6 esercizi per sviluppare il pensiero simbolico

· 15 Marzo 2019
Il pensiero simbolico è una delle abilità di base nella costruzione dell'intelletto. Ecco come stimolarlo!

Sviluppare il pensiero simbolico è fondamentale per far si che vostro figlio riesca a capire capire i concetti astratti. Questi concetti si acquisiscono attraverso il linguaggio ed iniziano ad esprimersi a partire dai 18 mesi. In questo ordine di idee, si sa che la massima espressione delle rappresentazioni mentali è il linguaggio.

“Si può dire che con lo sviluppo mentale, l’accomodamento imitativo e l’assimilazione ludica, dopo essersi differenziati, si coordinano sempre più strettamente tra loro. Si dissociano a livello sensomotorio; nel gioco simbolico, le immagini imitative anteriori apportano i significanti e l’assimilazione ludica le segnificazioni”
-Jean Piaget-

Come espresso da Piaget, la crescita del bambino non si misura solo in base alle caratteristiche fisiche. La parte più complessa da monitorare è lo sviluppo mentale e sensoriale del bambino. Tuttavia, il conoscere le tappe chiave dello sviluppo cognitivo, permette di stimolare ed accompagnare questo processo con più facilità.

Le basi

Si sa di essere arrivati a sviluppare il pensiero simbolico quando si possono rappresentare le persone, le cose o le situazioni che non sono presenti ma si possono evocare attraverso simboli o immagini interiori. Questa azione è la percezione della realtà attraverso i concetti astratti.

Come identificare il pensiero simbolico nel gioco e nella comunicazione?

Quando vostro figlio gioca con un pezzo di legno fingendo che sia una spada, sta dimostrando la capacità di astrarre concetti reali. Quando immagina di essere un supereroe o una meravigliosa dottoressa, sta pensando attraverso i simboli.

Vediamo che, quando un bambino usa gesti e suoni per comunicare e nominare le cose, sta segnificando la sua realtà. In seguito, man mano che cresce ed apprende l’abilità di scrivere e disegnare, utilizzerà simboli per delimitare il mondo dei concetti.

il pensiero simbolico nel gioco e nella comunicazione

Come sviluppare il pensiero simbolico nei bambini?

1. Giochi di ruolo o sociodrammi

Proponete al vostro piccolo di giocare invertendo i ruoli: lui è il genitore e voi i figli. Mettete in atto situazioni divertenti ed iniziate a vedere come vostro figlio imita i comportamenti che vede in voi. Inizierà a far volare la sua immaginazione e a creare storie fantastiche che vi sorprenderanno. Usate vestiti, maschere ed oggetti per rendere più divertente il gioco.

2. Giochi dei lavori

In questo tipo di gioco si integra la parte ludica con l’esecuzione di lavori di casa. Per esempio potete creare uno spazio dove il piccolo è un cuoco e vi aiuta con i lavori della cucina. Mostrategli le proporzioni degli ingredienti, chiedetegli di contarli e nominarli. Così, non solo lo aiuterete a sviluppare il pensiero simbolico ma prenderà anche coscienza di aiutare con i lavori di casa.

3. Giochi da tavolo per stimolare il pensiero simbolico

Le scale ed i serpenti, il Monopoli, Non t’arrabbiare ecc. , sono giochi che permettono al bambino di acquisire concetti numerici. L’identificazione dei segni, delle icone e delle illustrazioni, sono anche loro un grande passo nella costruzione dei simbolismi.

4. Rompicapo e costruzioni

Rappresentare oggetti attraverso i mattoncini o costruire qualcosa partendo da piccoli pezzi, significa elaborare immagini mentali. Il fatto di imitare figure che non sono presenti implica evocare concetti astratti.

5. “Spot to”

Questo gioco è l’ideale per i momenti di svago in spazi aperti o chiusi. Consiste nel formulare una domanda descrittiva semplice, per esempio: “puoi vedere qualcosa di rosso?” Il vostro piccolo dovrà indicare il posto dove si trova un oggetto con queste caratteristiche. In questo modo, oltre ad esercitarsi nella percezione delle figure di fondo, stimolerete la sua dimensione cognitiva.

giochi per stimolare il pensiero simbolico

6. Storie, enigmi e indovinelli

I giochi di parole sono grandi alleati per lo sviluppo del pensiero simbolico. La parola fa pensare ad immagini, oggetti e storie. Quando il bambino lascia volare la sua immaginazione va verso luoghi che crea, che personalizza e che rappresentano la sua visione della realtà. Questi giochi inoltre, possono motivare vostro figlio alla lettura e scrittura.

Quando iniziate ad inserire questi semplici giochi nella quotidianità della vita familiare, noterete dei grandi passi in avanti. I vostri figli sviluppano simultaneamente varie dimensioni ed aumenteranno le proprie conoscenze ed abilità comunicative. Tenete sempre presente che quando lavorate nel suo sviluppo linguistico, i risultati hanno un impatto a livello cognitivo e viceversa. Il cervello di vostro figlio è un meccanismo perfetto che reagisce agli stimoli in diversi modi.

  • Piaget, Jean. (1996). Psychology of Intelligence. New Jersey: Littlefield, Adams, and Company.