Giochi di parole da fare con i bambini durante i viaggi

· 1 luglio 2018
Ecco a voi alcuni giochi di parole da fare con i bambini per intrattenerli durante un lungo viaggio. Oltre ad essere divertenti saranno utili per affinare le loro capacità.

Per i bambini piccoli i lunghi spostamenti in macchina possono essere una vera e propria tortura. Voi genitori potete provare dei giochi di parole da fare con i bambini per intrattenerli.

I giochi di parole da fare con i bambini in viaggio rappresentano una perfetta opportunità per genitori e figli di giocare e divertirsi insieme, oltre che ammazzare il tempo fino all’arrivo a destinazione.

I bambini piccoli hanno una bassa soglia dell’attenzione, tenerli occupati con giochi e attività farà in modo che siano felici durante il viaggio. I giochi di parole sono geniali perché stimolano il piccolo a concentrarsi sui suoni e sulle lettere; inoltre aiutano a sviluppare le abilità utili per leggere, scrivere e sillabare.

Ricordate che un viaggio in macchina è il momento perfetto per stimolare le capacità dei bambini. Di seguito vi forniamo alcuni esempi.

Giochi di parole da fare con i bambini in viaggio

Per far scorrere il tempo nel modo più proficuo possibile vi consigliamo diversi giochi di parole da fare con i bambini durante un lungo viaggio in macchina. Metteteli alla prova e ne vedrete delle belle!

1. Io spio

Questo gioco è facile da apprendere ed è perfetto per i bambini in età pre scolare, visto che li può tenere occupati per molto tempo.

Le istruzioni sono semplici: una persona spia qualcosa e dice la frase, terminando con un indizio; “Io spio con il mio occhio, qualcosa di rosso.” Tutti gli altri a turno dovranno indovinare l’oggetto misterioso.

2. Ubicazione

Per questo gioco, un giocatore deve pensare ad un nome di un luogo e deve dirlo ad alta voce. Il secondo partecipante dovrà dire un nome di un luogo che inizia con la lettere finale del primo luogo nominato.

Ad esempio, il primo giocatore vede un nome in un segnale stradale e lo utilizza. Il secondo bambino potrà fare lo stesso e dirne un altro rispettando la regola, e così via.

giochi di parole da fare con i bambini

3. Storia con una parola sconosciuta

Con questo gioco potete divertirvi molto e stimolare la creatività dei bambini. Pensate alla parola più descrittiva che vi venga in mente e sfidate il piccolo a raccontare una storia o creare una frase con la parola scelta.

Se non conosce il significato potete spiegarglielo e combinarlo con il gioco delle definizioni. In questo modo gli permetterete di acquisire il significato ed elaborare la storia intorno ad esso.

“A volte non è altro che una piccola porta a separare i bambini da quello che chiamiamo mondo reale, basta un po’ di vento per aprirla.”

-Stefan Zweig-

4. La lotteria dell’alfabeto

Per prima cosa bisogna scrivere tutte le lettere dell’alfabeto su un foglio. Numerate le lettere e lasciate dello spazio perché i bambini possano scrivere affianco ad ognuna di esse.

Devono cercare delle cose che comincino con ogni lettera. Iniziando dalla “A” e procedendo fino alla “Z”. Per quanto riguarda la X, è possibile che appaia all’interno di qualche parola invece che come iniziale. Il primo che finisce, vince.

5. Comincia la storia

Una valida opzione per risvegliare il talento latente della narrazione. Si può giocare in due modi: il giocatore inizia la storia con una sola parola e a turno gli altri giocatori ne aggiungono. L’obiettivo è evitare di essere il giocatore che termina la storia o la frase.

L’altro modo è estendendo il gioco invece dalla parola alla frase. Ovviamente ogni giocatore poi dovrà aggiungere la sua. Vedrete quante storie nuove e divertenti.

6. Coccodrillo

Per cominciare si deve scegliere un tema e il primo giocatore penserà ad una parola. Il secondo invece dovrà pensare ad una parola che inizia con la lettera finale della prima.

Se la parola finisce per “E” o “S” allora si usa la seconda lettera della parola precedente. L’ortografia gioca un ruolo fondamentale qui, specialmente se le parola iniziano o finiscono con delle lettere mute.

giochi di parole da fare con i bambini

7. Animale, vegetale, minerale

Questo gioco può essere molto breve o incredibilmente lungo, a seconda della fantasia dei giocatori. Consiste nel pensare ad un oggetto e stabilire se è animale, vegetale o minerale.

Gli altri partecipanti possono fare fino a 20 domande, nella quale il giocatore che ha scelto l’oggetto può rispondere solamente si o no.

Può diventare abbastanza complicato se pensate che un tavolo di legno è un vegetale, o che una scarpa può classificarsi come animale. Però è proprio questo a renderlo divertente.

In conclusione raccomandiamo all’autista designato di non partecipare al gioco insieme ai bambini per non sviare l’attenzione. Provate questi giochi di parole da fare con i bambini in viaggio, il divertimento è assicurato.