Solletico e baci al pancino: educare con amore

· 20 settembre 2018
Solletico e baci sul pancino sono un modo meraviglioso per calmare i bambini e per insegnargli l'affetto e l'amore.

Solletico e baci, o le classiche pernacchie fatte sul pancino del vostro piccolo sono molto divertenti e portano con sé un meraviglioso effetto secondario: un’esplosione di risa e di energia positiva.

Pochi genitori e quasi nessuna mamma resistono alla tentazione di immergere il proprio viso sulla tenera pelle del proprio piccolo ed inondarlo di coccole, solletico e baci che provocano la sua gioia (e anche quella dei genitori). Non solo è divertente ma è anche un modo di stabilire un vincolo emotivo e sentimentale con il vostro bambino.

Oggi a Siamo Mamme vogliamo parlarvi proprio di questo, una pratica vecchia come il mondo. I benefici che questa pratica porta con sé sono innumerevoli tanto che non smettere più di praticarla, neanche quando vostro figlio sarà in grado di dirvi che “non sono più un bambino“.

Solletico e baci sul pancino per educare con amore

Il momento giusto, magico e perfetto per praticare la terapia del solletico e delle pernacchie sul pancino del piccolo è il momento del bagnetto o del cambio di pannolino.

Queste coccole vanno sempre praticate con la dovuta attenzione e l’energia adeguata. L’area perfetta per stimolare maggiormente il piccolo con solletico e baci è sicuramente il pancino, il petto o la pianta dei piedi.

Le conseguenze di ciò, come vedrete, sono meravigliose.

Rilascio di ossitocina

L’ossitocina è l’ormone della felicità, dell’affetto e della premura. Attraverso il contatto fisico con il piccolo rilascerete ossitocina che genererà nel bambino la produzione di endorfine, altri ormoni associati con il piacere e il benessere.

Il solletico ha un fine preciso: creare un vincolo emotivo

solletico e baci: padre e figlio

Un concetto che sicuramente tutti avrete chiaro in mente è che in ordine di essere divertenti e piacevoli, le coccole devono provenire da qualcuno che si ama.

  • Un estraneo non può e non deve fare il solletico al pancino del piccolo. Il piccolo apprenderà molto presto che a coccolarlo sono i suoi genitori. Figure che incarnano l’affetto quotidiano e producono benessere, divertimento e sensazioni felici.
  • Il solletico crea un vincolo emotivo e sociale tra persone dello stesso ambiente, un gruppo di persone unite dall’affetto e che si regalano l’un l’altro emozioni positive.

Solletico e baci favoriscono i legami

Solletico e baci, o le famose pernacchie sul collo, sul pancino e sotto i piedi faranno in modo di creare quel legame magico tra un figlio e un genitore. Si creerà così un legame affettivo di cui i piccoli hanno bisogno per crescere e maturare.

Non bisogna dimenticare che il contatto fisico, pelle su pelle, e quindi carezze, baci, etc. sono sinonimi di elementi emotivi. Un pilastro fondamentale per la crescita del bebè, per fare in modo che si senta amato, voluto e rispettato.

Quando il piccolo è agitato, niente di meglio delle pernacchie

solletico e baci sul pancino del bebè

In altri articoli precedenti vi abbiamo già parlato dei bimbi più pretenziosi, quelli che vogliono tutto e protestano per tutto.

  • Alcuni si rifiutano di farsi mettere il pigiama, altre volte invece gridano fino al punto da far impazzire i genitori.
  • Se il bebè è molto piccolo non potrà servire avere una conversazione con lui. In questo caso la terapia del solletico e dei baci sul pancino è infallibile.
  • Resterete sorprese di come questo cambi l’umore dei più piccoli. Si tranquillizzano e si sorprendono per le vostre azioni.

Credeteci o no attraverso queste azioni il piccolo sente di essere curato, sente che la sua frustrazione è controllata. Durante i primi anni di vita la tecnica delle coccole risulta molto utile ed efficace.

Le coccole rispettose hanno un effetto maggiore

Qualcosa che vale la pena puntualizzare è che la terapia del solletico ha un limite. Non deve essere molesta. Tutti abbiamo il ricordo di quel famigliare che trasformava il solletico da un momento piacevole in uno di estremo fastidio.

solletico e baci al piccolo

Dovete essere cauti e ricordare che quest’arte va applicata con delicatezza ed equilibrio. Serve per stimolare e divertire. Per questo deve essere breve e fugace.

Tuttavia per quanto riguarda i baci e le pernacchie non ci sono limiti. Potrete regalarne al vostro piccolo a più non posso.