La tecnica del 4-7-8 che farà addormentare vostro figlio in un minuto

19 Aprile 2018

Se avete delle difficoltà a far addormentare vostro figlio, la tecnica del 4-7-8 lo aiuterà a rilassarsi e conciliare il sonno.

La tecnica del 4-7-8 consiste nell’applicare una formula numerica che permetta al bambino di rilassare il corpo più rapidamente e migliorare la respirazione diaframmatica. Il suo obiettivo consiste nel catturare meglio l’ossigeno, rilassare i muscoli e calmare la mente del piccolo.

La tecnica del 4-7-8, sviluppata da Andrew Weil, professore dell’Università dell’Arizona, permette di controllare la respirazione e riportare la concentrazione di gas nel sangue a livelli normali. In questo modo, il ritmo cardiaco si abbassa, permettendo di entrare in uno stato di rilassamento, che ci rende più facile conciliare il sonno.

Inoltre, questo esercizio di respirazione agisce come un tranquillante naturale per il sistema nervoso. A differenza dei farmaci o dei tranquillanti, la tecnica del 4-7-8 risulta senz’altro utile fin dalla sua prima applicazione, ma acquista forza con la pratica e la ripetizione.

Una volta che vostro figlio abbia sviluppato questa tecnica con la pratica quotidiana, questa diventerà uno strumento molto utile che lo aiuterà a conciliare il sonno.

La tecnica del 4-7-8

L’esercizio di respirazione 4-7-8 è molto semplice, non richiede molto tempo e si può mettere in pratica in qualunque luogo e posizione. Ciononostante, si raccomanda che, durante l’esecuzione dell’esercizio, il bambino si sieda con la schiena eretta.

Per prima cosa, il piccolo deve collocare la punta della lingua contro il bordo del palato, proprio dietro i denti frontali superiori, e mantenerla in quella posizione per tutta la durata della pratica. Di seguito, dovrà espirare attraverso la bocca, intorno alla lingua. Se gli risulta troppo difficile, può cercare di corrugare leggermente le labbra.

Il terzo passo da compiere consiste nell’espirare completamente attraverso la bocca e inspirare silenziosamente con il naso, fino a contare mentalmente fino a quattro. A quel punto dovrà trattenere il respiro contando fino a sette ed espirare completamente attraverso la bocca. Nel farlo, deve produrre un sibilo e contare di nuovo, questa volta fino a otto.

Questo procedimento fa parte di una serie. Per realizzare l’esercizio in modo completo, il bambino deve inspirare di nuovo e ripetere il ciclo fino al completamento di un totale di quattro respirazioni.

La tecnica del 4-7-8 fa addormentare i bambini rapidamente

Una tecnica semplice

Tenete conto del fatto che, impiegando questa tecnica di respirazione, il piccolo inspira sempre silenziosamente attraverso il naso ed espira in maniera udibile con la bocca. La punta della lingua mantiene la sua posizione per tutto il tempo e l’espirazione richiede il doppio del tempo dell’inspirazione.

Il tempo assoluto trascorso in ogni fase non ha importanza. Ciò che conta, invece, è che venga mantenuto il rapporto di 4-7-8. Se vostro figlio ha problemi nel sostenere la respirazione, può accelerare l’esercizio continuando a mantenere questa proporzione nel corso delle tre fasi.

Non abbiate dubbi: quando il bambino avrà acquisito un po’ di pratica, potrà ridurre la velocità e abituarsi a inspirare ed espirare più profondamente.

Impiegando questa tecnica di respirazione, il piccolo inspira sempre silenziosamente attraverso il naso ed espira in maniera udibile con la bocca.

Altri consigli per far addormentare vostro figlio

Non dovete permettere che vostro figlio subisca le conseguenze negative dovute a un riposo non adeguato.

Per aiutarlo a riposare correttamente, vi suggeriamo, come madre, di creare una routine coerente e prevedibile per il momento di andare a dormire. Deve comprendere almeno 30 minuti di attività di rilassamento, come il momento dedicato alla lettura di storie per i bambini più piccoli, oppure un bagno caldo e rilassante.

D’altra parte, anche utilizzare tende scure e fare in modo che il resto della casa rimanga in silenzio possono aiutare vostro figlio a calmarsi e dormire tranquillamente.

Non è mai esistito un bambino così adorabile al punto che la madre non desideri metterlo a dormire.

-Ralph Waldo Emerson-

Un riposo adeguato offre un gran numero di vantaggi

Vantaggi di un buon riposo

Un buon riposo offre molti benefici a vostro figlio. Questi sono i più importanti:

  • Favorisce la crescita. Mentre i bambini dormono, viene rilasciato l’ormone della crescita.
  • Aumenta la sua capacità di attenzione. Riposare per un sufficiente numero di ore potenzierà la capacità di attenzione dei piccoli.
  • Riduce i problemi di comportamento. Quando non riposano a sufficienza, sia i bambini che gli adulti possono soffrire di problemi di comportamento. Questi problemi possono manifestarsi in modi differenti.
  • Migliora il rendimento scolastico. I bambini che riescono a riposarsi adeguatamente ottengono risultati scolastici superiori. In generale, sono più attivi e attenti, e dimostrano una predisposizione maggiore allo studio. Inoltre, i disturbi del sonno possono danneggiare il quoziente intellettivo di un bambino.
  • Riduce il rischio di obesità. I bambini che dormono a sufficienza corrono meno rischi di soffrire di obesità infantile. Ciò è dovuto al fatto che gli ormoni che controllano la fame sono in rapporto diretto con la qualità del sonno. Se vostro figlio non riposa bene, il suo appetito viene eccitato e permane in questa condizione.

Come abbiamo visto, abituare il piccolo a riposare a sufficienza risulta fondamentale in molti aspetti della vita. In questo senso, la tecnica del 4-7-8 può rappresentare un ottimo strumento a disposizione dei genitori.