Caratteristiche dei genitori millennials

· 26 Marzo 2018

I genitori millennials fanno parte di una generazione che cerca di essere migliore ogni giorno che passa e che non si accontenta facilmente. Scoprite di più su questi genitori, leggendo l’articolo.

 

I genitori millennials sono sostanzialmente quelli nati nel decennio compreso tra gli anni Ottanta e Novanta. Sono conosciuti anche con il nome di generazione Y. Questa classificazione è utilizzata per indicare un’identità culturale specifica e concreta.

In linea generale i millennials sono persone critiche che mettono al primo posto il bisogno di esprimersi. Motivo per cui vivono iperconnessi (o connessi in tempo reale) a Internet attraverso diversi social network. 

D’altra parte sono persone la cui vita è stata plasmata dalla tecnologia e, di conseguenza, hanno dovuto imparare ad adattarsi ai cambiamenti.  Provano un profondo  interesse per l’attualità e i progressi tecnologici. 

Allo stesso modo, i genitori millenials sono persone versatili, caratterizzate da un atteggiamento intraprendente. Sono connessi alla loro realtà sociale, cosa che li porta a rifiutare la disinformazione e la passività. E cercano anche di essere cittadini migliori dei propri genitori.

Caratteristiche dei genitori millennials

I genitori millenials amano fare sefie con i figli da postare sui social network

  1. Hanno un’età compresa tra i 25 e 35 anni.
  2. In generale hanno fatto studi universitari o sono in possesso di un titolo di formazione superiore e probabilmente proseguiranno gli studi.
  3. Hanno interesse per le lingue straniere, soprattutto l’inglese, il tedesco e le lingue orientali. 
  4. Sono bene informati su quali sono i loro diritti e doveri di cittadini.
  5. Molti optano per un lavoro indipendente da casa (come freelancer) per potersi organizzare  e gestire meglio la giornata e il proprio tempo.
  6. Dominano in maniera eccellente la cultura popolare e amano soprattutto i film e le serie tv di attualità. 
  7. Si prendono cura della propria salute e cercano di fare attività fisica e di mantenersi il più possibile attivi.
  8. Quando i figli sono a scuola, comunicano con loro tramite messaggi via telefono. 
  9. Interagiscono e condividono di più con i propri figli attraverso i social network. Soprattutto quando non sono fisicamente vicini.
  10. Non sono timidi quando si tratta di svolgere il ruolo di bravi genitori e si vantano del tempo di qualità che dedicano ai propri figli e ai propri cari.

I vantaggi di essere genitori millennials

  • Ritengono che i legami affettivi siano estremamente importanti e che i dettagli contino, e molto! Ecco perché cercano di comportarsi in maniera attenta e responsabile.
  • D’altro canto, i genitori millennials non temono di aprirsi a nuovi orizzonti. Per questo motivo si divertono insieme ai figli con tutto, ma soprattutto con i cartoni animati.
  • Poiché dominano perfettamente la tecnologia, ricorrono spesso alle app a seconda delle proprie necessità. Per esempio, se hanno bisogno di sapere come alleviare le coliche del bambino, cercheranno informazioni e applicazioni per neonati che facilitino loro la vita.
  • I genitori millennials in genere hanno un grande senso estetico.Questo non significa che seguano pedissequamente la moda, ma vogliono che tutto sia attraente e impeccabile all’occhio esterno.
  • Amano anche farsi autoscatti (selfie) con i figli, allo scopo di creare album di foto digitali da condividere sulle pagine personali dei social network.
  • Non hanno paura di ricorrere ad applicazioni come il calendario o il blocco note per ricordarsi cose importanti, per annotare la lista della spesa e tanto altro.
  • Quando i figli fanno i compiti di scuola e sono in difficoltà, i genitori millenials si informano velocemente su Internet e, una volta pronti, li aiutano. Ovviamente è un’operazione che si svolge in un arco di tempo molto breve.
  • Molti genitori millennials non hanno paura di seguire o creare dei trend, a partire da cose molto semplici come tingersi i capelli per arrivare all’adozione di stili di vita minimalisti.
I genitori millennials dedicano tempo di qualità ai figli

Raccomandazioni per i genitori millennials

Dovete stabilire dei limiti nell’utilizzo di Internet da parte dei vostri figli, e soprattutto dovete dare loro il buon esempio. In questo modo eviterete, tra gli altri problemi, le violazioni della privacy.

D’altra parte, nonostante la tecnologia sia meravigliosa, è necessario che impariate a disconnettervi e a trascorrere il tempo senza il telefono o marchingegni simili. Vi consigliamo di fare ricorso a giochi da tavolo o ad altre attività che non implicano l’utilizzo della tecnologia.

I genitori millennials tendono a condividere sui forum, sui blog online o su altre pagine web la propria esperienza. In generale cercano di innovare,  scambiarsi consigli, aneddoti ed esperienze.

Lo scambio e la ricerca di informazioni costante può essere uno strumento molto utile ma che potrebbe anche confondere e opprimere.  Per questo motivo è importante valutare bene la qualità dei contenuti a cui si ricorre e verificare l’autorevolezza delle diverse fonti.