Come distogliere l’attenzione di un bambino

· 20 Marzo 2019
Ecco qualche piccolo segreto per distogliere l'attenzione del bambino dalla bizza o dal capriccio che sta facendo e riuscire di nuovo a comunicare.

È mai successo che vostro figlio vi abbia messo in situazioni difficili attirando su di voi l’attenzione, magari quando siete di compere? Può succedere quando fa una scenata terribile o decide di dire una parolaccia e la ripete continuamente come un mantra. Vi piacerebbe poter distogliere l’attenzione del bambino? In questo articolo vi spieghiamo come fare.

Ogni madre passa dei momenti orribili quando a suo figlio prende un grande attacco di rabbia. Non tanto per la vergogna, più che altro fa male vedere il proprio piccolo così arrabbiato e carico d’ira. Per fortuna ci sono gli strumenti per fermare questi eccessi.

Passi per distogliere l’attenzione del bambino

Durante una sfuriata o quando il bambino ripete continuamente una parolaccia che a lui sembra simpatica, è importante saper distogliere la sua attenzione. Bloccando questo atteggiamento si porta l’attenzione del bambino su altro: ecco quali sono i passi necessari per riuscirci

  • Come prima cosa occorre usare empatia, verificate cosa sta accadendo realmente al bambino, assicuratevi che non si sia fatto male. È necessario capire il problema per essere sicuri che sia solo un capriccio passeggero o un’ossessione temporanea.
  • Come seconda cosa bisogna agire con calma. Questo è fondamentale, non bisogna mai perdere il controllo in nessun momento. È importante agire con tranquillità e non scendere al livello del piccolo arrabbiato. Alzare la voce in queste situazioni può solo peggiorare le cose.
  • Se l’empatia, il comprendere il suo problema e cercare di risolverlo con il dialogo non funziona, si può sdrammatizzare la situazione e trattare il bambino con sdegno. Se si toglie l’attenzione dalla sua rabbia molto probabilmente verrà arginata questa situazione d’emergenza.
  • È importante avere ben chiaro che quando vi piegate a tutti i capricci del bambino o si circonda di attenzioni ogni volta che si arrabbia o fa una bizza, si giustifica questo suo atteggiamento. Il bambino lo prende come un segnale che è corretto quello che fa perché questo atteggiamento gli fa avere tutto ciò che vuole.
  • Prima di spiegare al bambino quanto sia assurdo questo suo comportamento occorre aspettare che si sia calmato. Quando è più ricettivo bisogna cogliere il momento e parlarci, spiegare chiaramente e fargli capire che questo modo di fare non lo porta a stare bene.
  • Ricordate quindi che il primo passo è l’empatia. Siamo stati tutti bambini ed è importante connettersi con questa parte di noi che non abbiamo dimenticato. Solo dopo si può parlare con calma e spiegare la situazione. Infine siate indifferenti, non date peso a questo atteggiamento.
distrarre i bambini

L’evoluzione del bambino

Per quanto vi sforzate di educare al meglio vostro figlio è difficile evitare capricci e bizze. Lui sta scoprendo il mondo e prova un po’ di tutto per capire cosa gli piace, come sono le cose, come ottenerle ecc.

È naturale pensare che non vada bene frustrare il bambino, ma allo stesso tempo è inevitabile, come la vita stessa. Il piccolo approfitterà di ogni situazione per trarne beneficio, cercando di manipolare anche le persone che gli stanno più vicine.

In realtà le bizze sono dei modi per ottenere quello che vogliono. Le manie o ossessioni temporanee aiutano la crescita: se trovano qualche parola che gli suona simpatica, per quanto indisponente possa essere, la ripeteranno continuamente, gli piace sentirsi ascoltati e pensare di essere divertenti.

La vita stessa mette tutti davanti a momenti dolorosi. Questi non vanno potenziati nei bambini ma allo stesso tempo non bisogna giustificarli e piegarsi al loro volere. Non dimenticate che un bambino che riesce ad ottenere tutto ciò che vuole diventa tirannico, poco responsabile e privo di autonomia.

distogliere l'attenzione dei bambini

Per questo, come genitori, è importante conoscere la differenza tra rabbia causata da un dolore autentico e capriccio. Comportarsi di conseguenza, per quanto possa non piacere è benefico, non abbiate timore a distogliere l’attenzione del bambino da questi atteggiamenti.

Così, non dimenticate questi passi per distogliere l’attenzione dei vostri figli. Hanno poca capacità di concentrazione e sono capaci di passare dalle lacrime alle risate in pochi attimi, le loro emozioni sono in pieno sviluppo. Pensate che è la cosa migliore per loro affinché abbiano una vita felice, piena e allegra.

Dr. Blair Hammond: https://www.everydayhealth.com/specialists/pediatrics/hammond/qa/why-is-my-baby-rocking/index.aspx Updated:9/24/2007

from WebMD: https://www.webmd.com/parenting/baby/features/infants-attention#1