L’amore, un seme da annaffiare ogni giorno

· 9 Febbraio 2019
L'amore è come un seme che ha bisogno di acqua, terreno fertile, e calore per germogliare e crescere.

L’amore è un seme dai frutti meravigliosi che va seminato e coltivato sin dal primo momento in cui si sente il miracolo della vita nascere dentro dentro di sé. Si sentirà crescere poco a poco e con il tempo si vedranno fiorire i frutti più belli.

C’è un dettaglio che non deve sfuggire ai futuri genitori: l’amore non è altro che un seme da annaffiare tutti i giorni. Lo spirito di vostro figlio va alimentato sempre, con grandi dosi di pazienza e perseveranza.

L’amore e l’incoraggiamento: l’acqua per il seme della felicità

Come un seme ha bisogno di acqua così ogni bambino ha bisogno dell’amore e dell’incoraggiamento dei genitori. In questo modo, come gli alberi crescono forti, vostro figlio potrà crescere sia nel corpo che nello spirito.

Quando i genitori si dedicano ai figli donando loro tempo, cure e amore, quello che ottengono è stupefacente. Come il più delicato dei fiori, questo piccolo essere crescerà forte e sano.

l'amore è come un seme che deve germogliare

In proporzione al tempo e all’amore che gli viene dedicato, il bimbo svilupperà alti livelli di autostima e sicurezza. Il segreto della crescita sta nell’incoraggiare il piccolo, per fargli raggiungere autonomia e indipendenza.

Per un sano sviluppo del bambino non devono mai mancare abbracci, baci e carezze. La presenza dei genitori è fondamentale in questo.

Inondate d’amore i bambini in ogni gesto quotidiano

Questo sentimento puro ed incondizionato che solo una madre può sentire per il proprio figlio, supera ogni limite. L’amore va oltre ogni manifestazione fisica, ecco cosa si intende quando si dice di dare affetto al bambino.

Ci si rende conto della forza che si ha per materializzare l’amore attraverso l’atto più bello e sacro ma doloroso allo stesso tempo. Quando il bambino lotta per vivere e ci si dimentica delle piacevoli nottate passate a dormire.

Questi sono indubbiamente momenti di rottura, di sacrificio e dono d’amore che fanno capire ad una donna di essere diventata madre. Altro esempio calzante è quando si impara ad addormentarsi raggomitolati, stando sempre vigili allo stesso tempo.

Man mano che i figli crescono l’amore si dimostra in maniera diversa: con il tempo che gli si dedica ed i momenti che si condividono con loro. Chiacchiere, giochi, sguardi ma anche i silenzi formano quegli istanti unici da godere e custodire nel cuore.

l'amore è un seme

La cosa più importante del donare amore

Senza ombra di dubbio, la cosa fondamentale nel dare amore ai figli, è che loro lo sentano. Sembra sciocco ma in realtà ciò che si cura con tanto amore nel cuore, a volte non viene percepito dall’altro.

Per questo ditelo in ogni modo che vi viene in mente: esprimetelo a parole! La cosa più importante è che il bimbo si senta protetto e accompagnato nella sua crescita anche se ci sono altre sensazioni importanti che vanno sperimentate.

Sentirsi incluso, accettato e rispettato sono sentimenti che il bambino deve sentire ogni giorno. Va raccolto quando cade ed elogiato quando raggiunge un obiettivo. Deve sentirsi amato in ogni situazione: mostrate quanto siete felici di averlo accanto.

Dimostrate quanto siete orgogliosi di ogni passo che fa. Non importa se procede lentamente, l’importante è che i passi siano stabili. Dopo tutto, l’amore di ogni madre è così forte da vedere con occhio positivo, comprensivo ed empatico questo piccolo pezzettino del suo essere.