I figli devono sentirsi amati, amarli non è sufficiente

· 21 Dicembre 2018
Voi potete amare i vostri figli alla follia, ma non dimostrarlo abbastanza. I figli devono sentirsi amati.

Amare i figli non è sufficiente. I figli devono sentirsi amati. Il punto però è: come fare in modo che loro si sentano amati? Una maniera efficace è quella di accompagnare parole amorose con gesti pieni di amore. Esprimere amore tutti i giorni con parole e azioni, vi permetterà di padroneggiare l’arte di amare.

Amare i figli solo con le parole e non con le azioni però, non è sufficiente. I figli devono sentirsi amati. Prendersi cura di loro, fargli il bagno, baciarli, guardarli quando dormono, portarli a scuola e fare tutte quelle attività che identificano i genitori non assicurano che i figli si sentano amati.

Così che forse ci chiederete: Come posso fare affinché mio figlio si senta amato? È impossibile dare una risposta precisa che sia valida per ogni situazione. Tuttavia, troviamo consigli interessanti nel libro L’arte di amare, scritto da Erich Fromm. Secondo Fromm l’arte di amare, proprio come qualsiasi altro tipo di arte, richiede principalmente pratica e disciplina.

I figli devono sentirsi amati, cosa potete fare?

Nelle madri l’amore per i figli sorge spontaneamente. Quando una madre vede suo figlio, si meraviglia del fatto che grazie all’unione con il partner sia nata questa bellissima creatura.

L’amore per una persona che per nove mesi è cresciuta dentro di voi, oltre ad essere straordinaria è inspiegabile. Fareste di tutto per vostro figlio. Arrivereste a fare quello che non fareste per nessun altro al mondo. Vi emoziona il semplice fatto di vederlo dormire. È la creatura più bella che abbiate mai visto! Rimangono però in sospeso alcune domande. Dato che i figli devono sentirsi amati, cosa potete fare voi? Come potete esprimere questo amore che nasce spontaneo dentro di voi?

Fatevi queste domande ogni giorno. Fatelo varie volte al giorno. Ricordatevi che i figli devono sentirsi amati. Chiedetevi sempre: Cosa posso fare affinché mio figlio si senta amato? Le risposte sorgeranno ogni giorno e si manifesteranno in maniera differente.

A volte ciò che li farà sentire amati saranno le cose più semplici. Riempirli di baci per fargli iniziare il giorno con amore, preparargli la colazione, insegnargli ad allacciarsi le scarpe e dirgli quanto sono belli o quanto li amate.

“L’amore è un’attività, non un effetto passivo. Un’azione continua, non una partenza improvvisa”

-Erich Fromm, psicologo e sociologo statunitense di origine tedesca-

Neonato afferra il dito della mamma

Correggere con amore

Ci saranno momenti in cui dovrete correggere i vostri figli. Nonostante li amiate profondamente e li abbiate cresciuti con amore e dolcezza, ci saranno situazioni in cui dovrete essere severe.

Quando stabilite delle regole dovete essere severe e rigide. È importante che i vostri figli imparino che le regole non si possono negoziare. Le regole vanno obbedite e quando questo non succede bisogna rettificare o correggere il comportamento. Tuttavia è possibile correggere con amore.

Forse dovrete sforzarvi per dare il buon esempio. Se insegnate con l’esempio, è probabile che i vostri figli si sentano amati anche quando li state correggendo. Correggeteli con amore e fategli vedere che anche voi fate uno sforzo per attenervi alle regole. Dimostrategli che, anche se a volte questo non è facile, lo fate perché capite l’importanza di seguire le regole.

In questo tipo di circostanze è essenziale che agiate in modo cosciente. Valutate obiettivamente cosa volete correggere. Prima di pronunciare qualsiasi sentenza ricordate che i figli devono sentirsi amati. Perciò chiedetevi in che modo potete correggere i vostri figli in modo che, indipendentemente dalla correzione, si sentano amati.

Il semplice fatto che una persona corregga un’altra denota preoccupazione ed interesse. Ciò nonostante, il modo in cui la correzione verrà effettuata farà la differenza. La delicatezza sarà la vostra migliore amica. Dire le cose dolcemente vi aiuterà moltissimo.

Mamma e figlio abbracciati

L’amore è fatto di dettagli

I vostri alleati principali saranno la dolcezza, insegnare dando l’esempio, la costanza e la pazienza.

Amare i vostri figli non è sufficiente. I figli devono sentirai amati. È una questione di farsi domande e darsi risposte ogni giorno. Cercare ed incontrare sempre più modi per far si che si sentano amati sarà un’esperienza piacevole. Ricordate che le relazioni sono reciproche.

Il vostro amore, proprio come il loro, ha bisogno di essere alimentato quotidianamente. In questo compito voi, che come madri che vantate più esperienza, siete avvantaggiate.

Ci sono comunque modi che vi aiuteranno a capire se i vostri figli si sentono amati. Esprimono l’amore che sentono nei vostri confronti? Sicuramente si. Come tutte le persone però, lo fanno a loro modo. Fate caso ai dettagli. L’amore è esperto a esprimersi per mezzo dei dettagli.