Essere madre e studiare allo stesso tempo

22 Luglio 2018
Chi ha detto che le mamme non possono completare i propri studi come qualunque altra persona? Essere madre e studiare è possibile, con un po' di organizzazione e molta dedizione.

Non è mai troppo tardi per concretizzare gli obiettivi che ci siamo proposte nella vita. In base a questa premessa, molte madri decidono di imbarcarsi nella missione di completare gli studi o intraprendere una carriera universitaria. Allo stesso tempo, svolgono il loro lavoro di mamma. È possibile essere madre e studiare contemporaneamente?

Se state prendendo in considerazione questa possibilità, oppure se avete già iniziato questo progetto, dovete ricordare che non mancherà mai il pessimista che verrà a dirvi che non si può, che non c’è abbastanza tempo o che finirete per perire (non in senso letterale, certo) nel tentativo.

Anche se certamente lo sapete già, non c’è ragione per cui queste affermazioni debbano avverarsi. Nessuno meglio di voi conosce le vostre capacità, la forza di volontà e le circostanze che rendono possibile questo obiettivo. Ciononostante, non c’è bisogno di dire che non si tratta di un traguardo semplice. Essere madre e studiare richiede molto sacrificio e, indubbiamente, una certa dose di collaborazione da parte degli altri membri della famiglia.

Come posso fare per essere madre e studiare allo stesso tempo?

Molte donne possono avere le vertigini semplicemente perché si pongono questo interrogativo. È logico: non tutti i bambini sono uguali, né tutte le madri attraversano un momento che permetta loro di lasciarsi andare a programmare un obiettivo di questa portata. Tuttavia, con costanza e pianificazione, tutto è possibile. Volete conoscere alcuni dettagli di cui dovrete tenere conto per poter dare inizio a tutto ciò? Nelle righe che seguono ne elenchiamo alcuni:

1. Organizzazione e disciplina

Naturalmente, i momenti di tranquillità e concentrazione non abbonderanno. Per questa ragione, è fondamentale che la studentessa approfitti delle occasioni che riesce a trovare per far avanzare i suoi lavori, studiare e assistere alle lezioni.

Quali sono questi momenti? Per esempio, possono presentarsi durante la mattinata. Molte mamme lasciano i propri bebè negli asili nido, per poter lavorare. Chi studia può fare esattamente la stessa cosa. Infatti, se si hanno requisiti si può accedere all’asilo nido comunale gratis o quasi. Informatevi presso il vostro comune.

D’altra parte, ci sono momenti in cui potete contare sull’aiuto dei familiari. Prima degli esami o in date specifiche, chiedete la collaborazione dei nonni o degli zii. Naturalmente, dovete approfittare anche dei momenti nei quali il bebè trascorre il proprio tempo con suo padre.

Organizzazione e disciplina sono elementi chiave per poter essere madre e studiare allo stesso tempo

2. Essere disposte a fare sacrifici

Non c’è dubbio: un obiettivo di tali dimensioni può risultare doppiamente gratificante, una volta che è stato raggiunto. Tuttavia, lungo la strada sarà necessario faticare moltissimo. Bisognerà anche lasciare da una parte alcune cose. Per esempio, in molte occasioni la madre non è in grado di tenere il ritmo dei suoi compagni di studi, che si dedicano al 100% alla loro istruzione. Questo vale sia in ambito scolastico che in quello ricreativo. Le feste e le celebrazioni tipiche delle università sono, necessariamente, da dimenticare.

Inoltre, bisogna sapere che lo studio consuma la maggior parte del tempo libero di una persona. Il che si traduce in una riduzione delle attività fisiche (che non dovete abbandonare per niente al mondo), della visione di film e serie televisive, delle uscite e, purtroppo, dei momenti dedicati alla famiglia.

3. È importante fare delle pause

Una tale mole di responsabilità può opprimervi e imporvi dei ritmi di vita che non riuscirete a sopportare. Di conseguenza, datevi degli obiettivi realistici e inserite nelle vostre routine dei momenti di riposo obbligatori.

Sono la benzina di cui avrete bisogno per affrontare con energia i vostri impegni, oltre a risultare fondamentali per la vostra buona salute. Se trascurate questo consiglio, rischiate di ammalarvi o di abbandonare i vostri studi, prima o poi.

Nessuno meglio di voi conosce le vostre capacità, la forza di volontà e le circostanze che rendono possibile questo obiettivo.

4. Concordanza di convinzione ed esigenze

In primo luogo, quando avete dei dubbi e vi chiedete se riuscirete o no a raggiungere il successo, dovete rimanere convinte del fatto che ciò che fate è un grande gesto di coraggio e amor proprio. Se vi prefiggete questo scopo e lavorate per raggiungerlo, non abbiate dubbi: ci riuscirete.

D’altra parte, essere madre e studiare vi impedirà di distinguervi, come invece vi piacerebbe fare, in tutti i campi. Non mettetevi sotto pressione e non colpevolizzatevi: prendete ogni cosa con calma e ricordate che non tutti affrontano le sfide nelle stesse condizioni. Non confrontatevi con nessuno. Limitatevi a dare il meglio di voi stesse.

Essere madre e studiare richiede una notevole capacità di pianificazione

5. Godetevi la vostra famiglia

È del tutto comprensibile che desideriate fare del vostro meglio in ciò che riguarda i vostri studi. Questo, però, non deve rappresentare un ostacolo al godervi vostro figlio e il vostro partner. In questi casi, dovete evitare i due estremi negativi:

  • Non è vero che dovete dedicare il 100% della vostra vita alla vostra famiglia e al suo benessere. Le mete e gli obiettivi della vita non vanno trascurati in nessun momento. Quindi, non sentitevi colpevole.
  • Non è nemmeno vero che gli obblighi debbano reprimere la vostra volontà di godervi i vostri cari. Il segreto è l’equilibrio: troverete tempo per ogni cosa.

Oltre a quanto è stato detto finora, la cosa più importante è che vi sentiate soddisfatta di voi stessa e che vi godiate la vita che fate. Se studiate, oppure se smettete di studiare a causa delle pressioni o dalle critiche che ricevete dagli altri, state commettendo un errore. Nessuno meglio di voi conosce le vostre priorità e i vostri desideri. Essere madre e studiare vi darà delle grandi soddisfazioni!