Insegnategli a riconoscere un amico vero

· 21 agosto 2017

Come riconoscere un amico? Si dice che “Le cattive compagnie spingono a perdere le buone abitudini”, ed è assolutamente vero. Ma è anche vero che “Colui che cammina con persone sagge diventerà saggio”.

La saggezza è la capacità di prendere decisioni basate su quanto appreso nella vita. In questo caso, ciò che i genitori hanno insegnato ai loro figli.

A tutti i genitori piacerebbe avere un figlio saggio. Ebbene, per ottenere ciò sarà di grande aiuto che si circondi di persone sagge o, per dirla in altro modo, di persone che sappiano prendere buone decisioni.

Ma i bambini non sanno riconoscere ciò e al momento di scegliersi gli amici, valutano cose più superficiali. Qui entra in gioco il ruolo dei genitori.

bambine-che-si-abbracciano-amico

La disciplina è più di qualche sculacciata o un insieme di frasi come “non fare questa cosa”. La disciplina è come il bastone a cui si legano le rose perché crescano dritte. Dovete usarla per far sì che i vostri figli seguano la retta via. Ciò include l’insegnare loro a scegliersi dei buoni amici.

Che cos’è un amico vero

Quando i bambini sono piccoli, scelgono gli amici di scuola o del vicinato e a volte, con il passare del tempo, queste amicizie non durano. Ma è importante che sin da piccoli mostriamo loro i valori che devono ricercare nei loro amici. Così, quando saranno adulti, si circonderanno di persone che li aiuteranno ad essere migliori.

  • Un amico vero non scatena le sue emozioni quando commetti un errore. Se perdono le staffe quando gli altri fanno qualcosa che non piace loro, non saranno buoni amici. Non importa se sono divertenti o belli: manifestare brutti sentimenti e atteggiamenti, a lungo andare, farà sentire male chi li circonda.
bambine-si-abbracciano-amico

  • Un amico vero darà buoni consigli. È importante insegnare ai vostri figli che i buoni amici danno buoni consigli e che questi a volte non possono arrivare da amici della loro stessa età. Insegnate a vostro figlio che l’amicizia non ha età. Si possono anche avere amici più grandi che svolgano un ruolo di confidenti e consiglieri.
  • Quando si arriva all’adolescenza, si inizia ad avvertire la pressione del gruppo. A volte, questa pressione proviene da coloro che dicono di essere amici, ma un amico vero non ti obbligherà né insisterà perché tu faccia qualcosa che non vuoi fare.
  • Un amico vero ti aiuterà ad essere una persona migliore. Quando ci piacciono le qualità, gli atteggiamenti o i gesti di una persona, tendiamo ad imitarla. E diventiamo migliori.
bambina-bacia-altra

  • Non importa quante tempeste sconvolgano la tua vita o quanti errori commetti; un amico vero sarà sempre al tuo fianco. Alcuni diranno a parole di amarti e che ci saranno sempre, ma l’amico vero te lo dimostrerà con i fatti.

“Esistono amici disposti a farsi a pezzi a vicenda, ma esiste un amico che si tiene più stretto di un fratello”.

-Proverbio biblico-

Un amico vero aiuterà vostro figlio ad essere migliore e lo spingerà a realizzare i suoi obiettivi e i suoi sogni. In un’amicizia gli aspetti superficiali non hanno importanza. Non importa se qualcuno è bello o brutto, grasso o magro, alto o basso, giovane o vecchio. La cosa importante è quello che c’è dentro: le belle qualità e i sentimenti.

Non perdetevi questo video!