Mia nonna, la più bella stella nel cielo

· 17 settembre 2018
Mia nonna è stata per me una guida e un'esempio. E ora è diventata la più bella stella del cielo.

Mia nonna è stato il più bel regalo che la mia mamma e il mio papà potessero farmi. Il tesoro più prezioso della mia infanzia che ancora oggi custodisco nel cuore. E anche se mi manca sempre, sento che mi accompagna ogni giorno con il suo lascito e i suoi insegnamenti.

Il suo retaggio è così immenso che dentro di me la sento presente in ogni momento. Ogni notte, quando mi manca, guardo le stelle. Perché so perfettamente dove trovare quella tenera luce che illumina i miei passi.

Oggi guardo il firmamento con ammirazione e un po’ di nostalgia. Perché, tra le lacrime e la malinconia, credo che mia nonna oggi sia la più bella stella nel cielo. La più grande di tutte, quella che si distingue naturalmente per la sua bellezza.

È lì che trovo conforto alla tua assenza che mi fa tanto male. Sempre lì, posso trovare la risposta a tutti i miei dubbi. Sono grato per quell’energia che segna il cammino che devo seguire. Anche senza la sua presenza fisica, è diventata il mio esempio e modello di vita da seguire.

Mia nonna, la più bella impronta emotiva

Mia nonna è la più bella impronta emotiva che porterò sempre nella mia animaOgni sua parola, ogni suo consiglio sono impressi sulla mia pelle. Conservo persino un insieme di aneddoti di tutti i momenti più belli della mia vita.

È la mentore dei miei ricordi più belli e teneri che conservo dalla mia infanzia. Quella dolce signora dai capelli bianchi e le mani corrugate dal tempo. Quella con quel particolare profumo di colonia dolce, eterna amante delle “reliquie”. Sempre ad adoperarsi con oggetti di decorazione e caramelle.

Disegno di una nonna in poltrona con in braccio il nipotino di fronte al caminetto.

Mia nonna è l’impronta emotiva che mi permette di credere in me stessa. Il suo orgoglio e la sua ammirazione facevano in modo che io mi vedessi come un’artista, sempre talentuosa. Collezionista di disegni e letterine, pubblico esclusivo di balletti e burle. Cantastorie full-time ufficiale e viziatrice compulsiva.

Le sue braccia erano sempre pronte per sollevarmi. Con il tempo, non è cambiato nulla, perché hanno continuato a dispensare gli abbracci più curativi. Un bacio dato al momento giusto, la carezza più dolce. Un ricordo pieno d’amore che per nulla al mondo svanirà.

Mia nonna, la stella che non morirà mai, che si rende invisibile solo per riposare

Mia nonna è una stella. anche se a volte non la posso vedere, so che sarà sempre lì. Non morirà mai nel mio cuore, perché ha il dono dell’eternità e dell’immortalità. Magari si rende invisibile solo per riposare un po’.

Mia nonna è stata l’eroina dai capelli bianchi della mia infanzia. Quella che mi ha insegnato la riservatezza dei nostri segreti e il valore del sorriso di una persona amata. Era devozione e affetto allo stato puro. Un amore trasbordante, illimitato e infinito. Semplicemente indescrivibile.

Una nonna dorme con accanto i suoi nipotini dopo avergli letto una storia.

Pomeriggi passati a giocare, cantare e raccontare. Profumo di torta e dolcetti vari che rendevano speciale ogni merenda. Tutti i capricci del mondo soddisfatti. Tanti insegnamenti di carattere emotivo grazie alla sua inesauribile saggezza ed esperienza di vita.

Oggi è ancora qui, a illuminare il mio destino, a seguire i miei passi. Dal cielo. E che importa la distanza, se hai il dono di essere sempre al mio fianco, accompagnandomi e sostenendomi, come sempre. E che importa se non posso toccarti, se so che posso ancora contare su di te grazie alla grande eredità che mi hai lasciato dopo che te ne sei andata.

Brilla come solo tu sai fare, mia bella nonnina. Guarderò sempre in alto sperando di vederti, per continuare ad amarti. Per sentire che non te ne sei mai andata fisicamente da questo mondo. Per sapere che sei ancora qui. Perché non sei riuscita ad andartene dalla memoria.

Si dice che uno non sta dov’è il corpo, ma dove più manca. Ovviamente, qui ci manchi da morire. Nonna del mio cuore, dove rimani viva perché non smette di amarti e piangerti, ma lotta ogni giorno affinché la tua essenza non svanisca. Rimani con me, per me.