3 attività manuali con le bottiglie di plastica

8 Febbraio 2020
È giunto il momento di offrire una seconda possibilità ad alcuni contenitori usati che teniamo in casa: ecco quali attività manuali possiamo realizzare con le bottiglie di plastica.

In questo articolo scopriremo alcune delle attività manuali che si possono realizzare con le bottiglie di plastica che abbiamo in casa e di cui non ci siamo ancora liberati.

In periodi di vacanze scolastiche, come quelle di Natale oppure quelle estive, i bambini hanno a disposizione molte più ore libere, ogni giorno. Una delle occupazioni che può tenerli impegnati, oltre a sviluppare la loro creatività e immaginazione, consiste nello svolgere delle attività manuali.

Come sempre, cerchiamo di proporvi delle attività manuali che richiedano l’impiego di materiali semplici e che tenete normalmente in casa. In questa occasione, il materiale di base dal quale partiremo è costituito dalle bottiglie di plastica.

Al giorno d’oggi, è importante instillare nei bambini la consapevolezza di quanto sia importante utilizzare al minimo questo materiale. Una buona idea per dare una seconda vita alle bottiglie di plastica è quella di creare diversi nuovi oggetti.

È altrettanto importante che, nel corso di queste attività manuali, vi troviate sempre accanto ai vostri figli, perché sarà necessario tagliare le bottiglie, un’azione che non deve essere eseguita  dai più piccoli.

Attività manuali con le bottiglie di plastica

Animali realizzati con le bottiglie di plastica

I bambini adorano gli animali. Per questa ragione, una delle attività con le bottiglie di plastica che più apprezzeranno sarà proprio questa, perché offrirà loro la possibilità di creare diversi animali a partire da un unico oggetto. Per farlo, avrete bisogno di:

tra le attività manuali con le bottiglie di plastica, una delle più divertenti è la realizzazione di animali

  • Una bottiglia di plastica.
  • Cartoncino colorato.
  • Un paio di forbici.
  • Colori.
  • Pennelli.

Il primo passo sarà quello di praticare un segno sulla parte inferiore della bottiglia, perché per questa attività manuale vi servirà solamente il fondo della bottiglia. Dopo che l’avete ritagliato, il passo successivo consiste nel decorarlo e pitturarlo, a seconda dell’animale che avete scelto.

Se avete diverse bottiglie d’acqua, potete approfittarne per creare diversi animali, come un maialino, una zebra o una mucca. Le possibilità sono innumerevoli: tutto ciò di cui avete bisogno è la vostra immaginazione.

Un salvadanaio

Niente piacerà ai bambini più del creare il proprio salvadanaio per mettere da parte i soldi che risparmiano. In questa occasione, avete a disposizione due possibilità: potete mettere da parte solo le banconote oppure anche le monete.

Se scegliete la prima opzione, non sarà necessario praticare nessun taglio alla bottiglia, perché potrete utilizzarne la bocca per introdurre le banconote. Se invece desiderate conservare anche le monete, per poterle introdurre dovrete praticare un taglio sulla parte anteriore della bottiglia.

Anche per decorarla avete a disposizione due possibilità: foderarla con della carta oppure dipingerla direttamente con del colore.

Fino all’infinito e oltre, a bordo di un razzo!

Se le attività manuali che realizzate insieme possono poi essere utilizzate dai vostri figli come giocattoli, per loro crearle sarà ancora più divertente. Per questa ragione, saranno entusiasti di dare vita al loro razzo spaziale. Per farlo, avrete bisogno dei seguenti materiali:

  • Una bottiglia di plastica.
  • Vernice del colore che preferite.
  • Cartone.
  • Fogli di carta di colore grigio.
  • Un paio di forbici.
  • Colla.
  • Adesivi.
creare gatti con bottiglie di plastica è un'attività istruttiva e divertente

Il primo passo consiste nel dipingere la bottiglia di plastica del colore che avete scelto. Dopo che l’avete colorata, potete applicarle tutti gli adesivi che desiderate e, in questo modo, personalizzare ulteriormente il razzo. Il passo successivo sarà quello di realizzare le ali del razzo e la parte anteriore. A questo scopo, utilizzeremo il cartone:

  • La parte anteriore la creerete formando un cono con i fogli di carta grigi.
  • Per le ali, invece, utilizzerete il cartone e poi le fodererete con i fogli di carta.

Il gioco della rana, una delle attività manuali con le bottiglie di plastica che più piacerà ai bambini

Ci sono giochi che, nonostante il trascorrere degli anni, non passano mai di moda. Si tratta dei cosiddetti giochi tradizionali. In particolare, è proprio uno di questi giochi quello che costruiremo con una bottiglia di plastica.

Più specificamente, stiamo parlando del gioco della rana. Ricordate quella rana con la bocca aperta dentro la quale giocavamo a introdurre dei gettoni? Proprio questa, infatti, è la rana che realizzeremo con i seguenti materiali:

  • Una bottiglia di acqua grande, da 5 litri o più.
  • Cartoncini colorati.
  • Colla.
  • Un paio di forbici.

Il primo passo sarà quello di creare la bocca della rana. Per farlo, praticheremo un foro nella parte frontale della bottiglia, sulla sua metà superiore, abbastanza ampia da poter introdurre correttamente i gettoni.

Dopo che che abbiamo creato la fenditura, sui cartoncini colorati realizzeremo gli occhi, la commessura della bocca e le zampe della rana. Ed ecco che avremo un bel gioco pronto con il quale divertirci!