30 nomi maschili di origine celtica

Spieghiamo la storia e il significato che si nasconde dietro i nomi più popolari del popolo celtico.
30 nomi maschili di origine celtica

Ultimo aggiornamento: 19 aprile, 2022

Se non avete ancora deciso quale nome dare al vostro futuro ometto, vi presentiamo opzioni tradizionali e con grande forza: un elenco di nomi maschili di origine celtica che non passeranno inosservati.

Queste opzioni si basano sulle tradizioni e sulle vicende di uno dei popoli più potenti della storia. Inoltre, hanno una delle culture più straordinarie. Volete sapere che significati hanno questi nomi? Non smettete di leggere.

I migliori nomi maschili di origine celtica

Le tracce del popolo celtico, che ha costruito una delle culture più formidabili nella storia dell’umanità, persistono nel tempo grazie ai toponimi, alle scritture romane e, soprattutto, ai nomi. Lo dimostra il seguente articolo di ricerca pubblicato sul Bollettino annuale del Centro Archeologico del Saguntino.

Questa cultura si distingueva per il rispetto della natura, per il coraggio dei suoi guerrieri e per la venerazione dei Druidi e degli Dei della sua tribù. Insomma, ancora oggi i Celti continuano a lasciare una traccia della loro eredità. E per dimostrarlo, vi offriamo alcune opzioni di nomi maschili che potrebbero ispirarvi.

Nomi di origine celtica dalla A alla L

  • Alan: secondo la teoria dell’origine celtica, il suo significato sarebbe quello di “bell’uomo”.
  • Arlen: significa “promessa”.
  • Bardo: dal nome del “poeta” dell’epoca. Era lui il responsabile della trasmissione orale di storie, leggende e poesie.
  • Belenus: è una delle divinità celtiche riconosciuta come Dio del Sole, del fuoco e della luce. Lo chiamavano anche “quello splendente”.
  • Brent: significa “collina, montagna”. In origine, il nome si riferiva anche a criminali bruciati o contrassegnati per castigo.
  • Cedrick: nome gaelico che significa “capo, condottiero”.
  • Dagda: conosciuto come “buon Dio”. In effetti, è il più importante degli dei celtici, con caratteristiche di druido capace di padroneggiare la magia.
  • Declan: uno che è “pieno di bontà“.
  • Dylan: il significato del nome è “la grande onda”. In questo senso, Dylan era un dio del mare nella mitologia celtica.
  • Erwin: un nome prezioso il cui significato si riferisce a colui che è “coerente, giusto e amico del mare”.
  • Galván: è il “falco bianco” e il suo riferimento viene da colui che è puro per natura.
  • Glen: significa “stretta valle boscosa”.
  • Idris: questo nome gaelico si riferisce a “lord prince”.
  • Kalen: significa “colui che ha le chiavi” ed è sinonimo di un grande guerriero.
  • Kendall: un nome che definisce colui che è “capo della valle”.
  • Lugh: significa “luminoso”. Secondo gli esperti celtici ispanici, era il nome del dio noto come l’artigiano multiplo perché a lui erano attribuite tutte le funzioni del pantheon celtico. Inoltre, Giulio Cesare lo descrisse come “l’inventore di tutte le arti” ed è riconosciuto come Mercurio o Apollo gallico.

Nomi di origine celtica dalla M alla Z

  • Mael: è il nome scelto per il “capo o principe“.
  • Morgan: significa “l’uomo del mare”. In questo senso, è la persona che acquisisce per metatesi le caratteristiche del mare stesso: bello, ma anche misterioso e temuto.
  • Neil / Niall: significa “campione”.
  • Nelson: in linea con il precedente, significa “figlio di Neil”. Vale a dire, “figlio del campione”.
  • Óscar: in gaelico significa “guerriero che salta” o “amico del cervo” quando i termini os (cervo) e cara (amante) sono combinati. Alcuni critici ritengono, infatti, che, dopo la conquista dell’Irlanda da parte dei Vichinghi nel IX secolo, i due nomi finirono per fondersi.
  • Ogmios: dio dell’eloquenza e della scrittura per i Celti.
  • Owen: significa “giovane guerriero”.
  • Quinn: reso popolare nell’Irlanda del Nord, è una variante del nome Ceann, che si riferisce a colui che è “coraggioso e saggio”.
  • Ronan: questo nome si basa su una famosa leggenda che esiste ancora in alcune parti dell’Irlanda. D’altra parte, alcuni si riferiscono anche al significato di “piccolo sigillo” o “creatura del mare”.
  • Sayer: “colui che lavora il legno”.
  • Serbal: significa “innocente, uno che è libero da ogni colpa”.
  • Taranis: uno dei principali dei della mitologia celtica, noto come “il fragoroso” per il suo potere sul tuono, sulla luce e sul cielo. In questo senso, sarebbe il giove gallico.
  • Tristano: deriva dal nome celtico Drystan, che significa “messaggero”. Inoltre, è il protagonista della famosa leggenda bretone.
  • Viriato: i suoi successi in battaglia lo portarono ad essere il capo dei Lusitani nei loro confronti contro i Romani.
nomi di origine celtica

La natura stimolante ha bussato alla vostra porta con questi nomi celtici?

Come voi, gli antichi mettevano quei nomi che approfondivano la personalità che desideravano per il futuro bambino. Per questo, speriamo che siate rimasti affascinati da queste opzioni ricche di storia e tradizione.

La natura delle foreste celtiche potrebbe aver indicato la fine del viaggio per la scelta del nome di vostro figlio. Qualcuno è il prescelto ufficiale? Se è così, congratulazioni!

This might interest you...
30 nomi maschili di origine egiziana
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
30 nomi maschili di origine egiziana

Se state aspettando il piccolo in casa, non perdete il seguente elenco di nomi maschili di origine egiziana. Ve ne innamorerete!