Cosa bisogna portare in ospedale per il giorno del parto?

25 maggio 2018

Mano a mano che si avvicina la data del parto, bisogna preparare la borsa che la mamma si porterà in ospedale. Non sapendo con esattezza il giorno in cui nascerà il piccolo, è meglio avere tutto pronto in anticipo. Dunque, cosa bisogna portare in ospedale per il giorno del parto? Di seguito, vi diamo una lista di cosa non dovrebbe mancare.

L’ottavo mese di gravidanza è un ottimo momento per iniziare a preparare la borsa. Cominciare in anticipo a organizzare e comprare il necessario fa sì che il compito sia meno stressante. Inoltre, può capitare che il bambino arrivi prima del previsto. Per questo è sempre meglio essere previdenti e preparare tutto ciò che bisogna portare in ospedale per il parto.

Occorrente che la madre deve portare in ospedale per il parto

In caso di parto normale senza complicazioni, la permanenza in ospedale dura tra i 2 e i 4 giorni. Se invece la nascita avviene tramite cesareo, serviranno almeno 5 giorni. Pertanto, dovrete preparare la borsa in base a queste diverse ipotesi. Alcune delle cose che non dovete dimenticare sono:

  • Prodotti per l’igiene personale. Shampoo, sapone, creme, dentifricio e spazzolino, deodorante e pettine. Inoltre, potete portarvi anche assorbenti post parto, che sono più grandi e capienti.
  • Potrebbe essere una buona idea portarsi dietro anche un piccolo specchio e, se ci tenete, prodotti per il trucco. Così potrete sentirvi belle e in ordine durante le visite di parenti e amici.
  • Abbigliamento per l’ospedale. Una o due camicie da notte che si aprono sul davanti, in modo che siano comode per l’allattamento. Poi pantofole, vestaglia e calzini. Non dimenticate qualcosa per legare i capelli.
  • Per l’uscita dall’ospedale, portate vestiti ampi e scarpe comode. L’ideale sarebbe indossare l’abbigliamento del terzo o quarto mese di gravidanza. Infatti, il corpo deve ancora recuperare la sua forma precedente alla gravidanza.
  • Abbigliamento intimo. Due o tre paia di mutande comode. Si possono anche utilizzare quelle usa e getta vendute in farmacia. Non dimenticate neanche i reggiseni da allattamento.
Come preparare la borsa da portare in ospedale

  • Coppette assorbilatte per proteggere il seno e assorbire il latte che fuoriesce.
  • Oggetti che vi aiutino a rilassarvi e distrarvi. Anche se sembra impossibile, è probabile che dobbiate aspettare, soprattutto se il parto è indotto. La cosa migliore è portarsi qualcosa per passare il tempo. Un libro, della musica o un quaderno dove scrivere. Molto dipende dai gusti personali di ogni donna.

Cosa portare per il bambino

  • Pigiamini e body, almeno tre o quattro con le maniche larghe. Forse è meglio portarne di due o tre misure diverse, anche se avete controllato il peso del neonato.
  • Bavaglino per quando deve mangiare.
  • Pannolini per neonati. Due pacchetti sono sufficienti. Anche se, solitamente, li fornisce l’ospedale, non sono mai troppi.
  • Copertina, calzini e cappellino per tenerlo al caldo.
  • Prodotti per la sua igiene personale. Salviette per pulirlo quando si cambia il pannolino, sapone neutro, pomate contro le irritazioni, profumo per bambini, ecc.
  • Vestitini per uscire dall’ospedale. Sceglieteli in base al periodo dell’anno.

Documenti indispensabili

  1. Carta d’identità.
  2. Tessera sanitaria o previdenziale.
  3. Risultati dei controlli medici effettuati durante la gravidanza.
  4. Piano del parto. Anche se non è aggiornato, è utile averlo con sé. Si elabora intorno alla 30° settimana con l’aiuto dell’ostetrica. Include tutte le preferenze della donna riguardo al parto. Inoltre, indica se si desidera o no un accompagnatore, riporta il consenso per l’epidurale, preferenze legate all’allattamento, ecc.
Vestitini per il bambino

Altri consigli

Bisogna utilizzare due borse diverse, una per la mamma e una per il neonato. La documentazione va invece tutta in una cartellina. Dato che potrebbe capitare di dover uscire di corsa per andare all’ospedale, è meglio avere tutto pronto. Così potrete far prendere l’occorrente anche a un’altra persona senza che dimentichi niente.

Ricordate che le cose da portare in ospedale per il giorno del parto dovranno essere quelle essenziali. Non c’è bisogno di portarsi dietro tutta la casa e non angosciatevi se avete lasciato qualcosa. Tuttavia, vi raccomandiamo di portare il cellulare. Anche se non avrete molto tempo per usarlo, parenti e amici vorranno notizie e fotografie del neonato per congratularsi con i genitori.

Guarda anche