L’arrivo di un fratello è il miglior regalo

· 5 giugno 2018

Potete cominciare già in gravidanza a preparare vostro figlio all’arrivo di un fratello. Il modo in cui vi focalizzerete sulla nascita del bambino e sulla sua integrazione all’interno del nucleo famigliare aiuterà a dissipare dubbi e timori di vostro figlio maggiore.

L’arrivo di un fratello dovrebbe essere un avvenimento gioioso per il primogenito.  Tuttavia, è normale che i figli maggiori provino risentimento e gelosia per il nuovo membro della famiglia. È una fase in cui avvengono numerosi cambiamenti. In molti casi, ai bambini costa adattarvisi.

Come fare in modo che vostro figlio maggiore si adatti in maniera positiva? 

Affinché il vostro primogenito si senta felice per l’arrivo di un fratello, è necessario che lo aiutiate. Di seguito troverete alcuni consiglio che potrebbero esservi molto utili.

Conoscere il neonato all’ospedale

È una buona opzione, poiché potrà stare di nuovo con la sua mamma e vedere per la prima volta il fratellino. Potete anche permettergli di guardarlo e accarezzarlo con prudenza per tutto il tempo necessario. In questo modo, comincerà a instaurarsi e rafforzarsi il legame fraterno.

Un altro suggerimento pratico è quello di fare un regalo al figlio maggiore da parte del nuovo nato.  Dovete fargli sentire che il vostro amore per lui non è cambiato e che lui continua a essere uno membro importante della famiglia.

Mantenere la routine di tutti i giorni

Con l’arrivo di un neonato, tra le quattro mura domestiche ovviamente si verificano dei cambiamenti. Ciononostante, fate il possibile per cercare  di mantenere la stessa routine di vostro figlio maggiore, in modo da non creare in lui troppa confusione.

Se vi è impossibile farlo, spiegategli con molto tatto il perché di alcuni cambiamenti. Rispettare i suoi spazi e mantenere le sue cose al loro posto è un altro suggerimento pratico che vogliamo darvi.

Dedicargli del tempo

Anche se risulta difficile trovare del tempo per vostro figlio maggioredovete cercare di ritagliarvi un momento della giornata per stare da soli con lui. Entrambi i genitori devono dedicare del tempo esclusivo per godersi ciascuno dei propri figli.

L'arrivo di un fratello provoca molti cambiamenti in casa

Coinvolgere vostro figlio maggiore in attività legate al neonato

Permettetegli di partecipare alle cure del bambino. Per esempio, chiedetegli di aiutarvi a prendere il pannolino o a reggere il biberon. Sono compiti alla sua portata e adatti alla sua età, e svolgerli lo farà sentire utile e importante e faciliterà l’accettazione del nuovo membro della famiglia.

Un’altra alternativa è trascorrere del tempo con il più grande ma in presenza del più piccolo. In questo modo il bambino saprà che la mamma può ancora trascorrere del tempo con lui cantando, giocando o leggendogli delle storieL’obiettivo è che il figlio maggiore veda il fratellino come un regalo per la famiglia.  

“Io, che non ho fratelli né sorelle, guardo con una certa invidia coloro che possono dire di aver visto nascere i loro amici”
—James Boswell—

Prestare attenzione alla comunicazione con il bambino

Dovete spiegare a vostro figlio, con franchezza e allo stesso tempo con parole adatte alla sua età e alla sua maturità quello che sta succedendo. A partire dai 2 anni di età, il bambino è in grado di capire molte cose. Ascoltate attentamente le sue ansie e rispondetegli usando parole che possa capire. 

Potete parlargli anche del periodo in cui lui era neonato e di come voi vi prendevate cura di lui con grande attenzione. Mostrategli delle foto e dei vestitini di quel periodo. Questo lo aiuterà a identificarsi nel racconto. È fondamentale dimostrargli sempre, in ogni momento, affetto e amore, affinché senta che i suoi genitori continuano a volergli bene così come vorranno bene al nuovo arrivato.

Mantenete il ruolo di altri membri della famiglia

Altri parenti stretti come i nonni e gli zii possono dedicare tempo di qualità al bambino. Il bambino ha bisogno di attività come andare al parco giochi, fare merenda, andare al cinema o attività abituali.

Questo farà sì che non noti il cambiamento in maniera tanto drastica, vale a dire, il fatto che la mamma non può dedicargli molto tempo.

4 situazioni che i genitori devono impedire

Per evitare di incorrere in situazioni spiacevoli e malintesi sul fratellino con vostro figlio maggiore, seguite questi consigli:

  • Non permettete che il figlio maggiore superi i limiti nel tentativo di attirare e mantenere su di sé l’attenzione dei genitori.  
  • In quanto genitori, non dovete sentirvi in colpa per il fatto che dedichiate molto tempo al bambino più piccolo. 
  • Non lasciate che il maggiore domini la situazione con capricci e pianti incontrollati.
  • Mostrate fermezza e anche pazienza e amore quando dovete correggerlo
L'arrivo di un fratello può provocare gelosia

Perché il figlio maggiore prova gelosia all’arrivo di un fratello? 

La gelosia nei bambini piccoli è un sentimento normale e positivo positivo nei limiti del ragionevole.  Significa che il bambino ha sviluppato un forte legame con i genitori.

In generale, il neonato attirerà l’attenzione di tutti, in particolar modo dei genitori. È per questo che il figlio maggiore vedrà minacciato il suo rapporto con i genitori e lo dimostrerà attraverso comportamenti estremi.

Si può trovare un equilibrio per occuparsi di entrambi i bambini in casa e dimostrare loro l’amore e l’affetto che si meritano. In questo modo, l’arrivo di un fratello verrà interpretato come il miglior regalo.