Le attività senza i figli non vi rendono una cattiva madre

9 Luglio 2019
Con l'arrivo di un bambino, le priorità cambiano. Ma questo non significa che essere madre sia l'unico ruolo della vostra vita.

Senza alcun dubbio, con l’arrivo di un bambino la vita cambia radicalmente. Qualsiasi donna che abbia sperimentato la maternità può confermare le paure, i dubbi e la necessità di proteggere quel piccolo essere con tutta se stessa. Tuttavia, a volte, ci si dimentica che oltre ad essere madri siete anche delle donne. Ricordatevelo bene: fare delle attività senza i vostri figli, non vi rende delle cattive madri.

Il ruolo della madre nella società

Durante la vita, assimiliamo inconsciamente delle credenze. Quello che i media, le persone che conosciamo o i nostri parenti ci trasmettono, influiscono sul nostro modo di vedere il mondo.

Sebbene il modo di pensare stia cambiando, proveniamo da una concezione patriarcale della famiglia che è presente ancora oggi e in base alla quale le donne hanno un ruolo ben definito.

Nel caso delle madri, la società impone dei ruoli dai quali è difficile allontanarsi. Alle donne si chiede di essere lavoratrici, indipendenti, ma anche madri disposte a sacrificare la loro vita dopo l’arrivo di un bambino. Questo è un modo di pensare ingiusto e contraddittorio.

amiche sul divano senza figli che parlano

Il senso di colpa per fare delle attività senza i figli

È vero che la madre ha un ruolo fondamentale nello sviluppo fisico ed emotivo dei suoi figli. È colei che dà amore, cibo e protezione.

Tuttavia, questa concezione è stata portata all’estremo. Capita spesso che le donne debbano subire dei giudizi negativi se decidono, al di fuori del ruolo di madri, di dedicare del tempo per loro, alla loro cura e alla loro crescita come esseri umani.

Data la situazione, molte donne avvertono un soffocante senso di colpa quando decidono di lasciare i figli a qualcuno per andare a fare yoga o per prendere un caffè con le amiche. Si sentono negligenti e irresponsabili per aver delegato o condiviso con qualcuno le loro responsabilità nei confronti dei figli.

È ora di smetterla di dipendere dal giudizio altrui e iniziare a veder la realtà per quello che è: la maternità non deve essere un’esperienza che isola le donne. Essere una madre non deve eliminare l’essere umano che eravate prima, anzi, deve arricchirlo.

Perché fa bene fare delle attività senza i vostri figli?

È molto probabile che la vostra giornata lavorativa e gli impegni che avete vi lascino poco tempo da trascorrere con i vostri figli. Possibilmente, in molte occasioni, avete pensato che il poco tempo che vi rimane dovrebbe essere destinato a loro e non a voi stesse.

È importante trovare un equilibrio tra i diversi aspetti della vostra vita. Un’eccessiva attenzione all’essere madre può portare a delle conseguenze spiacevoli.

Col passare del tempo, è normale che la mancanza dei propri spazi porti ad una sensazione di frustrazione e risentimento che può compromettere il legame con i vostri figli e col partner. Potreste sentire che, in qualche modo, vi hanno tolto la libertà.

Mettere da parte voi stesse farà diminuire la vostra autostima e può portare ad avere delle difficoltà emotive. I vostri figli hanno bisogno di vedervi felici in tutti gli aspetti della vostra vita. Inoltre, non dovete dimenticare che siete il loro principale modello di riferimento e che impareranno da voi come organizzare la loro vita.

amiche che si abbracciano e ridono

Infine, ricordatevi che un giorno i vostri figli cresceranno e si faranno una vita propria. Cosa succederà se per anni la vostra identità si è basata solamente sulla loro cura? Sentirete un vuoto così grande che potrebbe portarvi persino alla depressione.

Ricordatevi sempre che la cosa migliore per i vostri bambini è vedere il loro genitori felici, soddisfatti e emotivamente maturi.

Trovare un equilibrio tra essere madre e essere donna

  • Trovate del tempo e degli spazi per voi. Nonostante gli impegni, cercate dei momenti di solitudine da dedicare a voi stesse. Un bagno, una passeggiata, leggere un libro… Qualsiasi cosa che vi renda felice.
  • Delegate i compiti da svolgere. Non avete l’obbligo di farvi carico di tutto da sole. Coinvolgete i vostri cari e imparate a dividervi le responsabilità.
  • Abbiate cura della vostra vita di coppia. Quando i bambini si addormentano, approfittatene per parlare e condividere un po’ di tempo con il vostro partner. Potete uscire da soli o andare da qualche parte per il weekend come facevate prima dell’arrivo dei bambini.
  • Coltivate le vostre amicizie, gli hobby e i vostri interessi personali. Dedicate del tempo a questi aspetti della vita e godeteveli ogni volta che potete.