Le madri severe hanno figlie di maggior successo

· 26 Settembre 2018
Le madri severe hanno figlie di maggior successo. Ma c'è una differenza netta tra essere severe ed essere crudeli, ricordatevelo sempre.

Le madri severe hanno figlie di maggior successo. È soprattutto nella disciplina che si manifestano le possibilità di una persona di raggiungere le proprie mete e i propri sogni.

Solo chi si sforza e agisce in maniera esigente, sia nei confronti degli altri che di se stesso, si rafforza e supera i propri limiti. Essere madri severe, insomma, aiuta le figlie e i figli a crescere. Ma senza esagerare.

Non esiste il segreto del successo. Lo si raggiunge preparandosi, lavorando duramente e imparando dai fallimenti

-Colin Powell-

Il successo: ciò che le madri desiderano per le proprie figlie

Il successo è raggiungere la vetta, la popolarità, essere i migliori nel proprio campo. Ottenere il riconoscimento per le proprie virtù e fare in modo che perduri nel tempo. Questo è il genere di successo che le madri desiderano per le proprie figlie.

Esiste un altro tipo di successo: quello economico; e anche questo è fortemente desiderato dalle madri. In questo caso, la donna di successo è quella che ha in mano il potere monetario, che è economicamente indipendente e può acquistare, sul piano materiale, ciò che desidera.

Infine, esiste il successo emotivo. Il fatto che sia l’ultimo non significa che sia il meno desiderato dalle madri per le loro figlie. In realtà, è esattamente il contrario. La donna che raggiunge il successo è quella che riesce a essere felice con ciò che ha e per quello che è.

La donna che gode del benessere emotivo, che ama ed è amata, può dire senza alcun dubbio di aver raggiunto il successo.

Le madri severe hanno figlie di maggior successo

Le figlie di maggior successo saranno donne più felici

La tesi secondo la quale le madri severe hanno figlie di maggior successo non è un’idea casuale. Nasce da un’indagine condotta dall’Università dell’Essex, in Inghilterra, che ha preso in esame la vita di 15.500 bambine di età compresa tra i 13 e i 14 anni.

Lo studio è durato sei lunghi anni. È iniziato nel 2004 e si è concluso nel 2010, quando le adolescenti erano ormai delle giovani donne.

Anche se non nel 100% dei casi, i ricercatori hanno concluso che le figlie di madri di madri severe, in base alla disciplina e alle esigenze con le quali sono state educate, si sono laureate all’università e hanno continuato la loro marcia verso un futuro promettente.

Le esigenze delle madri corrispondevano alle mete e agli sforzi delle loro figlie. Oltre agli studi universitari, l’indagine ha preso in considerazione l’indice di gravidanza durante l’adolescenza. In questo caso, è stato verificato che le figlie delle madri poco permissive sono state meno inclini a rimanere incinte rispetto a quelle delle madri meno esigenti.

Il successo non si raggiunge solo grazie a speciali qualità. È soprattutto un lavoro di costanza, metodo e organizzazione.

-J.P Sergent-

Madri severe e madri violente: quale delle due siete?

La malvagità non ha aspetti positivi di nessun genere. Non è la violenza o la crudeltà a far sì che vostra figlia abbia un’infanzia che la prepari ad avviarsi verso una maturità di successo.

Non è punendola di più, dimostrandole poco affetto o trattandola con violenza che la state preparando per la vita. Quando superate i limiti dell’essere esigente per arrivare all’ingiustizia, non state facendo niente di buono per la vostra piccola.

Come fare a essere una madre severa senza oltrepassare i limiti?

Essere severe non significa essere crudeli

Per essere una madre severa senza oltrepassare i limiti e arrivare alla crudeltà, tenete presenti questi ultimi consigli:

  • Siate esigenti sapendo fino a dove può arrivare vostra figlia. La meta che le affidate non deve trovarsi al di sotto delle sue possibilità, ma non deve essere nemmeno così in alto al punto che non sia in grado di raggiungerla.
  • Punite solo quando è necessario. I vostri castighi non devono essere inflitti per motivi banali. Non possono neppure essere crudeli o impiegare la violenza.
  • Usate una mano per esigere e l’altra per accarezzare. Se domandate molto, dovete essere altrettanto affettuose con vostra figlia. Le madri severe non devono essere le donne dure e serie che ci vengono subito in mente quando sentiamo pronunciare questa parola.
  • Siate comprensive, quando, nonostante la severità, vostra figlia non raggiunge la sua meta. È possibile che non riesca a raggiungere i suoi sogni e, una volta ogni tanto, debba adattarsi a occupare un gradino del podio più basso di quello a cui aspiravate. In questo caso, dovete essere la madre comprensiva di cui lei ha bisogno. Non aggiungete alla sua delusione il peso della vostra.