Salute cagionevole: quando un bambino si ammala spesso

· 4 Agosto 2018
Vi siete mai chiesti se ci sono bambini che si ammalano più spesso di altri? Oggi vi forniamo alcuni dati a riguardo e vi spieghiamo tutto riguardo la salute cagionevole di alcuni piccoli.

Ci sono bambini che si ammalano più facilmente di altri? Il mio bambino è di salute cagionevole? Qual è il periodo dell’anno in cui può ammalarsi di più? Queste sono domande che i pediatri si sentono rivolgere molto spesso.

Si tratta di un evento normale che i bambini tra 1 e 7 anni si ammalino abbastanza di frequente e siano di salute cagionevole. Il loro sistema immunitario infatti si trova ancora in un periodo di adattamento. Quindi è importante prestare attenzione più che ai vari raffreddori, alla condizione fisica generale del piccolo.

Salute cagionevole: il bambino si ammala spesso

Che i bambini piccoli si ammalino molto di frequente è una realtà. Tanto che a volte se si pensa quanto spesso è stato male il bambino durante l’anno ci si può convincere che abbia un grave problema di salute o che si ammali più di frequente degli altri bambini.

Tuttavia, per avere una risposta certa bisogna che alcune caratteristiche innate nella crescita del bambino vengano analizzate. Innanzitutto un bambino in buona salute si ammala mediamente 9 volte l’anno a causa di infezioni virali respiratorie.

Se il bambino si trova in età scolare e vive in un luogo in cui i genitori fumano, il numero potrebbe aumentare fino a 12 o 13 volte all’anno. Come si può notare la cifra è molto elevata, ma si trova in margini considerati normali per un bambino sano.

salute cagionevole

Salute cagionevole: come si riconosce una malattia grave?

Se un bambino sano, tra 1 e 7 anni, arriva ad ammalarsi molto spesso durante l’anno è sicuramente a causa di mancanze del sistema immunitario o per l’esposizione a nuovi virus patogeni. In che modo possono riconoscere i genitori se il bambino ha una malattia più grave del solito raffreddore?

Un bambino dalla salute cagionevole si ammala determinate volte durante l’anno, ma se presenta anche sintomi come: diarrea costante, seborrea, funghi alla pelle o problemi di crescita, può essere che ci sia una falla nel sistema di difesa dell’organismo.

Lo stesso succede se qualche manifestazione influenzale si aggrava e si trasforma in polmonite o meningite. Inoltre se il corpo del piccolo non risponde al trattamento antibiotico allora è il caso di recarsi dal medico per delle analisi specifiche e particolari.

“Si tratta di un evento normale che i bambini tra gli 1 e i 7 anni si ammalino abbastanza di frequente e siano di salute cagionevole, il loro sistema immunitario si trova ancora in un periodo di adattamento.”

Salute cagionevole: differenza tra immunodeficienze ed allergie

Per dimostrare che la salute cagionevole del piccolo sia dovuta a un’immunodeficienza è importante differenziare diversi fattori. Se l’organismo non riesce a combattere gli agenti virali o se queste manifestazioni sono il risultato di una reazione allergica.

Per questo un bambino allergico può star male quasi tutto l’anno. Ugualmente può soffrire secrezioni nasali e altri tipi di rinite. Queste perché le difese rispondono esageratamente ai germi. Presentando sintomi che non si collegano però a malattie gravi.

salute cagionevole

Alimenti che innalzano le difese immunitarie

Un’alimentazione completa e bilanciata influisce positivamente sulla salute del bambino; in modo da far fronte alle malattie virali e superarle velocemente. Bisogna inoltre fare attenzione alla dieta dei bambini allergici per diminuire la frequenza dei focolai virali.

Le raccomandazioni dei nutrizionisti si basano sul consumo giornaliero di almeno due razioni di frutta e verdura concentrandosi sugli agrumi come l’arancia, il limone ed il mandarino, ricchi di vitamina C.

Inoltre è consigliato il consumo di frutta secca, cereali e legumi almeno due volte alla settimana; yogurt, miele e molti liquidi per mantenere sotto controllo il valore degli zuccheri che devono essere presenti nella dieta con relativa frequenza.

Infine, se vostro figli è in buona salute, è forte e sano e cresce bene, non avete nulla di cui preoccuparvi se diverse volte l’anno viene contagiato da malattie virali. Questo evento è comune e rientra nella media della maggior parte dei bambini nella sua stessa tappa di sviluppo.