Alimenti per prevenire l’anemia: ecco i principali

La mancanza di alcuni minerali può provocare l’insorgenza dell’anemia nei bambini, come del resto anche negli adulti. Dobbiamo conoscere gli alimenti per prevenire l’anemia e introdurli nella loro dieta.  
Esistono diversi alimenti per prevenire l’anemia, che possiamo inserire in qualsiasi pasto. In genere questa malattia sembra insorgere per mancanza di emoglobina, la molecola responsabile del trasporto dell’ossigeno nel sangue. A provocare la manifestazione della malattia possono essere la mancanza di nutrienti nell’alimentazione dei bambini o la mancanza di sangue. Ecco perché è fondamentale sapere che cosa fare in questi casi.

Sintomi dell’anemia

I sintomi dell’anemia sono diversi. Se notate che vostro figlio presenta alcuni dei sintomi di quelli che elencheremo di seguito, vi consigliamo di rivolgervi al pediatra.

  • Il bambino è irascibile.
  • Presenta difficoltà respiratorie.
  • Mangia meno di prima.
  • Si sente continuamente debole o stanco.
  • Ha male alla lingua.
  • Presenta mal di testa o nausea.
  • Nei casi più gravi di anemia, può presentare: unghie fragili, colorito molto pallido, quasi azzurrognolo.

“L’anemia può insorgere anche per mancanza di vitamina B12 o acido folico”

Alimenti per prevenire l’anemia

Esistono diversi alimenti per prevenire l’anemia. Di seguito vi spiegheremo dettagliatamente quali sono quelli da inserire nella dieta vostra e dei vostri figli.

Frutta

La frutta è uno dei cibi più salutari per la salute dei bambini. Le mele e i pomodori sono ricchi di ferro, quindi sono l’ideale per prevenire l’anemia. 

Tra i frutti e le verdure che potete inserire nell’alimentazione di vostro figlio ci sono sicuramente prugne, banane, limoni, uva, arance, fichi, carote e uva sultanina. Maggiore sarà il consumo di questi alimenti, più ne gioverà la salute.

Miele

Il miele è una potente fonte di ferro, rame e manganese. La combinazione di questi tre elementi favorisce la sintesi dell’emoglobina, rendendo il miele un’arma poderosa contro l’anemia. Potete darlo a vostro figlio a merenda o, meglio ancora , a colazione.

Il miele rientra tra gli alimenti per prevenire l'anemia

Carni

L’agnello, la carne bovina e altri carni rosse sono ricche di ferro. Inoltre contengono ferro eminico, che viene assorbito rapidamente dalle cellule del corpo.  Il fegato di carne bovina contiene oltre il 600% del fabbisogno giornaliero di questo minerale. Le carni rosse sono anche fonte di vitamina B12. Dovete inoltre considerare che il ferro presente nei prodotti animali viene assorbito 5 volte di più di quello presente nei vegetali.

Pesce e frutti di mare

Il pesce costituisce un grande aiuto nella prevenzione dell’anemia, poiché contiene una notevole quantità di ferro. Alcuni dei pesci più grassi e popolari come il salmone, il tonno e alcuni frutti di mare quali le cozze e e ostriche, sono ricchi di questo minerale.

Uova

Le uova sono una fonte di proteine e contengono una grande quantità di antiossidanti, che aiutano il corpo a rifornirsi di vitamine. Un uovo grande contiene 1 mg di ferro. Per questo, consumarne uno al giorno aiuta a prevenire l’insorgere dell’anemia.

Verdure

Verdure come gli spinaci, la lattuga, i broccoli, il sedano, la barbabietola e i cavoli contengono una quantità significativa di ferro e contribuiscono ad aumentare i livelli di energia del corpo.

Inoltre, sono fonte di vitamina B12, acido folico  e altri nutrienti che aiutano il corpo a riprendersi più velocemente dall’anemia. Per assorbire il ferro, inoltre, il corpo ha bisogno di vitamina C, e quindi sono benvenute la frutta e la verdura che ne sono ricche, come kiwi, arance, rucola, limoni, ecc.

Frutta e verdure sono importanti alimenti per prevenire l'anemia

Legumi e frutta secca

Le lenticchie, i ceci, i fagioli e la soia non possono mancare nella dieta del bambino. Tanto più se si si sospetta che possa soffrire di anemia. 

Altri alimenti che non possono mancare sono i cereali integrali, i datteri secchi, le arachidi, le noci e le mandorle, fondamentali per combattere o prevenire questa malattia.

Avena

100 g di avena apportano 4,7 mg di ferro. Questa quantità supera la carne, che ne apporta in genere 3 mg. Una tazza di avena contiene il 60% del fabbisogno giornaliero di questo minerale. 

Barbabietola rossa

Tra gli alimenti per prevenire l’anemia rientra la barbabietola rossa. Questa radice ha un alto contenuto di ferro, vitamina C, vitamina B, calcio e folati. Tutte queste sostanze la rendono un’ottima arma contro l’anemia. La barbabietola, inoltre, stimola la produzione di cellule del sangue nel midollo osseo.

Una buona alimentazione e l’inserimento di questi alimenti nella dieta di vostro figlio eviteranno che si ammali di anemia e di patologie derivate.

Nel caso in cui il bambino soffra di anemia e la malattia si aggravi, è importante che consultiate il pediatra affinché lo visiti e vi fornisca delle indicazioni sul da farsi.

Categorie: Salute Tags:
Guarda anche