi qualità.

Ciò nonostante ci sono casi di condotta estrema in cui si richiede un aiuto professionale. Chiedere aiuto a psicologi, terapeuti o psichiatri può essere utile nella circostanza in cui non si riesca a controllare questa ribellione.

In conclusione, rispettare l’intimità degli adolescenti contribuisce al giusto sviluppo fisico ed emotivo dei ragazzi. Di conseguenza vostro figlio sarà preparato ad essere un adulto responsabile, equilibrato e felice.