Le gravidanze in età avanzata sono pericolose?

· 21 Agosto 2018
Le gravidanze in età avanzata sono spesso causa di preoccupazione, tanto per la madre quanto per chi la circonda. In genere, queste vengono associate a complicazioni che mettono a rischio la vita della donna e del bambino.

Con il passare del tempo e con l’ingresso della donna nel mondo del lavoro, la gravidanza è diventato un argomento relegato al futuro. Di conseguenza, sono aumentate quelle che si conoscono come gravidanze in età avanzata, le quali possono portare con sé problemi per la salute della gestante.

Prendete nota dei rischi e dei pericoli a cui si espongono le donne che affrontano gravidanze in età avanzata.

Cosa sono le gravidanze in età avanzata

Si calcola che una coppia su 10 vive una gravidanza in età avanzata. Le gravidanze in età avanzata sono quelle che si hanno dopo i 35 anni di età o all’inizio dei 40.

Questa condizione aumenta considerevolmente il rischio di soffrire di malattie come la preeclampsia, il diabete gestazione o aborti spontanei. Per tali ragioni, queste gravidanze richiedono una stretta sorveglianza e un frequente monitoraggio.

Rischi delle gravidanze in età avanzata

Un’alta percentuale delle donne che decidono di diventare madri dopo i 35 anni, se sono in salute, non sono a rischio. Tuttavia, in alcune di loro possono insorgere delle complicazioni che mettono a rischio la vita del feto e della madre. Queste patologie possono essere:

Ipertensione arteriosa

Si stima che il 10% delle donne in gravidanza soffra, a un certo punto della gravidanza, di ipertensione arteriosa. Il rischio di soffrirne raddoppia quando la donna supera i 35 o i 40 anni.

Donna con più di 40 anni incinta

Neonati prematuri

Si calcola che un 9% delle gravidanze in donne di età superiore ai 40 anni porti alla nascita di un neonato prematuro. Questo è dovuto, principalmente, alla riduzione della capacità dell’utero di gestire il bambino.

Alterazioni cromosomiche

Un altro rischio delle gravidanze in età avanzata sono le malformazioni congenite. A mano a mano che il corpo umano invecchia, diminuisce gradualmente la capacità degli ovuli di dividersi, il che causa problemi di tipo genetico.

L’alterazione più frequente è sicuramente la sindrome di Down; questa sindrome porta a problemi cardiaci, mentali e in altri organi.

Diabete gestazionale

Il diabete gestazionale è un rischio comune a tutte le donne in gravidanza. Nonostante ciò, questo rischio duplica se si hanno più di 38 anni. Questo problema si verifica quando i cambiamenti causati dalla gravidanza riducono l’attività dell’insulina e, di conseguenza, aumenta il livello di zucchero nel sangue.

Altre patologie

Altre complicazioni che possono insorgere in gravidanze in età avanzata possono essere: placenta previa, aborti, parti gemellari, preeclampsia, edemi o basso peso alla nascita.

Ad ogni modo non bisogna dimenticare che, nella maggior parte dei casi, queste gravidanza hanno successo grazie a cure e assistenza specifiche. L’ideale sarebbe effettuare un controllo preventivo dal vostro medico di fiducia perché possa garantire una gravidanza in salute.

“Circa un 9% delle gravidanze in donne di età superiore a 40 anni porta alla nascita di un neonato prematuro.”

Vantaggi delle gravidanze in età avanzata

Non tutti gli aspetti del concepire dopo i 35 anni sono negativi. Coloro che hanno attraversato questa situazione, hanno accettato la sfida e l’hanno superata con l’amore.

Anche se presuppone dei rischi, è possibile raggiungere degli ottimi risultati grazie ai seguenti vantaggi:

  • In generale, se il ritardare la maternità è una decisione personale, è facile che le donne si trovino in un buono stato di salute, che seguano una dieta bilanciata e che facciano esercizio. Tutti fattori molto importanti per la gravidanza.
  • Riguardo l’aspetto economico, di solito hanno una base economica più solida per affrontare le spese che comporta la maternità.
Futuro padre abbraccia la compagna incinta

  • I figli sono di solito desiderati, amati e cresciuti con affetto.
  • Emozionalmente, la coppia tende ad essere più stabile, sia dal punto di vista emotivo che da quello psicologico.
  • Si evita la sensazione di non aver raggiunto tutti i risultati che ci si era prefissi nella vita prima di concepire.
  • Gli esperti indicano che una donna a questa età ha un’idea corretta del suo corpo, il che le permette di prendersi cura di sé nel modo migliore. Per tale ragione, presterà una maggiore attenzione all’alimentazione e alla preparazione fisica.

Sono diversi i vantaggi che una gravidanza tardiva offre. Il principale è la dose di realismo con cui si considerano la maternità e la paternità a questa età. Ciò porta alla creazione di famiglie felici, perché nella maggior parte dei casi avranno il tempo necessario da dedicare ai piccoli.

Riassumendo, sono pericolose le gravidanze in età avanzata? Sì, possono arrivare ad esserlo perché aumenta molto il rischio di complicazioni. Tuttavia una dieta bilanciata, l’esercizio fisico e sane abitudini fanno la differenza. Ricordatevi di consultare il vostro medico di fiducia per ogni dubbio.