9 cose che dovete tenere lontano dalla portata dei bambini

1 giugno 2018

Intrepidi per natura, spesso i nostri figli mettono le mani dove non dovrebbero. Per questa ragione è importante tenere alcuni oggetti lontano dalla portata dei bambini.

A tutti noi è capitato di leggere, sull’etichetta di alcuni prodotti: “Tenere lontano dalla portata dei bambini”. Infatti, ci sono oggetti che è bene conservare al sicuro, in modo che i nostri figli non possano accedervi. Trascurare questa avvertenza può avere conseguenze fatali. Ecco alcune precauzioni che non possiamo assolutamente ignorare.

9 cose che dovete tenere lontano dalla portata dei bambini

1. Medicine

Un errore del genere potrebbe avere conseguenze mortali per i bambini. Anche se è vero che i farmaci sono fondamentali, quando i nostri piccoli si ammalano, devono sempre rimanere lontano dalla loro portata.

Pensate che potrebbe venire loro in mente di prendere dello sciroppo o alcune pillole perché hanno ricevuto una botta giocando, oppure perché sono stati morsi da un insetto. Quindi, dovete fare molta attenzione a dove lasciate le medicine.

2. Prodotti tossici

Un’altra cosa che dobbiamo tenere lontano dalla portata dei bambini sono i prodotti tossici. In altre parole, se abbiamo un giardino e conserviamo delle sostanze per l’eliminazione delle erbacce o la cura delle piante, oppure se abbiamo altri prodotti per combattere la presenza di insetti in casa, dobbiamo tenerli lontano dalla loro portata.

Questi prodotti sono molto più dannosi delle medicine, perché i loro effetti mortali sui bambini potrebbero non prevedere nessun tipo di trattamento.

Proprio come accade nel caso dei prodotti tossici, anche con i detergenti e i prodotti per la pulizia bisogna adottare la massima cautela. A questa categoria appartengono elementi come i detersivi per le superfici varie, l’argento e altri metalli.

Il modo migliore di tenere questi prodotti lontano dalla portata dei bambini consiste nel conservarli sotto chiave. Alcuni scelgono di collocarli molto in alto, ma c’è il rischio che i bambini inventino qualche sistema per tentare di raggiungerli. Potrebbero arrivare a impilare alcune sedie o altri oggetti, col risultato di cadere e farsi male seriamente.

I farmaci vanno tenuti lontano dalla portata dei bambini: le conseguenze potrebbero essere fatali

3. Coltelli e oggetti appuntiti

Anche i coltelli e altri oggetti appuntiti vanno tenuti lontano dalla portata dei bambini. La possibilità che i nostri figli abbiano accesso a questi strumenti è molto pericolosa. Potrebbero voler tagliare un pezzo di carta o qualcos’altro e subire un incidente grave.

Bisogna fare attenzione anche quando noi stessi siamo presenti in casa o nella stessa stanza. La precauzione migliore è sempre quella di tenere questi oggetti lontano dal loro raggio d’azione.

4. Oggetti di piccole dimensioni

Durante alcune fasi dell’infanzia, i bambini si portano alla bocca tutto ciò su cui mettono le mani. Questa pratica si verifica durante la fase orale, ed è utilizzata come un metodo per scoprire nuove sensazioni.

Quindi, un oggetto di piccole dimensioni può scivolare loro dalle mani ed entrare direttamente nella gola. Non c’è bisogno di dilungarsi a lungo né di essere un genio per sapere che cosa potrebbe accadere: la prudenza è assolutamente fondamentale.

5. Prese elettriche

Questo è un punto molto importante e che non va assolutamente trascurato. Le prese elettriche devono essere coperte con delle protezioni di sicurezza e bisogna evitare di lasciare qualunque cavo scoperto in casa. I bambini potrebbero introdurre qualche oggetto dentro alla presa e ricevere una scarica elettrica che, nel migliore dei casi, farebbe prendere loro un terribile spavento.

Anche se è vero che i farmaci sono fondamentali, quando i nostri piccoli si ammalano, devono sempre rimanere lontano dalla loro portata.

6. Fumo di tabacco

Il tabacco è enormemente tossico per i bambini. Il fumo danneggia direttamente la loro crescita e può provocare gravi malattie nei nostri piccoli.

Quindi, dobbiamo tenere i fumatori ben lontani dai nostri figli. Nel caso in cui a fumare sia proprio un genitore, è meglio che, per farlo, esca all’aria aperta.

7. Oggetti di vetro

Non è un segreto per nessuno il fatto che il vetro possa rompersi e tagliare. I bambini, però, possono ignorarlo, o non essere consapevoli dell’attenzione che si deve fare quando si maneggiano oggetti di vetro. Con grande facilità, potrebbero romperli e finire per procurarsi un grosso taglio che richieda dei punti di sutura.

8. Utensili

Avete notato che i bambini piccoli colpiscono e lanciano i giocattoli? Immaginate di lasciare un martello alla loro portata e che inizino a batterlo sul pavimento oppure a colpirsi la testa… Non è una prospettiva piacevole. Per questo motivo è importante tenere tutti gli utensili lontano dalla portata dei bambini.

Per salvaguardare la salute del bambino, le prese elettriche vano coperte con delle protezioni di sicurezza

9. Il telefono

Vi piacerebbe che vostro figlio mettesse il vostro telefono cellulare nel water? Non lasciatelo alla sua portata, perché un momento di disattenzione potrebbe permettere che si verifichi questa eventualità. In questo senso, non lasciate nemmeno i bagni aperti, o potreste trovare il vostro piccolo con la testa infilata dove meno vi piacerebbe.

Seguire questi suggerimenti pratici può risparmiarvi moltissimi mal di testa e, soprattutto, tanti brutti momenti. E poi, naturalmente, la cura e il benessere dei nostri figli dovrebbero costituire sempre la nostra prima preoccupazione.

Guarda anche