La nausea durante la gravidanza può farci capire il sesso del bambino?

· 16 ottobre 2017

Anche se oggigiorno bastano gli ultrasuoni per scoprirlo, anche il corpo di una donna incinta fornisce indizi sul sesso del bambino, una condizione che si determina nel momento in cui l’ovulo viene fertilizzato da uno spermatozoo.

A volte durante l’ecografia il feto si mette in posizioni che non ci permettono di vedere gli organi genitali. Gli scienziati hanno fatto i loro test e determinato che la nausea in gravidanza può darci degli indizi sul sesso del bambino.

Dopo aver studiato circa 2 milioni di gravidanze, un gruppo di scienziati svedesi ha stabilito che le donne che avevano nausea e vomito al mattino durante la gravidanza aspettavano una femmina.

Hanno raggiunto tale conclusione dopo aver analizzato i risultati: nel 56% dei casi studiati le donne che hanno avuto la nausea durante i primi tre mesi della gravidanza aspettavano una femmina. Le donne che affrontavano una gravidanza con meno sintomi partorivano i maschi.

Questo studio fatto presso la Columbia University, situato a New York City, si riferisce in particolare alle donne che hanno sofferto di iperemesi gravidica, che è un quadro di nausea che si verifica 24 ore al giorno e per più di 12 settimane.

Donna incinta con la nausea.

Eccesso di nausea

È un dato di fatto che la maggior parte delle donne ha nausea o vomito, in particolare durante il primo trimestre di gravidanza. Una delle cause di questo fenomeno è la presenza elevata di un ormone chiamato gonadotropina corionica umana (HCG), che viene rilasciato dalla placenta.

Questo ormone è lo stesso che si misura in un laboratorio quando si effettua un test di sangue per determinare se una donna è incinta o no.

Le donne con iperemesi gravidica hanno vomito e nausea estrema durante la gravidanza. Questo può portare ad una perdita di oltre il 5% del peso corporeo. Un quadro pericoloso può persino innescare la disidratazione e a volte porta al ricovero molte donne incinte.

La condizione può verificarsi in qualsiasi gravidanza, ma è leggermente più probabile nel caso dei gemelli.

5 cambiamenti fisici che danno indizi sul sesso del bambino

Il modo più affidabile per conoscere il sesso di un bambino sono i vari esami medici che abbiamo a disposizione. L’ecografia è il più comune.

Ecco invece alcuni segni, catalogati come miti perché la loro base non è scientifica, legati al sesso del bambino.

I bambini abbelliscono la pelle delle mamme

Molte donne sembrano molto più belle quando aspettano un maschio. Questa situazione ha una spiegazione scientifica. Quando si aspetta una femmina, il corpo rilascia un carico ormonale maggiore, che a un impatto sullaa pelle della madre, generando più imperfezioni.

Capire il sesso del bambino: cioccolato per una femmina.

Voglia di cibi salati e carne: sarà un maschio

Alcune persone cercano di indovinare il sesso del bambino attraverso le voglie che ha la donna durante la gravidanza.

Anche se che ciò che desideriamo mangiare ha un rapporto molto più diretto con carenze di vitamine o di altri elementi, secondo la tradizione le donne in gravidanza avrebbero bisogno di più dolci, frutta e verdura se sono in attesa di una femmina, mentre coloro che preferiscono snack salati e fritti aspetterebbero un maschio.

Labbra e viso più spessi: sarà una femmina

Molte madri e nonne dicono che il corpo di una donna incinta tende a gonfiarsi molto di più quando è in attesa di una bambina, in particolare le labbra e il viso.

Più peli per un maschio

Molte donne incinte cominciano a notare un aumento dei peli dove precedentemente ce li avevano appena.

Sembra incredibile, ma è così e la scienza può spiegare perché. Quando si aspetta un bambino, aumenta la produzione di testosterone, che può provocare la presenza di più peli in certe aree.

Se la pancia è grassoccia, avrete un maschio

La teoria è: le pance rotonde indicano una femmina, mentre quelle a punta indicano un maschio.

A sostenere questo pensiero non c’è alcuna base scientifica e ciò che si conosce sulla forma della pancia durante la gravidanza è che dipende molto di più dalla struttura del corpo della donna incinta che dal sesso del bambino.