Educare con la disciplina positiva, ecco perché dovreste farlo

· 17 Aprile 2019
Educare con la disciplina positiva fa in modo che i bambini si comportino bene perché si sentono bene

Educare con la disciplina positiva significa essere gentili e allo stesso tempo intransigenti. Questo è molto efficace a lungo termine e aiuta i bambini a sentire una connessione, un senso di appartenenza e un significato. In seguito vi spieghiamo in che consiste educare con la disciplina positiva.

Caratteristiche della disciplina positiva

Secondo la Dott.ssa Jane Nelsen, autrice e co-autrice della serie Disciplina positiva (raccolta di libri e programmi di educazione positiva) esistono 5 criteri che fanno parte della disciplina positiva. Vediamo quali:

  • Gentilezza e intransigenza allo stesso tempo. Rispetto reciproco e incoraggiamento..
  • Appartenenza e significato. Aiuta i bambini a trovare un senso di connessione.
  • È efficace a lungo termine. La punizione funziona a breve termine, ma alla lunga ha risultati negativi.
  • Insegna preziose abilità sociali e di vita per forgiare un buon carattere. Rispetto, preoccupazione per gli altri, problem solving. Oltre alle competenze per essere d’aiuto a casa, scuola o alla comunità.
  • Incoraggia i bambini a scoprire le loro capacità. Promuove l’uso costruttivo del potere personale e dell’autonomia.

I benefici di educare con la disciplina positiva

È meglio educare con la disciplina positiva

La disciplina positiva è una sorta di guida amorevole per incoraggiare i bambini a sviluppare l’autodisciplina. Tutto ciò, a sua volta, insegnerà loro ad amare se stessi. Questo tipo di educazione garantisce che i bambini rispondano in modo positivo ad una guida tollerante piuttosto che a punizioni e minacce.

Si è osservato che la disciplina positiva offre più benefici rispetto all’imposizione di punizioni e ai rimproveri. Ecco alcuni vantaggi che la disciplina positiva può offrire:

Migliore comprensione dei sentimenti

I bambini risponderanno in modo positivo se prima direte come vi sentite.  Ad esempio, se vostro figlio attraversa la strada senza guardare, spiegategli che vi siete preoccupato e che vi sentireste molto male se gli succedesse qualcosa. Ciò farà in modo che il bambino comprenda ciò che sentite e non lo farà di nuovo.

Tutto questo crea un modello di empatia duratura nel quale il bambino impara a prevedere i sentimenti degli altri prima di agire.

Relazioni più forti

Una delle cose più importanti di educare con la disciplina positiva è che può portare a una relazione più forte e più sana tra genitori e figli. Questo metodo di disciplina implica mostrare riconoscimento per i comportamenti positivi invece di punire i negativi.

Le punizioni possono distruggere la relazione con i figli e possono portare a comportamenti peggiori. Stabilire limiti e rafforzare le aspettative attraverso una guida amorevole aiuta i bambini a concentrarsi sul miglioramento del comportamento invece di arrabbiarsi con voi.

Questo metodo crea un circolo di rispetto che diventa sempre più forte. Inoltre, il genitore non dovrà in nessun modo imporre la disciplina, ma solo fungere da guida.

Riduce le discussioni e il cattivo comportamento

Educazione in famiglia

Un beneficio molto importante della disciplina positiva è quello di aiutare a ridurre le discussioni o il comportamento scorretto dei bambini. Punire i bambini potrebbe farli sentire male con se stessi e questo potrebbe farli comportare peggio.

Come genitori, non dovreste esitare a stabilire dei limiti per vostro figlio, ma assicuratevi di stabilire tali limiti con empatia. Ciò li renderà più efficaci.

Ricordate che i bambini cresceranno e tratteranno se stessi e gli altri nel modo in cui voi avete trattato loro. Se siete duri con loro, apprenderanno ad essere duri con se stessi e con gli altri.

Sviluppo emotivo

I bambini cresciuti in un ambiente in cui stanno bene con se stessi e con la loro famiglia sviluppano una sana autostima. Sanno di essere capaci di eccellere e sanno accontentarsi dei propri risultati.

I bambini cercano di comportarsi bene e raggiungere i loro obiettivi per il successo, non perché temono le punizioni. Punizioni durissime possono infondere un senso di vergogna e paura, che li induce a prendere decisioni sbagliate o ad evitare di prendere decisioni.

Consigli per educare con la disciplina positiva

Concentratevi su controllare voi stessi, non vostro figlio

È difficile mantenere la calma in alcune situazioni, ma è importante che i genitori mostrino i tipi di comportamento che desiderano che i loro figli emulino. Ricordate che urlare genera urlare, picchiare genera picchiare. Non dovremmo fare nulla davanti ai nostri figli che non vorremmo che loro facessero. La rabbia e la frustrazione alimentano un cattivo comportamento.

 

  • Carmen, D., & Carrasquillo, Y. (2018). DISCIPLINA POSITIVA: HERRAMIENTA PARA LOS PADRES. Educrea.
  • Nelsen, J. (2001). Disciplina positiva. Editora Cultrix.