La gelosia di vostro figlio per l’arrivo di un fratellino

· 26 agosto 2017

La gelosia nei bambini è normale, ma di solito preoccupa i genitori. Esistono molti motivi per i quali un bambino si sente geloso, una delle principali cause scatenanti è l’arrivo di un altro bebè.

Questo sentimento non deve essere considerato come negativo, poiché è una delle principali manifestazioni del fatto che il bimbo si senta tutt’uno con la sua famiglia e tema di perdere l’attenzione e l’affetto dei suoi genitori. Nonostante ciò, è necessario aiutarlo per evitare che questa emozione si trasformi in qualcosa di più complicato.

Anche se i genitori si preoccupano in anticipo, generalmente non cominciano a preparare il loro bambino prima dell’arrivo di un fratellino. È importante sia prevenire che spegnere la gelosia che già si è creata, per questo vi invitiamo a riflettere sulle modalità per aiutare il bambino a superare le proprie paure. 

Facilitare il processo di adattamento

Non tutti i bambini hanno le stesse reazioni, alcuni mostrano la loro gelosia, altri no, e altri semplicemente non sono affatto gelosi. Per questo  è importante prepararli.

Prima che arrivi il fratellino, il bambino deve sapere che stanno per cambiare molte cose, è probabile che non ci abbia mai pensato e sarà meglio dirglielo. L’attenzione e la cura che richiede un neonato occuperanno infatti la maggior parte del tempo dei genitori.

Siate innanzitutto pazienti, comprensivi e tolleranti davanti alla manifestazione delle sue emozioni.  È possibile che vostro figlio superi questa fase rapidamente, quindi non preoccupatevi eccessivamente, ma restate attenti e premurosi.

Quando il neonato arriva a casa il bambino comprende meglio quello che potrebbe non aver avvertito. Comincia un processo per facilitare il suo adattamento alla nuova situazione, durante il quale alcune famiglie scelgono di regolamentare la vicinanza dei piccoli fino al raggiungimento della stabilità emotiva del figlio maggiore.

Come aiutare vostro figlio a superare la gelosia nei confronti del nuovo fratellino

bacio-fratellini-gelosia

Probabilmente questa fase non sarà facile, perché i bambini non cambiano i loro sentimenti rapidamente. Tuttavia, con amore e pazienza possiamo fare in modo che queste emozioni si superino in maniera efficace.

Per aiutare i vostri figli, possiamo darvi dei suggerimenti che hanno aiutato molte famiglie.

fratellino-maggiore-e-neonato-gelosia

  • Incoraggiare la vicinanza del bambino con il bebè, permettere che lo tocchi e che gli faccia da supervisore.
  • Assicurarsi che il resto della famiglia e gli amici che vengono a fare visita al neonato tengano in considerazione anche il figlio maggiore.
  • Evitare che il bebè prenda il posto letto del fratello maggiore, la camera o qualunque altro spazio personale.
  • Dedicargli esclusiva attenzione quotidianamente, in modo da non farlo sentire escluso. Cercare di dedicargli lo stesso tempo di prima.
  • Accettare i possibili passi indietro, come chiedere di nuovo il biberon. È raccomandabile rispondere alle richieste senza dargli maggiore interesse.
  • Essere affettuosi con tutti e due i bambini, senza differenze. Non viziare troppo il bambino geloso, perché potrebbe pensare che il suo comportamento è buono ed è stato premiato.
  • È bene non sgridarlo per qualche manifestazione di affetto eccessiva verso il bebè, ma parlare con calma e chiarezza di cosa sta bene o male.
  • Invitarlo a collaborare per le cure del fratellino. Questo lo aiuterà a sviluppare l’affetto per lui e gli permetterà di riconoscere che il neonato ha bisogno di maggiori attenzioni.
  • Vostro figlio maggiore apprezzerà che gli si venga concesso qualche privilegio speciale in quanto fratello più grande. 
  • A seconda dell’età del figlio geloso, si adatterà presto al nuovo arrivato. Tuttavia, si raccomanda di fare attenzione a qualsiasi comportamento sbagliato o condotta inappropriata.