5 metodi naturali per rimanere incinta

· 11 settembre 2017

Per ogni donna arriva il desiderio di rimanere incinta, e questo non ha necessariamente a che fare con l’età o le condizioni. È una sensazione quasi magica con cui il vostro corpo lo chiede o piuttosto lo esige. Se per voi è arrivato questo momento importante, ecco alcuni metodi naturali per aiutarvi a rimanere incinta.

Un bambino ci riempie la vita e ci fa sentire complete come donne. Implica una grande responsabilità, ma al tempo stesso ci dà l’adrenalina che ci serve per fare tutto quanto è necessario per concepire e, quando nasce, fare in modo che cresca felice e sano.

Quando arriva il momento in cui vogliamo diventare mamme, la spinta a realizzare il nostro desiderio diventa il motore che ci permette di fare tutto ciò che è necessario affinché, una volta accaduto il miracolo della natura, possiamo affrontarlo nel modo migliore.

Per ricorrere ai metodi che aiutano a rimanere incinta a breve o medio termine, è molto importante che la vostra coppia sia coinvolta e motivata. In questo modo si creerà una complicità unica che favorirà un concepimento in armonia e senza stress.

Di seguito vi presentiamo 5 metodi naturali per aiutarvi a rimanere incinte.

Conoscere il vostro corpo per sapere quando state ovulando

È fondamentale che vi documentiate per capire bene in che cosa consiste il processo di ovulazione, quando si verifica e come riconoscerlo.

L’ovulazione è parte del ciclo mestruale di ogni donna e si verifica quando un follicolo ovarico produce e libera un ovulo. Da quel momento si hanno soltanto tra le 12 e le 48 ore di tempo perché possa essere fecondato. Trascorso tale periodo inizia un processo di disintegrazione che fa sì che esso perda le proprietà necessarie per essere fecondato.

Esistono diversi metodi per individuare quando state ovulando. Tra questi: l’aumento della fluidità vaginale, dolore al basso ventre e cambiamenti della temperatura corporea. Quindi, dovete cogliere questi sintomi per stabilire quando avere rapporti sessuali.

Ginecologa spiega a coppia

Occuparsi della salute di coppia per rimanere incinta

Il cambiamento di abitudini potrebbe sembrare un po’ vecchio stile, ma il buon funzionamento del vostro corpo e della coppia è intimamente legato alle vostre abitudini di vita. Se avete preso una decisione così importante, dovete eliminare qualsiasi eccesso che possa danneggiare il delicato processo di concepimento.

Eliminare le sigarette e l’alcol è una delle prime azioni da intraprendere. Gli effetti secondari sul sistema circolatorio e sulla qualità e quantità dello sperma potrebbero ostacolare il concepimento del bambino o portare ad una nascita prematura.

È importante per la futura mamma avere un peso adeguato prima di rimanere incinta. Se siete in sovrappeso, approfittate per perderlo facendo attività fisica, introducendo una dieta equilibrata e assicurando una buona idratazione del vostro corpo.

Futura mamma fa ginnastica

Posizioni che aiutano a restare incinta

Per garantire che lo sperma rimanga nella cavità vaginale e favorire il concepimento, sono state studiate alcune posizioni.

La posizione del missionario, nella quale l’uomo si colloca sopra la donna, permette una buona penetrazione e fa sì che lo sperma venga depositato più vicino al collo dell’utero, rendendo più breve il cammino degli spermatozoi verso l’ovulo.

Quando l’uomo ha eiaculato, è consigliato rimanere in posizione di riposo almeno 30 minuti con le gambe sollevate, sempre per facilitare il viaggio degli spermatozoi verso l’ovulo.

Medicina naturale

Esistono centinaia di consigli su tisane e alimenti depurativi, e tutti i rimedi naturali che possono aiutarvi a rimanere incinte sono ben accetti. Alcuni comprendono persino docce vaginali che cambiano il pH e favoriscono il concepimento.

Prendersi cura dell’aspetto emotivo

A volte il desiderio di restare incinta, se sono già passati un paio di mesi, può produrre angoscia. Le cattive notizie creano uno stress che danneggia e ostacola il processo di fecondazione.

Ci sono casi di coppie non fertili che dopo essersi date per vinte cominciano a pensare all’adozione quando, improvvisamente, la donna resta incinta. Perché succede questo? Semplicemente perché lei si è rilassata e concentrata su un altro obiettivo. L’ansia di restare incinta è sparita e ciò ha permesso il concepimento.