Il ruolo della scuola nella trasmissione di valori

27 Dicembre 2019
La trasmissione di valori è essenziale per la formazione delle persone, poiché li rende in grado di agire con pieni diritti, partecipare e migliorare la società in cui vivono.

La trasmissione di valori è fondamentale: i valori formano e rafforzano gli individui. Proprio per questo il ruolo della scuola nella trasmissione di valori è importante: la scuola aiuta ad interiorizzare gli insegnamenti di base impartiti dalla famiglia e fornisce nuove conoscenze per affrontare la vita attraverso la socializzazione primaria.

La società richiede un tipo di educazione in grado di formare cittadini con piena capacità di affrontare la realtà di oggi che è molto complessa, diversificata e mutevole. In questo senso, è importante avere un atteggiamento consapevole e critico. Vediamo insieme il ruolo della scuola nella trasmissione di valori.

Cosa sono i valori

I valori sono collegati all’esperienza delle persone e configurano le loro idee, influenzando il loro comportamento e condizionando i loro sentimenti. In altre parole, i valori definiscono i pensieri delle persone e il modo in cui vogliono vivere la loro vita e condividere le esperienze che fanno con gli altri.

Ci sono diversi tipi di valori: valori individuali e altri condivisi dalla società. Questi ultimi stabiliscono i comportamenti che devono essere sviluppati per raggiungere il benessere collettivo.

La principale distinzione da fare è quella tra valori etici e dei valori morali.Inoltre ci sono valori universali, come i valori umani, e valori legati all’etica. Tra questi, troviamo: rispetto, tolleranza, gentilezza, pace, solidarietà, libertà, giustizia, onestà, onestà. Questi valori costituiscono una serie di norme non scritte ma adottate da tutti per regolare il comportamento degli individui.

I valori morali sono caratteristici di una società, di un gruppo sociale o culturale, di un gruppo religioso o familiare. Sono quei tipi di valori che consentono la differenziazione tra modi di agire giusti o sbagliati. Inoltre, sono legati alle abitudini trasmesse di generazione in generazione.

ruolo della scuola nell'educazione infantile

Caratteristiche dei valori a scuola

Ci sono alcune caratteristiche generali che definiscono i valori:

  • Ordinano l’esistenza.
  • Ispirano giudizi e regole.
  • La scelta di un valore si basa sulla razionalità, ma anche sull’affettività, l’intuizione e il sentimento.
  • Appartengono ad un ordine ideale.
  • I valori sono relativi: dipendono dal tempo, dal luogo e dalla società.

Il ruolo della scuola nella trasmissione di valori

Vale la pena sottolineare che i valori devono essere presenti in tutti gli interventi sociali ed educativi per garantire la formazione integrale delle persone.

L’attuale legge per il miglioramento della qualità dell’istruzione parla di elementi trasversali e di trattamento trasversale dell’educazione ai valori. Questa legge include gli argomenti principali che dovrebbero includere un’educazione ai valori adeguata e si concentra sul ruolo della scuola nella trasmissione di valori.

Trasmissione di valori morali e civici

L’educazione morale e civica è quella parte dell’istruzione legata al concetto di “democrazia” e promozione dei suoi valori. Un’educazione morale e civica adeguata deve partire dalla conoscenza del sistema sociale su cui si basa, dei diritti e doveri dei cittadini e dello stesso concetto di cittadinanza.

D’altra parte, imparare a non discriminare le persone in base alle loro origini, razza, sesso o ideologia, sarà la base di questo approccio. Ciò significa che aspetti come la partecipazione, l’educazione alla pace e i non conflitti, il lavoro cooperativo e di gruppo devono essere considerati dei principi fondamentali.

Trasmissione di valori di uguaglianza

Si tratta di un’educazione orientata a contemplare le differenze come parte di una realtà ricca ed eterogenea e non come forma di discriminazione. In questo senso, sarà fondamentale imparare a distinguere tra identità sessuale e identità di genere e tra differenze biologiche. Inoltre tra ruoli di genere e ruoli sociali.

Trasmissione di valori ambientalisti

Come abbiamo detto più volte in altri articoli, aiutare le persone ad acquisire consapevolezza e sensibilità verso l’ambiente è uno dei valori fondamentali da impartire ai bambini fin da piccoli. Bisogna insegnare loro ad essere responsabili verso l’ambiente, attraverso le pratiche quotidiane e abitudini specifiche relative al riciclaggio, al riutilizzo e alla riduzione dei rifiuti, nonché alla cura e al risparmio di acqua ed energia.

Educazione sanitaria

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) sostiene che la salute è uno “stato di benessere fisico, psichico e sociale completo”: si tratta di un concetto di salute più ampio della semplice assenza di malattia.

Ad esempio,l’educazione sanitaria promuove valori come la prevenzione delle malattie adottando comportamenti salutari e modificando le abitudini negative per la salute. La scuola deve promuovere i valori relativi alla corretta nutrizione e alla pratica dello sport.

ruolo della scuola nell'educazione ambientale

Educazione sessuale

Il migliore approccio verso l’educazione sessuale è una visione globale, che va dall’aspetto biologico a quello psicologico e sociologico. Per cui è importante comprendere la funzione riproduttiva, i processi mentali relativi alla sessualità ed i processi sociali relativi ai ruoli di genere. Un’educazione sessuale completa dovrebbe riguardare i contenuti relativi a pratiche sessuali responsabili, metodi contraccettivi e malattie a trasmissione sessuale.

Altri valori trasmessi dalla scuola

Educazione stradale

La vita in sé è uno dei valori principali da rispettare e la scuola ha l’obbligo di promuovere atteggiamenti di cura e rispetto per essa. La prevenzione degli incidenti stradali, la conoscenza del codice stradale e la promozione di un uso razionale dei veicoli e dei trasporti pubblici fanno parte dell’educazione stradale.

Educazione al consumo responsabile

Adottare abitudini sostenibili e atteggiamenti consapevoli e critici quando si acquistano e consumano prodotti e servizi, scegliendo quelli che hanno il minor impatto sull’ambiente: questi valori dovrebbero essere promossi dalla scuola. Inoltre, bisogna sensibilizzare sulla necessità di evitare il consumismo e informare sull’esistenza di reti commerciali e società che sviluppano il commercio equo e che garantiscono condizioni di lavoro dignitose ai propri dipendenti.

Educazione all’imprenditorialità

Sono tutti quei valori correlati alla motivazione e alla capacità personale – indipendentemente o all’interno di un’organizzazione o azienda – di identificare delle opportunità e lottare per esse. Si tratta di sviluppare una competenza che consenta di mettere in pratica le idee, agire con creatività, flessibilità e basarsi sull’intuizione.