Decalogo per crescere bambini felici

· 7 novembre 2017

I dieci “comandamenti” che vi presentiamo in questo articolo sono una dimostrazione di come dovrebbe essere l’educazione che ogni madre dà ai suoi figli. Nonostante ognuna abbia il suo metodo, esistono dei principi inderogabili che ogni donna deve seguire quando si trova nella contorta ma bellissima missione di crescere bambini felici.

Questi principi non sono solo pensati per rendere felici i più piccoli, ma anche per portare l’armonia e la gioia nel nucleo familiare a cui appartengono.

Amate vostro figlio più di voi stesse

Amare vostro figlio significa dargli tutto l’affetto che potete, e anche un po’ di più. È ravvivare con le vostre azioni quotidiane l’attaccamento che ha avuto inizio già quando si trovava nel vostro ventre.

La dolcezza con cui lo trattate, i baci e le carezze che gli date, come vi occupate di lui e di tutte le sue necessità, il tempo che passate giocando con lui… Questo è amarlo.

Amare è anche offrirgli la sicurezza di cui ha bisogno: proteggerlo sia affettivamente che economicamente, dargli la migliore educazione perché impari ad occuparsi di sé e assicurargli salute ed incolumità fisica.

Se vostro figlio si sente amato da voi e da chi vive insieme a lui, crescerà felice.

Dategli libertà perché impari a volare

Crescere bambini felici: un padre insegna al figlio ad andare in bicicletta.

Crescere bambini felici è dar loro la fiducia necessaria perché abbiano la libertà di agire per conto proprio.

Basandoci su questo, vi raccomandiamo di guidare vostro figlio ogni volta che ne ha bisogno, ma di non fare mai le cose al posto suo.

Lasciatelo commettere errori in modo che sappia trarne vantaggio e imparare. Permettete loro di sperimentare, avventurarsi e saziare i suoi desideri di conoscenza, restando sempre all’erta con la coda dell’occhio.

Insegnategli ad avere fiducia in se stesso

Avere fiducia in se stesso è l’unico modo per insegnare al vostro piccolo a perdere la timidezza e la paura dell’insuccesso.

Solo avendo sicurezza nelle proprie abilità e in quello che è capace di fare potrà raggiungere gli obiettivi che si pone nell’arco della sua vita.

“Nessuno nasce imparato”. Ricordategli questo modo di dire ogni volta che deve riprendersi da un brutto colpo e guadagnare fiducia in se stesso per rimettersi in cammino.

Apprezzate i suoi sforzi e premiate le sue conquiste

Crescere bambini felici è anche dimostrare loro l’importanza dell’impegno, perché l’impegno li rende più forti.

Se volete avere un figlio che ama trionfare con i suoi mezzi, lavorare in modo instancabile e lottare per la sua felicità… parlategli della dedizione e dell’amore che bisogna mettere in ogni progetto.

Ogni volta che si impegna e ottiene qualcosa, premiatelo e fategli sapere quanto siete felici e orgogliosi per lui. Questo aiuterà a mantenere alta la sua motivazione.

Ma se si impegna e non raggiunge il suo obiettivo, premiatelo comunque. Fategli capire che il valore di ciò che si fa non è solo nel riuscirci, ma anche nell’impegno che si mette per portarlo a termine.

Insegnategli a essere tollerante

Dimostrategli che è suo dovere accettare e amare i suoi pari, così come sono.

Educatelo in modo che impari ad apprezzare la diversità di pensieri, sentimenti e modi di essere delle persone. Solo in questo modo potrà integrarsi, vivere in pace con tutti ed essere felice in una società così eterogenea.

Educatelo ai valori: rispetto, sincerità, onestà, gratitudine…

Imparare a ringraziare e valorizzare il comportamento degli altri nei suoi confronti, rispettarlo e farsi rispettare, essere onesto e sincero. Queste cose lo trasformeranno in una persona dignitosa, che i suoi compagni ameranno e ammireranno.

Insegnategli ad amarsi e accettarsi com’è

Se parlate a vostro figlio dell’amor proprio, dell’importanza di accettarsi così com’è e di valorizzarsi, starete stimolando la sua autostima.

Insegnategli a sentire di meritarsi l’amore degli altri: familiari, amici e persone con cui si relaziona ogni giorno.

Spiegategli che ogni persona è diversa ma comunque meravigliosa e speciale come nessun altro. Nessuno deve assomigliare a nessuno e ancor meno vivere paragonandosi agli altri.

Insegnategli la disciplina

Compiacere tutti i suoi desideri e cedere ai suoi capricci non è amarlo o educarlo bene. Non è la via che porta alla sua felicità.

Vostro figlio deve imparare a dar valore alla disciplina e a capire che le regole lo rafforzeranno.

Insegnategli a vivere in santa pace

Vivere in pace con la sua famiglia, i vicini, gli amici, i compagni di classe…

Dovete far capire al piccolo l’importanza di stabilire relazioni di cordialità con le persone che lo circondano.

Mostrategli che può esprimere il suo disaccordo e difendersi anche in maniera rispettosa.

Non è necessario abbassare la testa né arrivare alla violenza. Tutto ha un equilibrio.

Preparatelo alla vita reale: l’ultimo principio per crescere bambini felici

Educare dei bambini felici significa prepararli alla vita reale.

Per riuscire in questo devi, prima di tutto, rompere la bolla iperprotettiva con cui hai circondato tuo figlio per anni.

Apritegli gli occhi e mostrategli sia le cose belle che le brutte del mondo. Prima o poi in questo mondo gli toccherà difendersi, trionfare, piangere, amare, rialzarsi…

È arrivato il momento di lasciarlo a se stesso, di lasciarlo essere responsabile delle sue proprie azioni. In questo modo potrete verificare se tutto quello che gli avete insegnato ha dato i suoi frutti.