Il vostro bebè può mangiare yogurt?

· 27 Dicembre 2018
A che età i bebè possono iniziare a mangiare yogurt? E quali sono i più adatti? Leggete questo articolo per trovare tutte le risposte di cui avete bisogno.

Il vostro bebè può mangiare yogurt? In base alla fonte alla quale vi rivolgete per trovare dei consigli, è probabile che finiate per ricevere una risposta che cambia nel tempo su qual è lo yogurt ideale per il vostro bebè. Il suggerimento migliore è quello di parlare con il vostro pediatra per verificare se è in grado di suggerirvi un periodo particolare nel quale introdurre determinati alimenti.

Detto questo, nelle righe che seguono vi indicheremo alcuni suggerimenti che vi aiuteranno a capire se il vostro bebè può mangiare yogurt.

A che età i bebè possono mangiare yogurt?

Molti medici raccomandano l’introduzione dello yogurt tra i 9 e i 10 mesi di età. Tuttavia, studi recenti indicano che il momento per introdurre nella dieta determinati alimenti solidi deve verificarsi quando il bebè ha raggiunto un’età compresa tra i 4 e i 6 mesi.

Alla luce di questo fatto, i pediatri potrebbero raccomandare l’introduzione di yogurt selezionati a 6 mesi di età. È importante che, prima di comprare uno yogurt, vi consultiate con il pediatra. Ricordate che molti di questi prodotti commerciali presentano un alto contenuto di zuccheri, nocivi per la salute di vostro figlio.

Quale yogurt va bene per i bebè?

Qualunque sia l’età alla quale decidete di far iniziare il consumo di yogurt al vostro bebè, è bene che siate selettive. Anche se sono molti gli yogurt in vendita per i bambini, non tutti sono così sani come promettono di essere. Assicuratevi di selezionare un tipo di yogurt al latte.

i bebè hanno bisogno dei nutrienti contenuti nello yogurt, per godere di uno sviluppo adeguato

Il vostro bebè ha bisogno del grasso nutriente che questo latticino apporta per un adeguato sviluppo. Anche se esistono numerose linee popolari di yogurt specificamente dedicate ai bebè, vi accorgerete che molte di esse possono contenere zuccheri aggiunti.

Anche se ogni yogurt contiene zuccheri naturali, è probabile che alcuni di quelli in commercio contengano anche zuccheri aggiunti e altri additivi. Lo yogurt migliore è quello di latte intero e naturale. Per esaltarne il sapore, mescolatelo con del purè di frutta o verdura che sapete già che il vostro bebè tollera bene.

Quali frutti e verdure si combinano bene con lo yogurt?

È possibile fare qualunque tipo di miscuglio. Le scelte migliori sono le seguenti:

  • Salsa di mele
  • Pesche
  • Banane
  • Purè di avocado
  • Patate dolci
  • Zucca
  • Miscuglio di fagioli verdi e pere

Qual è il problema degli yogurt a lunga conservazione?

Se vi trovate nella corsia dedicata ai cibi per bebè, è possibile che finiate per analizzare tutti gli yogurt presenti sugli scaffali. Questi sono gli yogurt per bebè che non hanno bisogno di essere conservati in frigorifero.

Il fatto è che bisogna rendersi conto che questi yogurt sono stati pastorizzati dopo la coltura di batteri. Ciò significa che molti degli elementi che rendono lo yogurt una scelta sana non sono più presenti in questo genere di prodotti.

Non sostituite il latte materno con lo yogurt

i bebè possono mangiare yogurt, facendo però attenzione a non turbare la loro dieta

Se vi piace preparare da voi gli alimenti che offrite al vostro bebè, dovete prendere in considerazione l’idea di realizzare anche il vostro yogurt casalingo. Forse vi siete già accorte che alcuni frullati congelati collocati in un ciuccio per alimenti rappresentano un’ottima maniera per alleviare il dolore alle gengive provocato dalla nascita dei primi dentini.

Nonostante tutti i suoi benefici, lo yogurt non deve essere un sostituto del latte materno. Il latte vaccino non dispone di tutti i necessari elementi nutritivi forniti dal latte materno o da quello artificiale. I medici non desiderano che i genitori sostituiscano il latte materno o quello artificiale con quello di vacca fino al compimento di un anno di età.

Proprio come accade con qualunque altro alimento solido, il vostro bebè continuerà a ingerire il latte materno o artificiale che gli è necessario. Mangiare yogurt non è che un complemento alla nutrizione che già riceve, non un’alternativa.

Lo yogurt e il formaggio vengono sottoposti a un processo di coltura che scompone le proteine del latte. In questo modo lo yogurt e il formaggio diventano più facili da digerire e, allo stesso tempo, costituiscono un’ottima fonte di proteine.

Se vi domandate per quale motivo il bebè può iniziare a mangiare yogurt prima del latte, il fatto è che le colture batteriche contenute nello yogurt rompono le catene di lattosio e lo rendono più facile da digerire.

Non c’è dubbio: il vostro bebè può mangiare yogurt, ma dovete fare attenzione a fare in modo che non interferisca con la dieta costituita dal resto dell’alimentazione che assume.